Poloni Guglielmo

Poloni Guglielmo

Critico D'Arte

Guglielmo Poloni

Nasce a Rovato (BS) il 10 novembre 1928, studia all'Istituto Superiore di Giornalismo "Pro Deo" di Roma; all'inizio degli anni cinquanta lavora come cronista al quotidiano "L'Italia" (pagine bresciane), quindi come redattore del settimanale "La Voce del Popolo; dal 1963 al 1990 è direttore responsabile del periodico "Il Cittadino".

Le sue ricerche si orientano però soprattutto, nel settore delle arti figurative con predilezione per la pittura e la scultura italiana dell'Ottocento e del Novecento.

Fonda nel 1974, con i proff. Camillo Boselli e Gaetano Panazza il Centro Culturale ASCA (Alla Scoperta dell'Arte) con sede in Concesio dove vengono catalogate, con la collaborazione di docenti universitari e di studiosi di chiara fama, ben 800 opere inedite di pittura e scultura antica e moderna, in collezioni private bresciane.

Scrive saggi introduttivi alle rassegne "Omaggio alla natura" (Fiori e nature morte nella pittura del Novecento); Scultura contemporanea bresciana; Presenze bresciane nell'arte grafica; Scultura contemoranea lombarda; Paesaggi della valle Trompia nella pittura bresciana fra Ottocento e Novecento; Ambiente, Immagine, Paesaggio, in occasione dell'anno europeo dell'ambiente, nel 1987.

Cura, fra gli altri, i cataloghi delle mostre di Arnaldo Soldini (1972), di Oscar Di Prata (1978), Massimo Zuppelli (1977), Angelo Fiessi (1969). Ha fatto parte del Comitato scientifico della mostra di Arturo Tosi a Iseo nel 1984.

Scrive alcuni racconti e poesie, fra questi: "Una sera d'estate" illustrato da inque acqueforti originali di Remo Brindisi, stampato dalla Grafica Uno di Giorgio Upiglio di Milano.

Rivista "La Pittura" di Oscar Prada. Guglielmo Poloni
Rivista "La Pittura" di Oscar Prada. Guglielmo Poloni
"A Paola con amicizia"  Guglielmo Poloni  5 dicembre '94.
"A Paola con amicizia" Guglielmo Poloni 5 dicembre '94.