Social Responsible Investment

INDICE ANALITICO GENERALE

tutte le voci del sito

Sul tema in oggetto si vedano anche le schede:

FINANZA ETICA, FINANZA SOCIALE

IMPATTO SOCIALE

LA VALUTAZIONE DI IMPATTO SOCIALE

SOCIAL IMPACT BOND



In un quadro di finanza etica, sociale gli “investimenti socialmente responsabili” (Social Responsible Investment, RSI, Social impact banking), pur alla ricerca di un profitto, limitano il loro intento evitando o riducendo gli impatti negativi selezionando titoli (azionari[1], obbligazionari[2]) a seconda della loro aderenza ai criteri ESG (Environment, Social, Governance) in modo da garantire un utilizzo etico del denaro.

La definizione non è univoca. Un punto di riferimento è rappresentato dai sei principi promossi dalle Nazioni Unite nel 2006, noti come PRI (Principles for responsible investment), che sono stati sottoscritti (su base volontaria) da 1380 società dell’industria finanziaria per un totale di 59 mila miliardi di asset in gestione (dati a fine 2015)[3]. Essi impegnano gli aderenti a incorporare le tematiche ESG nell’analisi e nei processi di investimento, nelle proprie politiche e pratiche aziendali, nel ricercare trasparenza su questi fattori nelle controparti, nel promuovere la responsabilità sociale nell’industria, nel cooperare su questo fronte e documentare le attività e i progressi.

Pertanto, una finanza “etica” non nel senso che si contrappone a una finanza “non-etica”, ma nel senso che pone questo aspetto al centro della propria missione (Rossi F., Turrina L., p.4[4]).


Criteri ESG (Environment, Social, Governance)

Rossi F., Turrina L., , 2013, p.6

“In questo contesto un numero crescente di investitori ha visto nell’integrazione dei fattori ESG un modo per migliorare la gestione dei portafogli, per attrarre nuovi risparmiatori e più in generale per rispondere alla crescente domanda di investimenti cosiddetti sostenibili. Nato come approccio di nicchia, confinato ad alcuni addetti ai lavori e spesso con una forte connotazione di tipo “etico”, nel corso degli ultimi anni l’investimento ESG si è profondamente trasformato, divenendo mainstream.” (Crescenini L., Zaccardi E., p.33[5]). Tra questi possiamo ricordare i green bond, pensati per finanziare progetti, imprese e iniziative in genere destinate, in un modo o nell’altro, a tutelare l’ambiente e a contrastare il fenomeno del cambiamento climatico che nel mondo hanno raggiunto la ragguardevole cifra di 895 miliardi.[6]



1] quote di capitale: misurano la partecipazione del socio nella società.
[2] titolo di credito che rappresenta una parte di debito acceso da una società o da un ente pubblico per finanziarsi. Emessi dallo Stato o da una società: prendono in prestito il capitale e si impegnano a restituirlo maggiorato degli interessi.
[3] https://www.unpri.org/pri/what-are-the-principles-for-responsible-investment
[4] Rossi F., Turrina L., Gli investimenti sostenibili e responsabili, Department of Economics University of Verona, 2013http://dse.univr.it/workingpapers/wp2013n23.pdf
[5] Crescenini L., Zaccardi E., Investimenti a impatto sociale: analisi e opportunità, AssoPrevidenzahttp://www.itinerariprevidenziali.it/site/home/biblioteca/pubblicazioni/quaderno-social-impact-analisi-opportunita.html
[6] Sul tema si veda: Cavallito M., Isonio E., Meggiolaro M., p.109 e seguenti

Approfondimenti

Cavallito M., Isonio E., Meggiolaro M., Il primo rapporto europeo sulla finanza etica, Banca Etica 2017

http://www.bancaetica.it/blog/finanza-etica-vale-5-del-pil-europeo

Crescenini L., Zaccardi E., Investimenti a impatto sociale: analisi e opportunità, AssoPrevidenza

http://www.itinerariprevidenziali.it/site/home/biblioteca/pubblicazioni/quaderno-social-impact-analisi-opportunita.html

Rossi F., Turrina L., Gli investimenti sostenibili e responsabili, Department of Economics University of Verona, 2013

http://dse.univr.it/workingpapers/wp2013n23.pdf

Tutti gli aggiornamenti del sito sulla

PAGINA FACEBOOK

“Mi piace” per avere le notifiche. Suggeriscilo ai tuoi amici


Giorgio Merlo, marzo 2018