Struttura istituzionale dell'UE

INDICE ANALITICO GENERALE

tutte le voci del sito

Sul tema si vedano le schede:

BILANCIO DELL'UE - Da dove provengono le risorse e come sono spese

LISBONA, LA STRATEGIA - Un esempio di programmazione sovranazionale

MATERIE: COMPETENZE UE - La quota di poteri e funzioni pubbliche

PROGRAMMAZIONE UE STRUTTURALE, LA NASCITA

PROGRAMMAZIONE UE STRUTTURALE 2014-2020 - Lo stato dell'arte

PROGRAMMAZIONE UE PER TEMA 2014-2020 - Il nuovo ciclo



L'UE ha una struttura istituzionale unica nel suo genere:

· le priorità generali dell'UE sono fissate dal Consiglio europeo, che riunisce i leader politici a livello nazionale ed europeo

· i deputati europei, eletti direttamente, rappresentano i cittadini nel Parlamento europeo

· gli interessi globali dell'UE sono promossi dalla Commissione europea, i cui membri sono nominati dai governi nazionali

· i governi difendono i rispettivi interessi nazionali in seno al Consiglio dell'Unione europea.

LA PROGRAMMAZIONE

Il Consiglio dell'Unione europea fissa gli orientamenti politici generali dell'UE, ma non ha il potere di legiferare. Guidato da un presidente e costituito dai capi di Stato o di governo dei paesi membri e dal presidente della Commissione, si riunisce per alcuni giorni almeno due volte ogni 6 mesi.

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/european-council/index_it.htm

IL PROCESSO LEGISLATIVO

Sono 3 le principali istituzioni che partecipano al processo legislativo nell'UE:

· il Parlamento europeo, che rappresenta i cittadini dell'UE ed è eletto direttamente da essi

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/european-parliament/index_it.htm

· il Consiglio dell'Unione europea, che rappresenta i governi dei singoli Stati membri; la presidenza è assicurata a rotazione dagli Stati membri

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/council-eu/index_it.htm

· la Commissione europea, guida politica che rappresenta gli interessi dell'Europa nel suo complesso; è composta dai 28 commissari (uno per ciascun paese dell'UE) sotto la direzione del presidente della Commissione.

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/european-commission/index_it.htm

Nella "procedura legislativa ordinaria" (codecisione) queste tre istituzioni elaborano insieme le politiche e le leggi che si applicano in tutta l'UE:

- la Commissione propone gli atti legislativi

- il Parlamento europeo e il Consiglio li deliberano

- la Commissione si assicura che vengano applicate

http://www.europarl.europa.eu/aboutparliament/it/20150201PVL00004/Potere-legislativi
http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/european-commission/index_it.htm

Normalmente si parte da una proposta di legge che viene dalla Commissione, poi c’è una prima lettura in Parlamento (con possibile indicazione di modifiche da apportare), segue un passaggio nel Consiglio europeo. Se le posizioni di Commissione, Parlamento e Consiglio coincidono la legge viene adottata. Se invece non c’è accordo si parte per una seconda lettura, che coinvolge tutti i diversi livelli. Se anche alla fine del secondo giro non c’è intesa l’ultima possibilità è un "Comitato di conciliazione".

http://eur-lex.europa.eu/summary/glossary/conciliation_committee.html?locale=it

Altre due istituzioni svolgono un ruolo fondamentale:

· la Corte di giustizia fa rispettare il diritto europeo

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/court-justice/index_it.htm

· la Corte dei conti verifica il finanziamento delle attività dell'UE.

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/court-auditors/index_it.htm

I poteri e le responsabilità di tutte queste istituzioni sono sanciti dai trattati, che sono alla base di tutte le attività dell'UE e stabiliscono inoltre le regole e le procedure che le sue istituzioni devono seguire. I trattati sono approvati dai capi di Stato e/o di governo di tutti i paesi membri e ratificati dai loro parlamenti.

http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/court-auditors/index_it.htm

L'UE possiede, inoltre, una serie di altre istituzioni e organismi interistituzionali che svolgono funzioni specializzate:

· il Servizio europeo per l'azione esterna (EEAS) assiste l'Alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza che presiede il Consiglio Affari esteri, guida la politica estera e di sicurezza comune e vigila sulla coerenza e il coordinamento dell'azione esterna dell'UE.

· la Banca centrale europea è responsabile per la politica monetaria europea

· il Comitato economico e sociale europeo rappresenta la società civile, i datori di lavoro e i lavoratori

· il Comitato delle regioni rappresenta le autorità regionali e locali

· la Banca europea per gli investimenti finanzia i progetti d'investimento dell'UE e sostiene le piccole e medie imprese attraverso il Fondo europeo per gli investimenti

· il Mediatore europeo indaga sulle denunce relative a casi di cattiva amministrazione da parte degli organi e delle istituzioni dell'UE

· il Garante europeo per la protezione dei dati salvaguarda la riservatezza dei dati personali dei cittadini

· l'Ufficio delle pubblicazioni pubblica informazioni sull'UE

· l'Ufficio europeo di selezione del personale seleziona il personale delle istituzioni e degli altri organi dell'UE

· la Scuola europea di amministrazione offre al personale dell'UE una formazione in settori specifici

· una serie di agenzie specializzate e organi decentrati svolgono compiti tecnici, scientifici e di gestione

(tratto da: Istituzioni e altri organi dell'UE, http://europa.eu/about-eu/institutions-bodies/index_it.htm)

Tutti gli aggiornamenti del sito sulla

PAGINA FACEBOOK

“Mi piace” per avere le notifiche. Suggeriscilo ai tuoi amici


Giorgio Merlo agosto 2015