Programma Nazionale Esiti - PNE

INDICE ANALITICO GENERALE

tutte le voci del sito

Sul tema si veda: Piani nazionali in essere




Il Programma Nazionale Esiti sviluppa nel Servizio Sanitario italiano la valutazione degli esiti degli interventi sanitari, che può essere definita come stima, con disegni di studio osservazionali (non sperimentali), dell'occorrenza degli esiti di interventi/trattamenti sanitari.

http://95.110.213.190/PNEed14/

Le misure del PNE sono strumenti di valutazione a supporto di programmi di auditing clinico ed organizzativo finalizzati al miglioramento dell'efficacia e dell'equitá nel SSN, pertanto non finalizzate a produrre classifiche, graduatorie, giudizi.

Programma Nazionale Esiti - PNE, 2015

http://95.110.213.190/PNEed15/index.php

Obiettivi principali di PNE sono:

  • Valutazione osservazionale dell’efficacia “teorica” (efficacy) di interventi sanitari per i quali non sono possibili/disponibili valutazioni sperimentali (RCT); - Valutare nuovi trattamenti/tecnologie per i quali non sono possibili studi sperimentali
  • Valutazione osservazionale dell’efficacia “operativa” (effectiveness) di interventi sanitari per i quali sono disponibili valutazioni sperimentali di efficacia; - Valutare la differenza tra l’efficacia dei trattamenti quando stimata in condizioni sperimentali rispetto a quella osservata nel “mondo reale” dei servizi ed il relativo impatto
  • Valutazione comparativa tra soggetti erogatori e/o tra professionisti; con applicazioni possibili in termini di accreditamento, remunerazione, informazione dei cittadini/utenti, con pubblicazione dei risultati di esito di tutte le strutture per “empowerment” dei cittadini e delle loro associazioni nella scelta e nella valutazione dei servizi;
  • Valutazione comparativa tra gruppi di popolazione (ie per livello socioeconomico, residenza, etc), soprattutto per programmi di valutazione e promozione dell’equità;
  • Individuazione dei fattori dei processi assistenziali che determinano esiti; ad esempio: stimare quali volumi minimi di attività sono associati ad esiti migliori delle cure e usare i volumi minimi come criterio di accreditamento;
  • Auditing interno ed esterno.

Tutti gli aggiornamenti del sito sulla

PAGINA FACEBOOK

“Mi piace” per avere le notifiche. Suggeriscilo ai tuoi amici



Giorgio Merlo febbraio 2015