Project management

G. Merlo, La programmazione sociale: principi, metodi e strumenti, Carocci 2014

Capitolo: 11. Strumenti per la programmazione

BOX DI APPROFONDIMENTO n. 55


N.B. I riferimenti bibliografici si riferiscono alla sito bibliografia del testo. Nel caso di citazione si consiglia la seguente notazione: “Merlo G., La programmazione sociale: principi, metodi e strumenti”, allegato web n.55, Carocci, 2014

INDICE ANALITICO GENERALE

tutte le voci del sito

"Con l’espressione project management ci si riferisce, in generale, alle attività volte alla realizzazione di un progetto e in particolare alle fasi di pianificazione, esecuzione e monitoraggio, con una particolare attenzione alla gestione delle risorse, dei tempi, dei costi e della qualità, all’impiego delle risorse umane, al controllo dei rischi." (Merlo G., 2014, p. 233)

---------------


Il Project Management consta di un insieme di tecniche e strumenti di gestione sviluppati a partire dalla seconda guerra mondiale negli Stati Uniti d’America e poi sperimentate a partire dagli anni cinquanta per progetti militari e per la realizzazione di opere infrastrutturali. Questo sistema utilizza ed applica conoscenze di tipo ingegneristico per la semplificazione di attività lavorative particolarmente complesse che richiedono la contemporanea partecipazione di professionalità, conoscenze e tecnologie anche fortemente diversificate. Il Project Management Institute (PMI), istituzione di riferimento a livello mondiale nella definizione di standard di gestione dei progetti, definisce come Project Management “l’applicazione di conoscenze, abilità, strumenti e tecniche alle attività di progetto per soddisfare i requisiti del progetto. La Gestione per progetti viene eseguita tramite l’uso di processi quali: inizio ufficiale, pianificazione, esecuzione, controllo e chiusura”.

La metodologia inglese definisce il project management come “la pianificazione, il monitoraggio ed il controllo di tutti gli aspetti del progetto e della motivazione di tutti coloro in esso coinvolti per raggiungere gli obiettivi del progetto in tempo e dentro le specifiche di costo, qualità e performance."

Il project management è, pertanto, un sistema di gestione dei risultati basata su tre elementi fondamentali:

  • esplicitazione di responsabilità;
  • adozione di sistemi di pianificazione e controllo;
  • istituzione di un team di progetto.


ALTRE SCHEDE DI RIFERIMENTO:

Work Breakdown Structure (WBS)

Logical Framework Approach – LFA – Quadro logico

Diagrammi di Gantt e Pert

Manuali di progettazione europea


Approfondimenti:

Project Management Institute, Guida al project management, Body of Knowledge, Newtown Square, Project Management Institute, 2008. - XXVI, 459

Nepi A., 2006, Introduzione al project management: che cos'è, come si applica, tecniche e metodologie, Guerini

Louidice M., 1998, La gestione del cambiamento in sanità: manuale teorico-pratico di project management per operatori sanitari, Centro scientifico torinese

Change formazione, Provincia di Bolzano, Manuale di Project management

http://www.provincia.bz.it/cultura/download/Manuale_Project_Management(1).pdf

Plebani E., Lorenzi A., Ideare e gestire progetti nel sociale, Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Trento 2009

http://www.volontariatotrentino.it/sites/default/files/download/000505_it-ideare_gestire_progetti_0.pdf

Sul mercato vi sono molti software gestionali che permettono di costruire, gestire e controllare tutto il Project management in maniera integrata.

Tutti gli aggiornamenti del sito sulla

PAGINA FACEBOOK

“Mi piace” per avere le notifiche. Suggeriscilo ai tuoi amici






Giorgio Merlo 2014