Sommarie informazioni della persona informate dei fatti


--- ART. 351 ---

 

 

Competenza dell'atto:

--- Ufficiali e agenti di P.G. (art. 351);

--- solo ufficiali di P.G. se le s.i. vengono rese da persona imputata in un procedimento connesso o di un reato collegato a quello per cui si procede (art. 351, co. 1-bis).

 

Finalità:

--- Ricostruzione del fatto e delle circostanze (elementi essenziali del reato, generali e speciali, circostanze soggettive ed oggettive).

 

Diritto di difesa:

--- La presenza del difensore non è prevista; riteniamo che il difensore possa assistere all'atto, ma senza alcuna possibilità di intervento nello stesso;

--- la presenza del difensore è obbligatoria se la persona è imputata in un procedimento connesso o di un reato collegato (art.351, co. 1-bis).

 

Adempimenti della P.G.:

--- Invitare formalmente la persona da sentire informandola sull'obbligo di presentazione, salvo legittimo impedimento,  e delle possibili conseguenze giuridiche previste (art. 650 c.p.);

--- informare la persona circa l'obbligo di dichiarare esatte le proprie generalità e di rispondere secondo verità in ordine ai fatti sui quali vengono richieste le informazioni (art. 66-362);

--- se l'esame riguarda persona che ha facoltà di astenersi a norma degli artt. 199-200, richiede di avvalersi di tale possibilità;

--- richiedere le informazioni e riportare le dichiarazioni (art. 136);

--- evitare che la persona esprima apprezzamenti personali o che deponga sulle voci correnti in pubblico o sulla moralità delle persone (art. 194, 3° co.);

--- formulare domande dirette e indirette annotando subito la risposta;

--- le domande e le risposte devono essere riportate per intero nel verbale (art. 136, 2° co.);

--- porre domande utili a chiarire i fatti, a riscontrare precedenti dichiarazioni rese ad altre persone, a evidenziare le modalità con cui il fatto è stato commesso, il comportamento tenuto dal soggetto;

--- se le informazioni hanno lo scopo di identificare l'autore del fatto, farsi fornire una descrizione precisa della persona (connotati, contrassegni, età apparente, accento, modo di esprimersi, indumenti indossati, andatura, mezzo di trasporto usato, numero di terga dello stesso, persone con cui si accompagnava, descrizione di queste ecc.);

--- se la persona rende dichiarazioni indizianti, interrompere l'esame avvertendola che, a seguito di esse, potranno essere svolte indagini nei suoi confronti invitandola a nominare un difensore di fiducia e ad eleggere il domicilio ai fini delle notificazioni (art. 63);

--- l'esame, quindi, verrà ripreso in presenza del difensore di fiducia o d'ufficio (v. schema 15/a).

 

Documentazione:

---Verbale contestuale in forma integrale o riassuntiva con la riproduzione fonografica (art. 373) - v. schema nr. 17/a;

--- il verbale deve essere sottoscritto alla fine di ogni foglio;

--- non deve essere rilasciata nessuna copia.

 

Termine di trasmissione:

--- Senza ritardo possibilmente allegato all'informativa (art. 357) -  v.schema nr. 7/a.

 

Organo destinatario:

--- P.M. presso il giudice competente (artt. 357, 4° co., 5-8 e 51).

 

Norme di riferimento:

--- Artt. 351, 357, 2° co. lett. c e 4° co., 362, 373 lett. d, 433, 500, 3° comma.

Comments