Comunicazione agli utenti

Navigazione

.2) cosa acquistare

Non occorre acquistare tutto il materiale elencato, varia a seconda del progetto che si vuole portare avanti - scrivete a dolfrang@libero.it indicando cosa si vuole realizzare, vi sarà consigliata l’attrezzatura minima da acquistare



ATTENZIONE PROSSIMAMENTE VERRANNO MODIFICATI GLI SCHEMI ELETTRICI PERTANTO ALCUNI COMPONENTI ( IC ) E QUALCHE RESISTENZA DOVRANNO ESSERE CAMBIATI... , TUTTO IL RESTO SERVE SEMPRE.

Da tener presente che una volta tutto il sistema funziona, questo potrà essere utilizzato su bread board , ma più sicuro es affidabile se rarà realizzato un circuito stampato e/o montato il tutto su una schedina millebuchi

Strumenti

Un tester da 15 euro per eseguire le operazioni di taratura
Il saldatore a punta fine serve solo quando si vorra realizzare il circuito stampato 
un roccheeto di stagno per eseguire le saldature     "           "     "            "

materiale di consumo
arduino UNO (ultima generazione)
( va anche bene il 2009 ma a patità di costo....)



 bread board è il sistema più semplice per iniziare , non occorre saldare , i componenti elettrici, possono essere montati infilando i piedini in appositi buchi ed essere messi in contatto con altri secondo alcune semplici regole.
Utile per fare le prime prove del circuito e testarlo, facie è fare le modifiche in caso di mal funzionamenti
Se ne possono acquistare 2 che si possono incastrare per fare un basamento + grande adatto per accogliere anche l’Arduino il formaro grande può essere sufficiente per montare 6 amplificatori + trigger.


oppure

se si acquista la Base per Arduino  sottostante


2) Base per Arduino e Bread board


Utile accessorio per posizionare l’Arduino UNO o duemilanove e una Bread Board da 400 punti
Facilmente sostitubile con un compensato 18 x 12 spessore > 15 mm

9) * - componenti elettronici

non servono tutte le resistenze indicate, visto però il basso costo di tali componenti è meglio acquistarli per averli a disposizione qualora sino necessari per la realizzazione dell'ardware.
Non tutte le resistenze non sono necessarie ma prendetele ugualmente

 

Resistenze:  

  

12 pezzi


      0.22 k                          

      0.47 k

      1.0   k

    

   

  6 pezzi


    2.2 k

    4.7 k

  100     k

 220     k

 470     k

1000     k

2200     k


tali resistenze sono necessarie, vanno bene anche se con valori simili (non tutte servono ma possono essere utili per provare diversi valori di amplificazione


6 trimmer
da 100 - 220 ohm di piccole dimensioni per circuiti stampati


Geofoni da 4,5 hz
  2 orizzontali e 1 verticale , acquistarli solamente quando il sistema funziona.

Per fare le prove vanno bene anche tre geofoni da 10 hz, meglio

Utilizzarli anche nel caso in cui si dovessero usare accelerometri nella versione finale in quanto i geofoni non sono soggetti a guastarsi mentre gli accelerometri per le prove sono più delicati e complessi da collegare.

importante: per realizzare l’amplificatore necessita almeno un IC per ogni canale che si vuole attivare


N° 3 - 6 IC TLO61 CN
 
SPECIFICHE TECNICHE ic 061 cn
o altro ic con prestazioni simili, attenzione ls piedinatura potrebbe essere diversa.
per ridurre le dimensioni meglio usare l’IC TL064CN - occorre rimodificare il circuito amplificatore



Scatola di plastica
sufficientemente grande per contenere il circuito e l’arduino da scegliere quando il sistema sarà realizzato di dimensioni adeguate.

per iniziare vanno bene le custodie delle vecchie cassette UHF , l'artuino e la bread board fissarla ad una basetta di compensato da 5 mm delle stesse dimensioni del fondo della scatola

In tutti i casi per evitare spiacevoli inconvenienti durante il funzionamento tenere l’arduino in un contenitore di plastica per evitare contatti con oggetti metallici che potrebbero guastarlo 
NON MONTARE COMPONENTI SUL CIRCUITO AD aRDUINO ACCESO

10) porta batterie a stilo


Utile anche un porta batterie per due pile a stilo per eseguire i test prima di collegare l’Arduino. ( necessario )


11) Codice prodotto 4
220-R1825AB di futura elettronica
si tratta di un pulsante utilizabile per l’avvio dell’acquisizione manuale dell’acquisitore (necessario), necessita anche di una resistenza da 10 k11) pulsante di starter manuale
12) connettori
Strips

maschio femmina 

Utile per collegare geofoni e/o accelerometi 
non strettamente necessari

accelerometro
nel caso si voglia realizzare tromografo accelerometrico

vedere paragrafo :
TROMOGRAFO ACCELEROMETRICO

Commenti

 
Aggiungi commento

15.3.6) cosa acquistare 
bozza salvata alle 09:22
Comments