Comunicazione agli utenti

Navigazione

.2) i componenti‎ > ‎

10) cosa acquistare

Non occorre acquistare tutto il materiale elencato, varia a seconda del progetto che si vuole portare avanti - scrivete a dolfrang@libero.it indicando cosa si vuole realizzare, vi sarà consigliata l’attrezzatura minima da acquistare

1) bread board - millebuchi - circuito stampato




L’amplificatore può essere realizzato su tre diversi supporti:
a) realizzato su bread board è il sistema più semplice per iniziare , non occorre saldare , i componenti elettrici, possono essere montati infilando i piedini in appositi buchi ed essere messi in contatto con altri secondo alcune semplici regole.
Utile per fare le prime prove del circuito e testarlo, facie è fare le modifiche in caso di mal funzionamenti
Se ne possono acquistare 2 che si possono incastrare per fare un basamento + grande adatto per accogliere anche l’Arduino il formaro grande può essere sufficiente per montare 6 amplificatori + trigger.


da Robot Italy



Ne esistono di più tipi, altra alternativa la bread board doppia - grande costa di più di 2 del modello precedente , utile per circuiti più complessi


da Robot Italy


questa è di formato più piccol0, utile per realizzare piccoli circuiti Bread board 400 punti sufficiente per montare 3 amplificatori




da Robot Italy



2) millebuchi- prova circuiti mille buchi



da Robot Italy

utili per creare il primo prototipo, eseguire modifiche hardware inizia ad essere più complesso in quanto occorre dissaldare i contatti da modificare e fare le opportune modifiche , può essere utilizzato per fare la versione definitiva del progetto prima di realizzare un vero e proprio circuito stampato


3) circuito stampato

è l’ultima fase quando si è certi che il circuito funziona, consiglio di lasciare sulla basetta un’area tipo millebuchi per poter aggiungere altri componenti, fare modifiche qualora si dovessero rendere necessarie.
Dopo averlo disegnato conviene farlo fare da ditta specializzata anche online , e amplificatori su basetta di 10 x 3 vengono a costare circa 4 euro l’uno ( solo basetta ) minimo 20 pezzi.
Esisto poi prodotti con caratteristiche intermedie, circuiti stampati predisposti per il montaggio di particolari circuiti e molto altro ancora....

4) Base per Arduino e Bread board

da Robot Italy


Utile accessorio per posizionare l’Arduino UNO o duemilanove e una Bread Board da 400 punti

oppure:

5) periferiche aggiuntive opzionali

sul mercato sono presenti numerosi accessori opzionali che aggiungono funzionalità specifiche all’Arduino:

tra le più interessanti:


5.1) scheda aggiuntiva per il collegamento Eternet

comprensiva di lettore schede SD per la memorizzazione di dati da 2 GB


da Robot Italy

5.2) contenitore per arduino + scheda eternet ed eventuale batteria

Per rendere l’arduino autonomo senza collegamento ad un pc.
Per uscire con i cavi occorre aggiungere nella posizione più idonea un connettore per i collegamenti necessari agli eventuali sensori esterni.
Può contenere due schede : arduino e la scheda eternet co lettore di SD da 2Mb (vedi sopra)


da http://it.rs-online.com


6) - componenti elettronici:


1 arduino 2009 oppure arduino UNO
1 Atmega Atmel ATmega328 o altro microprocessore se usate un modello di Arduino (è il componente più soggetto a guastarsi a seguito di operazioni errate, pertanto è meglio averne uno di riserva)

7) - 32 kb di ram aggiuntiva

consiglio al primo acquisto su http://it.rs-online.com di acquistare il seguente integrato del costo di 1,5 euro per evitare di dover spendere cifre più elevate per spedizione postale in caso di bisogno.
(l’utilizzazione è relativamente difficile a livello di programmazione ma permette di acquisire in ram masse di dati 16 volte superiori).


8) - LM25DZ - Sensore di temperatura


Utile integrato per realizzare un termometro digitale a soli 1,5 euro di facile utilizzazione

http://docs-europe.electrocomponents.com 

ed altri negozi consiglio di acquistarlo al primo ordine di altro materiale da usare come trasduttore di prova


9) - componenti elettronici

non servono tutti i condensatori e/o le resistenze indicate, visto però il basso costo di tali componenti è meglio acquistarli per averli a disposizione qualora sino necessari per la realizzazione dell'ardware.

1 breadboard  grande meglio doppia

3 condensatori da 50 - 100 microf

   

  12 pezzi

      50 **

       100 **

220 **                          

 

     6 pezzi

     1,0 K **

2.2    k

     4.7    k

   10       k **

   22       k **

   47       k **

 100       k **

 220       k

 470       k

1000       k **

2200       k**


** tali resistenze sono necessarie, vanno bene anche se con valori simili

per le prime esperienze non usare mai resistenze superiori a 100 k , prima di usare quelle superiori contattatemi.... possono andare bene anche valori simili a quelli indicati

Queste resistenze sono utili per le prime sperimentazioni, consiglio di acquistarne 10 per ogni tipologia visto il loro basso costo.....

3/6 trimmer da 100 - 220 ohm necessari

3/6 potenziometri da 100 K, in seguito da 1000 k acquistabili anche in seguito in quanto per certe applicazioni non servono

oppure in alternativa 1 commutatore a 1 via e n posizioni quanti sono i gain attivabili

esempio: per gain 1, 10, 100, xxx commutatore da 1 via 4 posizioni

gain 1, 2 , 5, 10, 20, 50, 100, xxx, xxx, xxx = 1 via10 posizioni

con possibili aggiunte di resistenze per espansioni future indicate con xxx

acquistabili anche ib seguito in quanto per certe applicazioni non servono

Per fare le prove anche tre geofoni da 10 hz, meglio da 4,5hz due orizzontali e 1 verticale con medesime prestazioni, anche nel caso in cui si dovessero usare accelerometri nella versione finale in quanto i geofoni non sono soggetti a guastarsi mentre gli accelerometri per le prove sono più delicati e complessi da collegare.

importante: per realizzare l’amplificatore necessita almeno un ic per ogni canale che si vuole attivare

N° 3 - 6 IC TLO61 CN SPECIFICHE TECNICHE ic 061 cn

o altro ic con prestazioni simili

per ridurre le dimensioni meglio usare l’IC TL064CN - occorre rimodificare il circuito amplificatore



Servirà una scatola di plastica sufficientemente grande per contenere il circuito e l’arduino da scegliere quando il sistema sarà realizzato di dimensioni adeguate.

In tutti i casi per evitare spiacevoli inconvenienti durante il funzionamento tenere l’arduino in un contenitore di plastica per evitare contatti con oggetti metallici che potrebbero guastarlo


10) porta batterie a stilo



Utile anche un porta batterie per due pile a stilo per eseguire i test prima di collegare l’Arduino... ( necessario )

11) Codice prodotto 4220-R1825AB di futura elettronica

si tratta di un pulsante utilizabile per l’avvio dell’acquisizione manuale dell’acquisitore (necessario), necessita anche di una resistenza da 10 k11) pulsante di starter manuale

12) connettori Strips

maschio

maschio femmina 

Utile per saldare all’accelerometroper poi collegarlo al circuito stampato con il commettore e per collegare i cavi, alla bread board o al circuito stampato
Comments