.1) l' amplificatore

Utilizzando l'Arduino 2009 e/o Arduino Uno occorre applicare il segnale per avere una sensibilità strumentale paragonabile ad un adc a 16 bit con gain 250 X oppure 24 bit con gain = 1 X.

Il trimmer da 1 - 5 k a seconda dell'Ic utilizzato serve per ottenere una tensione di circa 1/2 della tensione di alimentazione  5 Volt /2 = 2.5 V  ( vedere operazioni di taratura...).

Questa e' in pratica una massa "virtuale", fa in modo che l' amplificatore amplifichi sia le semionde positive che le negative.

In pratica un segnale in ingresso di 5 V diventa un segnal e compreso fra -2.5 V e +2.5 V.

Le resistenze da  1 Kohm ( R1) e da 2200 k ohm collegate all'ingresso (-) stabiliscono il guadagno.

Esempio  con R1=1k e R2 2200 k il guadagno sarà =  1+(2200 / 1)= 2210 

L' amplificatore amplifica di 2210 volte.

L'integrato TL061CN può sopportare un gain massimo di 1000 - 4000 x  tali valori possono variare a seconda del modello di IC utilizzato


 Il seguente schema è il più semplice da realizzare consigliato per bread board con gain 2200 - 3000 X - per compensare  la scarsa qualità del segnale occorre acquisire almeno a 400 - 500 Hz

Schema banale di amplificatore ad un solo stadio, non invertente, lo schema va ripetuto per ogni canale uttilizzato e collegato ( e0 )  al ch0,ch1, ch2 dei canali analogici dell'Arduino

l'IC TL061 può essere sostituito con altri equivalenti, consigliato l'IC 
TS921 

I valori sotto riportati sono indicativi e variano a sevond dell'Ic utilizzato, e dal gain massimo che per l' HVSR deve essere supeiore a 1000 - 3000 nel caso di acc a 10 bit e di 250 - 1000 nel caso di adc a 12 bit ( Arduino 2 ) e 100- 250 con adc a 16 bit.( per i 24 bit non serve amplificatore.

R1 = 1K , R2 = max = 4000k , R4 trimmer di precisione da 1k - 5k  ohm  a seconda del tipo di IC e altri componenti,  IC TL061CN   o altri più performanti,
C1 in funzione delle resistenze utilizzate  ( vedere paragrafo IL FILTRO... )  se necessario da mettere in parallelo alla resistenza da 2200 K hom

vedere: l'amplificatore


Seguiranno altri schemi tipo di amplificatori più performanti.


comunicare a dolfrang@libero.it eventuali errori riscontrati e/o migliorie da eseguire


Comments