.3) la programmazione

L’Arduino è un computer costituito da Sistema operativo,  ram, microprocessore e da altri accessori aggiuntivi: monitor, porte COM di comunicazione, ram aggiuntiva SD, porte eternet, trasmissione dati senza fili, tastierini, possibile aggiungere adconvertere da 16 - 24 bit ecc.


Per farlo funzionare secondo le nostre esigenze, come tutti i Pc, ha bisogno di un software fatto appositamente, per far ciò occorre un programma  appositamente realizzato oppure si possono utilizzare uno dei moltissimi esempi che si trovano nel sito ufficiale, nei forum o in molti links


Non fare mai collegamenti se non si hanno le idee chiare, in caso di dubbi contattatemi telefonicamente  o via email - tel 0183 296636


Si consiglia di seguire passo passo gli esempi illustrati secondo l’ordine altrimenti, saltando qualche paragrafo potreste non capire qualche passaggio propedeutico alle lezioni successive.


nelle pagine che seguono si prendono in esame 6 circuiti tre dei quali adatti ad acquisire :


- segnali positivi ( contrassegnati con il simbolo + ) i cui trasduttori potranno campionare segnali varianti tra 0 e 5 volt tipo fotocellule, spostamenti, pressione ecc, suddivisi in circuiti monocanale , multicanale e multicanale amlificati.

- segnali generici positivi/ negativi ( contrassegnati con il simbolo +/- ) i cui trasduttori potranno campionare segnali varianti tra -2,5 e 2,5 volt tipo temperatura, vibrazioni, inclinazioni, accelerazioni ecc, suddivisi in circuiti monocanale , multicanale e multicanale amlificati.