BLOG della Bruss delle torte

Benvenuti nel mio Blog!

Ho deciso di creare questo "strumento" per tenere il mondo web aggiornato sulle mie idee-pensieri-realizzazioni e perchè no.. anche sulla qualche parte mia vita che voglio rendere pubblica e condividere!

Siate i benvenuti nel mio mondo!  ;-)

4 marzo - credevate che la Bruss fosse sparita?

pubblicato 04 mar 2014, 05:13 da Carlo Tomas

Sono passati (quasi) tre mesi dall'ultimo post sul blog e probabilmente qualche fan si è rassegnato: la Bruss non ha più tempo per noi e per le torte... e invece no!
Chi segue la pagina facebook sa che la Bruss è sempre attiva (anche troppo!), le creazioni dolci e salate proseguono, solo che... come dire... ha altro da fare :-)

Ma.. perché parlo in terza persona? Beh, perché sono il BrussMarito! La nostra cuoca preferita mi ha dato il compito di scrivere qualcosa, per far vedere che il blog non è morto! ;-)
E quindi eccomi qua.

Che dire? Beh, prima di tutto vi racconto che la nostra bellissima bimba cresce a vista d'occhio e che comincia a voler assaggiare pappe non comprese nel menu "solo latte materno".
un'intera mela grattugiata!!
i fratellini finalmente insieme!

Ecco un esempio: si è mangiata una mela (grattugiata) intera!! E' una vera sperimentatrice... come la mamma! ;-)
Ed esattamente come la mamma, è anche una furbacchiona: non vuole stare sulla sdraietta, ma solo in braccio! E quindi la mamma deve fare tutto quello che normalmente fa (cucinare, pulire casa, lavare i vestiti, riordinare...) con un braccio solo... che brava la mia super-mogliettina! ;-)

Domenica scorsa abbiamo fatto il grande passo: ora la piccola Benedetta dorme insieme al suo fratellone nella cameretta! Il passaggio è stato abbastanza tranquillo (beh, a dire la verità è Elisa che si alza la notte, perché io non la sento piangere... ma ho scoperto in questo articolo che è normale) e anche Davide non sembra aver sofferto l'intrusione della sorella nella sua privacy.





Ehi, ma... e le torte?
Tranquilli, le torte ci sono! Certo, il tempo a disposizione non è molto e quindi non ci sono novità eclatanti, ma qualche tortina è stata fatta!
La torta più complessa (e bella? voi cosa ne dite?) è sicuramente quella fatta per il Battesimo di Benedetta, lo scorso 8 dicembre: tre piani a tema Thun!
battesimo di Benedetta

Poi il tempo è stato un po' risicato, quindi si è "limitata" ad altre quattro torte più semplici: in ordine temporale una torta per una dottoressa, una torta tavolozza, una torta per una super-fan di Ligabue (questa foto è in bianco e nero, se mi ricordo stasera carico la versione a colori!) ed una "libera interpretazione" di San Valentino.
torta pecorella dottoressatorta San Valentinotorta Ligabuetorta tavolozza
Ah no, mi sono dimenticato un pezzo! A fine anno ha fatto anche questi piccoli topper a forma di Angry Birds, per la stessa amica a cui aveva regalato l'anno scorso i personaggi di Madagascar.
topper angry birds
Beh, non male, no? :-)

L'attività preferita della Bruss in questi tre mesi (oltre a quella della mamma a tempo pieno) è stata la sperimentazione: dal dolce al salato, da cheese cake e bomboloni alla pasta fatta in casa, fino ad arrivare al pane nichel-free, a causa della mia intolleranza (temporanea? speriamo...) al nichel.

Dai, mi sbilancio con una promessa: se fate i bravi, la Bruss metterà tutte le ricette qui sul sito... quando avrà un po' di tempo. Mal che vada, mi darà l'incarico e lo farò io al suo posto, vi piace l'idea? ;-)

Ecco, direi che come riassunto delle puntate precedenti, questo post è abbastanza completo.
Ah no, manca un piccolo grande dettaglio: la pagina della Bruss su Facebook ha superato i 4000 like!!! E qui il grazie va a tutti voi per il supporto, la condivisione, i commenti, le critiche (costruttive!)... senza di voi, la Bruss non sarebbe la Bruss! ;-)

a presto!
Il BrussMarito

13 novembre 2013 - 2 mesi di assenza..

pubblicato 13 nov 2013, 03:25 da Elisa Brussich   [ aggiornato il 13 nov 2013, 05:35 da Carlo Tomas ]

Due mesi senza scrivere.. come farò a farmi perdonare?

Ma penso che comprenderete solo se vi faccio vedere cosa "ho sfornato" questi due mesi!

Vi presento BENEDETTA, il mio dolce meglio riuscito assieme a Davide!
Una bella bimbotta di 3,7 chili per 53 cm alla nascita e ora a un mese di distanza un krapfen di quasi 4,9 chili!
Come mi dicono in molti: "produci panna, non latte!"
Ma d'altronde cosa pretendete dalla Bruss delle Torte? ;-)

Ovviamente non posso giustificare tutta questa mia assenza "solo" con un parto e con le incombenze di una neonata, di un tre-enne e di una casa da gestire.. purtroppo ho avuto un post-partum durissimo a causa di una "scivolata" della dottoressa che mi ha fatto partorire, nonché del medico che mi ha dimessa..

Purtroppo per un mese ho avuto forti emorraggie a giorni più o meno alterni, una delle quali mi ha permesso di "provare l'ebbrezza" del mio primo viaggio in ambulanza!
Dopo parecchie visite in pronto soccorso, continui spaventi (e molta rabbia) e soprattutto un'emoglobina a 8 che non mi faceva stare in piedi, con alcuni controlli specialistici si sono accorti che avevo dentro ancora della placenta vascolarizzata e quindi ancora "viva".. morale: ricovero d'urgenza con raschiamento immediato!
Ovviamente ulteriori perdite di sangue, allattamento da non compromettere (quindi anestesia spinale) e tante altre cosette..

Per fortuna tutto è andato per il meglio, ora sono a casa con la mia patatona e con l'aiuto della suocera accorsa a darmi una mano, ora sto recuperando le forze.
Ho rischiato parecchio e se ci penso mi sale una rabbia enorme (non avere la montata lattea, svenimenti, setticemia ecc..) ma sono e resto positiva e non ho voglia di "sollevare nessun polverone" (per ora!).
E' andato tutto bene, io non ho mai perso il sorriso, né versato mezza lacrima e i miei bimbi hanno una mamma serena e che sta (quasi) bene!

Ovviamente non chiedetemi di stare ferma: ho sfornato comunque una torta per i 5 anni di matrimonio con Carlo (nonché il suo compleanno).. chiaramente non è un capolavoro del cake design, ma ci siamo accontentati del gusto eccezionale: torta al cioccolato con farcitura al mascarpone e marmellata di ribes rosso.. fenomenale!
E poi per il mese della nostra Benedetta mi sono data a delle semplicissime cupcakes rosa.. appena riesco caricherò le fotografie!

Ecco detto tutto.. sono perdonata? ;-)

Nel prossimo periodo non posso promettervi un regolare aggiornamento del blog, ma di sicuro non sarò più assente per così tanto tempo. Ora ho una tortina in programma per fine mese per un collega, poi l'8 dicembre ci sarà il Battesimo della nostra piccola.. devo dare del mio meglio!

Ora scappo che la piccola reclama il lattone della mamma!
Un bacio a tutti e ringrazio di cuore ognuno di voi che con messaggi, sms, telefonate mi è stato vicino in questo periodo bellissimo, ma difficile!
Siete unici!

2013 settembre 19

pubblicato 19 set 2013, 00:55 da Elisa Brussich   [ aggiornato il 19 set 2013, 01:11 da Carlo Tomas ]

Alla faccia! da quanto non scrivo!?
Ok.. non so da dove partire per scusarmi ma vediamo se riesco a convincervi..

Dunque..
Motivazione luglio: ultimo mese di lavoro prima della maternità, un progetto interamente affidato a me da terminare in 20 giorni... e ce l'ho fatta!

Motivazione agosto: beh.. FERIE! ;-) Prima ero in Trentino provvista solo di cellulare e impegnata a passare più tempo possibile tra amici e familiari e poi due settimane di mare!

Motivazione settembre: lo so che non ci crederete, ma mi avevano programmato il cesareo per il 17 settembre per bimba podalica e quindi ho passato i primi 15 giorni a lavare vestitini, recuperare culla, trio, lenzuolini da lavare ecc.. e poi vado per la visita pre-ricovero e Benedetta si è girata la settimana prima.......... ci ha fregato tutti!

VI HO CONVINTI??? ;-)

Quindi ora sono in serena attesa che la piccola decida di uscire, dopo aver scongiurato un piccolo problema che le avevano diagnosticato, per fortuna tutto andato a buon fine!
Oggi sono a 38+0 settimane, bimba stimata 3,5 kg e quindi quando vuole noi l'aspettiamo!

Per il resto, spero che voi abbiate passato una serena estate, per me è stata bellissima, seconda settimana di agosto a parte, che mi ha fatto soffrire terribilmente il caldo.. ma in quei giorni devo dire che ho dato la mia massima "produzione estiva" in quanto a dolci: torta di compleanno per il nostro Davide e i suoi tre anni (Torta Mack di Cars) e la torta per il battesimo della mia stupenda nipotina Miriam!
Ringrazio di cuore ancora mia sorella che mi ha permesso di occuparle la cucina in paese da lei, almeno lì non si soffriva il caldo terribile di Trento!

Poi tra lenzuolini e culle ho fatto la torta per il compleanno di Giò, il miglior amichetto del nostro Davide (Torta Finn McMissile di Cars2.. devo ancora pubblicare le foto "ufficiali") e con quella (e una piccola torta per i miei 18 anni.. ghghgh) direi che ho "chiuso la produzione" fino all'arrivo della piccola!

Ormai non riesco decisamente a stendere la PDZ o a stare seduta per ore dandomi al modelling senza avere delle contrazioni.
Ho fatto colorare la pasta di zucchero per le ultime torte a San Carlo (il maritino che si merita ad honorem la qualifica di "quasi cake designer"), che si è anche cimentato nel modelling direi con ottimi risultati senza nulla da perfezionare se non il tempo di esecuzione, ma quello viene solo con l'esperienza! ;-)

Che altro dire? Da FB, web & co vedo che ormai è ripresa alla grande l'attività di tutte le mie colleghe cake designers, con i loro corsi e i loro labs!
Auguro a tutte loro un anno lavorativo proficuo e soprattutto sereno (troppe lotte intestine in questo mondo..), mi aspetteranno un po' di mesi di "fermo obbligatorio" ma non vedo l'ora di riprendere alla grande con i corsi, mentre con le torte, pupi permettendo, sarò (spero) sempre attiva!!!

VI PROMETTO che ora tornerò anche mooolto più presente sul blog!

A prestissimissimo.. spero con una bella notizia in più! ;-)

2013 giugno 17 - Precisazioni

pubblicato 17 giu 2013, 07:37 da Elisa Brussich   [ aggiornato in data 17 giu 2013, 07:58 ]

Ed eccomi di nuovo a voi! dopo il mio post sul CDIF sono sparita dal blog, ma non per volontà mia, sappiatelo! ;-)
Diciamo che tra lavoro, torte, bimbo, malattia e lavori in casa ho avuto un pò la "vita frenetica" in queste settimane, senza contare l'arrivo del caldo che, magari per voi è una manna, per me è deleterio!
Già non sopporto le temperature superiori ai 25°C quando sono "normale", figuratevi ora col pancione! Beh.. non è una novità per me stare bene con temperature comprese tra i 5° e i 15°, a 20° già inizio ad andare in fibrillazione.. a 30° sono in catalessi! ;-)

Metereopatia a parte, devo dire che tutto sommato tutto va alla grande: la pancia cresce e la nostra piccolina si fa sentire, il fratellone Davide inizia a realizzare che nella pancia della mamma c'è la sorellina (e non solo che in quella del papà c'è il fratellino...) e io se devo dir la verità passerei volentieri le mie giornate passeggiando ai piedi delle Dolomiti e non lungo Viale De Gasperi a San Donato Milanese. Ma ci sarà il tempo anche per ricaricare i polmoni.

Per quanto riguarda il "torteggiamento" ovviamente è diminuita la produzione, ma almeno una torta a settimana la sforno sempre! Questa settimana tenetevi pronti per un nuovo tutorial in collaborazione con Dolcidolcetti!!

In tutto questo periodo di assenza poi ho raggiunto (e ampiamente superato) i 3000 fan sulla mia amata pagina Facebook, che come sapete resta in ogni caso il mio pane quotidiano! E ovviamente, tempo permettendo, rispondo sempre ad ogni vostro dubbio e ogni vostra richiesta di aiuto!

Prima che il mio sito venga totalmente rinnovato dal marito che ora come ora è preso da altri lavori, ho voluto fare una piccola modifica alla pagina del "chi sono"
Dopo il festival, in rete (giustamente) sono sorte molte domande in merito alle persone che vendono torte e con l'aumento dei "follower", mi sono aumentate anche le richieste di torte su commissione a cui spesso devo rinunciare.

Come moltissimi di voi sanno io NON VENDO torte, né voglio come in passato, rimborsi di nessun genere! 
Per la legge italiana non si può fare e lungi da me andare contro a norme che condivido al 100%.
Mi manca il laboratorio attrezzato e, sebbene conosca il protocollo HACCP per il mio lavoro passato nella ristorazione, non sono in possesso del "pezzo di carta" che lo certifichi.
Quindi non vedo perché rischiare e andare contro dei principi che reputo sacrosanti!
Quello che voglio far capire alle molte persone che mi richiedono torte è che non è dicendomi "ma io ti pago!" che mi convincono, no! Io la faccio col cuore GRATIS se ne ho la possibilità, se mi entusiasma il progetto e se non rischio di togliere tempo alla mia famiglia. E dirmi "ma per me è un onore avere una tua torta" o "ma te la pago quanto vuoi" non mi farà cambiare idea.

Magari dopo questo mio post perderò amici, fan, follower, chiamateli come volete... mi spiace, non era questa la mia intenzione sicuramente.
Sebbene io lo renda pubblico parecchie volte al mese, sembra che non tutti capiscano.
Ci tengo alla mia passione da morire, ma rispetto chi per scelta di vita ha aperto il suo laboratorio con fatica e ostacoli dati dalla burocrazia, non voglio di certo essere io a far arrabbiare dei professionisti, che fra l'altro sono anche miei amici! 
Se non posso regalarvi la torta, sono la prima che vi indirizza su laboratori certificati e persone fidate che svolgono il loro lavoro nel pieno rispetto della legge!

Detto questo, spero di non aver fatto arrabbiare nessuno e vi auguro buon prosieguo di settimana.. lavorativa e/o vacanziera che sia! ;-)

2013 maggio 28 - il mio CDIF

pubblicato 28 mag 2013, 05:07 da Elisa Brussich   [ aggiornato in data 28 mag 2013, 05:08 ]

Approfitto della pausa pranzo per raccontarvi il mio Cake Design Italian Festival!

Potrei scrivere un poema, ma so da che parte iniziare.
quello che ricorderò a vita di questo evento sarà l'amicizia approfondita con le mie compagne di squadra:
Barbara Magicabula
Francesca & Francesca di F&F Sweet Bakery
Gigliola The Aristobaker
Abbiamo creato una squadra dal "nulla": da Facebook o da "conoscenza superficiale" e non avrei MAI scommesso un centesimo sull'intesa che si è creata, sulle idee così simili, sulla "filosofia del cake design e della vita" che ci accomunano.. siamo praticamente "uguali" su tutto.. ehm.. circa.. tralasciamo sulla quantità di cibo che Barbara riesce ad ingurgitare senza ingrassare di un etto..
Ma davvero, è incredibile!

Siamo arrivate alla nostra postazione, era piccola, mancava il materiale, ci hanno accorciato i tempi.. tutti a lamentarsi e noi? Ridevamo!
Abbiamo preso la competizione sportivamente, ci siamo divertite come le pazze, ci siamo permesse addirittura la pausa pranzo, abbiamo socializzato con le "avversarie" (quasi tutte diciamo..) e al momento del lavoro serio eravamo tutte impegnate.
Una gioia immensa le persone che passavano e ci chiedevano spiegazioni e una gioia ancora più grande quando ci chiedevano foto assieme!

Per quanto mi riguarda ringrazio di cuore le moltissime fan che sono passate a salutarmi, chi conoscevo, ma soprattutto quelle che mi hanno detto: "tu non sai chi sono, ma io ti seguo sempre!".. avete rischiato di farmi commuovere più e più volte!!!

Ah, a proposito: ECCO QUI un piccolo reportage fotografico del nostro operato e di come noi 5 abbiamo vissuto il nostro festival!

Purtroppo con la nostra torta non abbiamo vinto il premio nonostante le 5 tecniche che abbiamo utilizzato (modelling, cake painting, classic royal icing, modern royal icing e fiori in gum paste), l'attenzione ai colori e al tema. Non sto a fare polemiche perchè tanto non me ne va e non me ne viene niente, ci sono rimasta solo un pò male perchè a parer mio i giudici sarebbero dovuti passare a torta conclusa, non i giorni prima. Anche perchè con la struttura di ghiaccia fragilissima che avevamo "messo al riparo" in camera, noi fino all'ultimo giorno non avevamo montato nulla... quindi quello che hanno visto è stato davvero "poco". 
Ho apprezzato moltissimo la richiesta di un giudice (non faccio nomi) di vedere il progetto e il suo "passaggio" anche a opera "quasi conclusa".. peccato sia stata una sola..
Ma amen.. abbiamo perso solo la gloria del primo posto, perchè la gioia dei feedback positivi della gente è stata superiore alle aspettative!!
La cosa più bella è stata l'intesa con le altre squadre.. soprattutto con due.. ci siamo proprio sentite "vicine"!! Che bello ragazze!

Un parere generico sul festival? nonostante le critiche, è stato DIVINO.. le critiche le tengo per me anche perchè sono sciocchezze rispetto alla "macchina colossale che c'è dietro".. ho solo precisato cosa ne penso del giudizio della mia competition perchè quella mi riguardava.. per il resto trovo che in Italia siamo una fiorire di arte, fantasia e talenti.. basta questo secondo me!

Vorrei solo dire una cosa.. indipendentemente da quello che si sente in giro, critiche, complimenti, rabbie, gioie ecc.. c'è poco da fare: Federica, Elisa & tutta la squadra di Silovoglio hanno "creato un mostro".. un evento che solo l'anno scorso ha fatto 9000 visite, quest'anno 13000.. come possono queste "poche mani" mettere insieme un "colosso" del genere??
Con gioie, sofferenze, sacrifici e.. le palle! Porca miseria se sono state brave, io mi inginocchio di fronte a tanta forza e ringrazio perchè in tutto questo loro super daffare anche quando ci si incrociava per i vari piani, io avevo il loro sorriso.. e ringrazio di cuore Elisa Magistroni e Federica Strada, perchè sono davvero forti! Grandi ragazze.. la prossima edizione se avete bisogno anche solo di una "facchina" ci sarò.. a costi di avere la bimba attaccata al marsupio! ;-)

2013 maggio 23

pubblicato 23 mag 2013, 02:34 da Elisa Brussich   [ aggiornato il 23 mag 2013, 02:57 da Carlo Tomas ]

Finalmente la data sta arrivando: 24 MAGGIO 2013!
Da domani sono trasferita in toto (mentre cuore e anima) allo Sheraton di Malpensa per il Cake Design Italian Festival!

So che non è niente di trascendentale, ma un anno fa avevo meno di 500 fan sulla pagina FB e una cinquantina di visite su questo sito, ero conosciuta solo da amici e parenti e vagavo tra gli stand come "una delle tante": quest'anno gareggio, non come una delle tante, ma come "la Bruss delle Torte"!
Più di 3000 persone che mi seguono e 3000 visite al mese sul mio sito.. piccoli passi per una grande passione!

Sono esaltatissima perché spero di incontrare tantissime artiste, ma soprattutto perché sarò con la mia favolosa squadra al lavoro! Un'intesa nata per gioco sul web e poi confermata dall'incontro di persona! Capita poche volte di trovarsi fin da subito così bene con delle persone!

Vi aspetto! TUTTI!!
Non so esattamente ancora dove saremo, probabilmente al piano terra vicino alla zona accredito, ma voi venite a salutarmi.. non importa se vi conosco o meno! Per me è una gioia anche solo sentirmi dire "ciao, ti seguo!" E diventeremo subito amici!!!
Non potete sbagliarvi: sono quella col pancione che chiacchiera sempre! ;-)

Vi voglio ringraziare tutti.. uno ad uno.. anche se sarete 3000! Senza di voi ora non sarei qui a scrivere certe cifre!
Un abbraccio collettivo.. ora torno a "fare la geologa" per le prossime ore: poi fino a domenica sera sarò solo "la Bruss delle torte"!

2013 maggio 13

pubblicato 13 mag 2013, 06:32 da Elisa Brussich   [ aggiornato il 13 mag 2013, 07:03 da Carlo Tomas ]

Chi non muore si rivede giusto??

Non so come farmi perdonare la mia assenza, potrei portare mille giustificativi, ma devo essere sincera: non ho voglia di inventarmeli! ;-)
Manco mi ricordo più da dove devo partire per raccontarvi le novità!!

Forse dalla torta di battesimo di Carlottina?

Dalla torta Manolo Blahnik?

Oppure meglio partite dal Master in Tower Cake con la grandissimissima Natalia da Silva Carmona presso la Silovoglio kitchen?


No... tutto questo forse "non compete" con quello che vuole essere per voi un "annuncio ufficiale":

E' confermato che il 3 ottobre il nostro Davide avrà una piccola sorellina per casa: Benedetta è in arrivo e ho festeggiato questa bella notizia con una torta semplice semplice, solo per i miei "followers"!

Siamo felicissimi, ovviamente era "nell'aria", ma ho voluto aspettare l'ecografia morfologica per poter festeggiare a dovere con una torta! Ed eccomi con la mia panza! ;-)

Ovviamente ora capirete perché non ho più pubblicato nuove date per i miei corsi e per ora non ho corsi in cucina presso la scuola di Cucina e Pasticceria Paideia di Milano.. diciamo che il lavoro a tempo pieno, Davide, casa e panciona mi stanno spossando e quindi mi sto tenendo sere e weekend "liberi" per famiglia e casa.. per i corsi ci sarà sempre tempo!

Ringrazio tutte le persone per la loro vicinanza: è una gioia annunciare la gravidanza, ma annunciarla a quasi 3000 persone sulla mia pagina Facebook è decisamente unico! l'affetto dei fan è sempre una gioia immensa!!

Grazie grazie e ancora grazie!!!





Ora però non voglio tralasciare le altre bellissime novità!!
In primis vorrei finalmente annunciare che io e la mia squadra delle "Cake's Angels" abbiamo passato la selezione per il Cake Design italian Festival nella Social Network competition!!!
Mi troverete assieme a Magicabula, The Aristobaker, F&F Sweet Bakery allo Sheraton di Malpensa il 24-25-26 maggio a preparare la nostra stratosferica torta, durante i tre giorni del festival sotto gli occhi di tutti!!!
E' un progetto studiato nel minimi dettagli, ricchissimo di particolari e soprattutto di tecniche del cake design! non esitate a seguirci!!!
Venite a trovarmi e presentatevi: io sono quella con la panza ovviamente!!! ;-)

Poi vorrei spendere due parole (anche se in verità sarebbe da scrivere un libro) sul Master in Tower Cake. 
Ragazzi che esperienza! QUI trovate le fotografie della torta e del corso.
Grandissima Natalia dall'Uruguay in Italia per insegnarci la tecnica per fare una torta monumentale, dall'impasto, alla presentazione, dallo studio dei colori a varie tecniche: carving, cake painting, modelling, pastigliaggio, composizione.. insomma.. tre giorni fantastici, gestiti benissimo dalle ragazze di Silovoglio e dall'intero staff. 

Insieme a me grandissime e conosciutissime corsiste, che si sono cimentate in questa torta "titanica". Non so quando mai ne farò una, ma "scomponendo i vari pezzi del puzzle" ogni parte di quell'immensa torta mi è servita per imparare tantissimi trucchetti da applicare in torte anche più semplici!
Non mi dilungo ulteriormente perché davvero dovrei scrivere un poema e vi annoierei e basta, quindi mi fermo qua!!

Mi scuso ancora una volta per la mia prolungata assenza, ma come vedete poi "riappaio sempre".. la Bruss è con voi!!!
anzi.. "che la Bruss sia con voi!" (cit.)  :-)



2013 aprile 4

pubblicato 11 apr 2013, 03:28 da Elisa Brussich   [ aggiornato in data 11 apr 2013, 03:32 ]

Rieccomi a voi!!!

Che storia ragazzi! some sempre quando aspetto a "farmi viva" poi ve ne devo raccontare troppe!!

Parto da sabato scorso: corso con la grandissima Magicabula-Le torte di Barbara che è una carissima amica conosciuta in un forum e seguita in tutta la sua carriera di cake designer, da impiegata a piccola imprenditrice. La mia stima nei suoi confronti è enorme!
Lei ha uno stile unico: semplice, elegante e "pastelloso" come dico io. Le sue torte sono di una "pulizia" unica e perfezione esagerata.
Con i suoi colori pastello sa conquistare! E poi è bravissima con la ghiaccia.
Infatti è proprio per la mia "imbranataggine" con la ghiaccia che le ho chiesto di organizzare con me un corso apposito ed è stato un successone ed ho partecipato io in primis come corsista!
Bellissimo il mondo della ghiaccia, ma non fa per me! Nel senso che sono dell'idea "o sei ti dedichi al modelling o alla ghiaccia", sono due universi paralleli e difficili. Sapete che io amo il "Debbie Brown style" e continuerò a perfezionarmi in questo, ma non potevo non avere le basi anche sulla Royal Icing e devo dire che Barbara è stata un'ottima insegnante!!!  

Poi ho finalmente incontrato di persona la mia squadra per la CDIF Social Network competition!!
Una gara a squadre di cake designers che si sfideranno in tre giorni al Cake design Italian Festival allo Sheraton di Malpensa a fine maggio!

Insieme alle grandissime:
abbiamo realizzato il nostro progetto, ed ora siamo in attesa di approvazione da parte della commissione!
abbiamo dato del nostro meglio: modelling, fiori in gum paste, cake painting, classic&modern Royal Icing.. insomma.. di tutto e di più per un progetto ambiziosissimo!
Ora incrociate le dita per noi!!

E ultima novità, non meno importante ecco:


Ho finalmente finito la torta per la seconda fase della Cake Design Italian Festiva competition!
Stavolta opera solo mia, partecipo nella sezione (ovviamente) dedicata a Debbie Brown!

Cliccate sulla foto a lato e dateci un'occhiata, i "mi piace" non mi faranno vincere perchè ci sarà una giuria preposta alla valutazione, ma non fa mai male per la mia "autostima" ricevere il vostro commento! ;-)

E' stato un lavoro lungo e meticoloso, interamente realizzata su dummies per avere un ricordo che mi resterà!
Ci ho dedicato ore e ore di lavoro, ma con gioia posso essere soddisfatta della mia "piccola".

Se volete vedere tutte le foto dei particolari ho creato il CDIF 2013 album così potete rendervi conto anche delle dimensioni!

Io spero tanto che piaccia perchè ho voluto fare qualcosa di originale e personalissimo! Fatemi sapere che ne pensate!

Ecco.. per ora credo di avervi detto tutto, altre grandi novità mi attendono, ma ve le lascio alle "prossime puntate"! <3

2013 marzo 28

pubblicato 28 mar 2013, 06:27 da Elisa Brussich

E anche stavolta non mi sono dimenticata di voi!

Scusate la mia assenza "dal web" per questa settimana, ma tra qualche malessere e Londra sono stata poco presente su "questi schermi"!
Non ho smesso di fare torte, ci mancherebbe.. anzi! Mi sono dedicata alla colomba con pasta madre, ma come primo tentativo non sono stata molto soddisfatta e poi stasera riparto con la torta per i 60 anni di una persona speciale per me e le mie sorelle! La settimana prossima vi racconterò!

Poi come vi ho anticipato ho seguito il maritino a Londra: lui doveva andare per un meeting di lavoro e io.. per "lavoro mio", ossia fare il giro delle bakery londinesi e soprattutto da Peggy Porschen!
Ovviamente non ho visitato null'altro di Londra, tanto grazie alla sorella che per 9 mesi ci ha abitato, avevo già visto tutto quello che c'era da vedere! Questi due giorni mi sono serviti per gironzolare per vedere cose che 4 anni fa manco mi interessavano!!

Beh.. di Londra non ho nulla da dire.. città fantastica assolutamente, bella, pulita, facilissima da girare, servitissima.. ecco.. magari nutro qualche riserva sul cibo, ma d'altronde noi italiani siamo esigenti e la nostra cucina è impareggiabile sicuramente!
Però ragazzi.... CHE CUPCAKES!!!
Dimentichiamo per 10 secondi la nostra crema di burro perchè quella che fanno lassù è 10 livelli sopra ogni altra!
Tutti mi chiedono il segreto della ricetta di una buona crema di burro, ma il segreto è solo uno: il BURRO stesso!
In Italia non abbiamo la cultura del burro come nei paesi del nord Europa, con il nostro burro (ammettiamolo) viene una buttercream "stucchevole", ed è per questo che consiglio sempre di usare del burro straniero (Vedi ricetta). Li troviamo anche in Italia (a costi ovviamente maggiori) ma nutro dei seri dubbi sul fatto che siano confezionati uguali uguali a quelli stranieri, perchè sebbene venga buona la crema, non riesce mai SQUISITA...

In ogni caso come capirete dalle foto a Londra mi sono divertita un sacco! Ed emozionata quando mentre camminavo ho visto quel famoso edificio rosa all'angolo di Ebury street... Dio è lei: Peggy Porschen!!!
foto su foto e poi quando sono entrata ero indecisa: fetta di torta? cupcake? macaron? libro?
ho sfogliato i vari libri e poi ho ordinato una dozzina di macaron per Carlo (io non amo le cose con le mandorle) e una vanilla cupcake con buttercream. Ancora me la sogno la notte! come impasto devo dire che non è molto differente dal mio, sicuramente più "burroso", ma come sapore ci siamo. E proprio il frosting che fa la differenza.. ma di questo ne ho già parlato!
Poi visto che c'ero ho fatto un salto alla Peggy Porchen Academy lì attaccata. Purtroppo nei giorni in cui ero su non erano programmati corsi, altrimenti non avrei esitato (nonostante i prezzi assurdi...) a farne uno solo per dire "io l'ho fatto"!!!
mi sono rifatta gli occhi con alcune torte Peggy's Style e poi ho continuato con il mio giro per la City.

Insomma.. due giorni tra vetrine di dolci, Harrods, Hamley's e.. cheesburger, ma due giorni fa-vo-lo-si!
Mi sa che ora dovrò aspettare ancora un bel pò per un altro giretto così, ma dovrò aspettare senza tristezza sicuramente visto quello che mi aspetta! <3






2013 marzo 15 - RAI resoconto

pubblicato 15 mar 2013, 03:20 da Elisa Brussich

Me l'avete chiesto in tanti come sia andata in RAI ed è giusto il momento di raccontarlo!
Beh.. bene e male, ora vi spiego.

"Bene" perchè comunque è stata una bella esperienza, mi sono divertita e ho conosciuto la grandissima Claudia Prati.
"Male" perchè delle mie torte, del mio nome non è stata detta una parola. :-(

Andiamo con con ordine. Ore 14 arrivo in RAI con Carlo e la mia bellissima torta: tutti a guardarla e a farmi i complimenti ed io ero già al settimo cielo!
Piazzano me e Carlo in un camerino con tanto di poltrona, compiliamo una serie di moduli sulla privacy e.. aspettiamo..
Che noia.. un'ora lì a prenderci in giro vicendevolmente e a sbirciare se usciva la Balivo dal suo camerino.

Poi ci chiamano in studio, entriamo e devo dire che hanno iniziato a tremare le gambe: era bellissimo! 
Pedane che giravano, telecamere immense e un casino di luci.
Ci "microfonano" e noto che delle partecipanti alla trasmissione io sono decisamente l'unica che non hanno fatto passare per la sala trucco e parrucco.. è andato pure Carlo a farsi mettere il fard!!! A me nulla.
"Elisa? tu sei il brutto anatroccolo giusto?"

Silenzio.
Imbarazzo.

"Ehm.. beh, devono rifarmi trucco e parrucco.. suppongo di sì"
Ora la mia autostima è alle stelle.

Si fa un primo giro di prove, poi arriva Caterina Balivo, bella c'è poco da dire e io super esaltata perchè è alta come me se non meno.
Carina, solare, sa già tutto di me e di noi, facciamo due prove e poi fanno sedere Carlo tra il pubblico e io vado dietro alle quinte.
Per più di un'ora si fa tutta la prova del programma e io chiacchiero con gli altri "concorrenti" e poi vedo Claudia Prati e mi illumino! 
Lei, una delle grandissime della ghiaccia reale (e no solo), inizio a chiacchierare, mi presento:
"ciao sono Elisa, mi diletto anche io con le torte mi chiamano la Bruss delle torte e volevo farti i complimenti per quello che sei nel campo e quello che fai"
"ahh so chi sei, brava!"

Basta. per me la giornata può essere finita qua. ;-)

Poi racconto di come sono finita al programma, della torta che ho fatto e che non hanno calcolato, e lei mi fa "ma portala, falla vedere! voglio vederla!"
Così Carlo va a prenderla, la vedono quelli della produzione e restano basiti (e a mio parere manco era così spettacolare) e dicono "ma questa devono vederla gli autori", però intanto ho pregato di metterla in frigo.. era panna e fragole.. e la mettono in frigo. E li ci resta. E non uscirà più. :-(

Parlo sempre con un'altra della produzione e le dico: "ma mi avete fatto mille domande sulle torte, avete voluto vedere sito, la fotocopia dell'articolo e poi non mi fate dire neanche che le faccio?"
Risposta: "noi pensavano di richiamarti per un'altra puntata, come ex-ospite sotto un'altra veste"
Sarà vero? Boh.. a mio parere me l'hanno venduta per farmi tacere, ma la speranza è l'ultima a morire!

Poi si inizia a registrare!
Si entra in scena! Emozione, ma fermezza! Sono io, basta! Mica devo far vedere chissà che!
E così sono stata: intervista con Caterina, qualche domanda a Carlo e poi via! alla trasformazione!

Non vi sto a raccontare ogni singolo passaggio, ma sappiate che mi sono ritrovata in mutande ed accappatoio con tacco 15 a spillo a camminare nello studio di "che Tempo che fa" con i truccatori alla ricerca del camerino della Ventura. Lì mi hanno lavato la testa, poi mi hanno riportata nel "dietro le quinte" di "detto e fatto" dove mi hanno tagliato, colorato i capelli e fatto la piega. Poi manicure e pedicure, sopracciglia e trucco "spinto".. io ovviamente non vedevo nulla, ogni tanto si collegavano dallo studio per "vedere come andava". Poi mi hanno vestita e sempre coperta arrivo all'ingresso dello studio.

Mi tolgono la mantellina e mi dicono "guarda avanti" e non in basso, ti vedrai allo specchio con Caterina.
Ok.. è il mio momento.. 20 metri di tacco a spillo 15 cm, un numero in meno del mio perchè secondo loro "mi calzava meglio" e io vedevo le stelle.
"Noi non ci fidiamo delle donne che hanno partorito e dicono di soffrire per un tacco". Hanno ragione, c'è poco da dire.

Entro.
Stupore.
Applausi.
Cazz.. una diva! ;-)

Inutile dire e descrivere lo sguardo di Carlo.. era seriamente commosso e allibito. Io pensavo "che dolce" e "mi mancano ancora 10 metri"!

Mi guardo allo specchio.. beh, bella, non c'è che dire! 
Sarei falsa a dire "no che schifo che faccio" (oddio.. qualche riserva sullo smalto fuxia me la tengo.. è terribilmente trash).
Ma l'effetto maggiore l'ho avuto nel vedere la mia foto del "prima" e del "dopo". non sono riuscita a trattenere un "minchia"! ;-)

Sono esaltata e con male ai piedi. Termina il programma e la Balivo mi dice: "ora andrai dal parrucchiere ogni 10 giorni?"
Ovviamente le ho detto no.. 10 giorni??? figurati!!

Esco dagli studi RAI e penso: "cosa mi rimane di questa esperienza?"
Beh, la chiacchierata con Claudia Prati, l'emozione di essere andata in televisione, la simpatia di tanta gente, un taglio gratis e.. un paio di mutande della RAI.
La delusione di non aver fatto vedere le mie torte, il pensiero che al primo lavaggio di capelli tornerò come Tina Turner, la domanda "come cacchio tolgo il cerone che ho sulla faccia?" e sopratutto "domani ho il corso alla scuola di cucina, ho uno smalto trash e se mi vedono i NAS mi chiudono dentro e.. non ho l'acetone!!!"

Ecco.. torno a casa, mi guardo nei miei jeans e nel mio maglione, mora col taglio stupendo e perfettamente in ordine e dico: "bella anche così!"
Poi vado in bagno, scopro di avere un latte detergente preso in Israele sul Mar Morto nel 1998, prendo del cotone e guardo quello che viene giù.. e mi fa schifo.
Lo ammetto, la mia pelle aveva su tuta quella cosa? c'è gente che ogni giorno si mette su quelle "schifezze"? (ovviamente senza offesa per chi lo fa abitualmente.. è solo che su di me non ce la posso fare).
No.. continuo senza trucco, magari compro la crema che mi ha suggerito la truccatrice per la pelle secca, ma nulla di più!
Sicuramente mi hanno fatto molto bene le sopracciglia e spero di riuscire a mantenerle, ma per il resto no.. non fa per me.

Vado a letto e penso: "dovresti farlo per rivedere ogni giorno quello sguardo di Carlo"
Ma io sono sicura che se lo facessi tutti i giorni quello sguardo non ci sarebbe più, lo farò (ovviamente dimezzando le dosi di schifezze) quella volta all'anno che capiterà e quello sguardo ci sarà, ne sono certa.
Ma quello sguardo si blocca lì.
Invece quando la mattina mi sveglio, prendo in braccio Davide, lo porto sul divano ancora "sfatta", gli faccio le coccole e Carlo esce dal bagno e ci vede, vedo lo sguardo che è più bello ed emozionante di quello visto ieri in RAI. E voi mamme e mogli innamorate lo potete capire.

1-10 of 128