News‎ > ‎

Quaderno n°9 Il Paradigma Eco-biostorico

pubblicato 3 mar 2015, 07:08 da Antonia Colamonico   [ aggiornato in data 4 mar 2015, 02:10 ]

Oltre la Complessità: Il paradigma Eco-Biostorico


di Antonia Colamonico © 2015






"... Solo conoscendo l'uomo allarga l'orizzonte del reale; il reale a sua volta, con la conoscenza, acquista un valore-significato nella coscienza:
Non esiste per l'uomo una realtà senza coscienza e non esiste una coscienza senza realtà.
..." (Da A. Colamonico. Fatto tempo spazio. Premesse per una didattica sistemica della storia, p.23 -24. Oppi, Milano 1993).


In chiave di lettura eco-biostorica necessita un processo d'immersione nella vita, per svincolarsi dalle generalizzazioni che sono una riduzione cognitiva (realtà di carta) funzionale alle memorizzazioni storiografico-disciplinari, per ancorarsi al tempo presente, elaborando un'abilità  di occhio-mente, libero emotivamente dalle conoscenze pregresse che potrebbero dare luogo ai pregiudizi generalizzanti. Ogni osservatore vive in uno stato di costante presente (t. 0) che si fa sparti acque, punto-luogo di congiunzione, tra un passato a più profondità e un futuro tutto da edificare...


U/mani: I luoghi delle parole


https://sites.google.com/site/biohistoryepistemology/_/rsrc/1424254352411/home/gli-abiti-della-realta/frattale-etico/umanita-disumanita/Carta%20biostorica%202015%20Topologia%20di%20cittadinaza%20pic.png
Il grado di democrazia di un uomo si misura dalla velocità con cui il pensiero sa generare le moltiplicazioni dialogiche, attraverso le entrate/uscite dai sensi-contesti disciplinari, elaborando altre sfumature di senso a costellazioni semantiche, secondo una struttura geometria a frattale di produzione delle parole, dei sensi, dei versi-indirizzi di lettura, delle teorie, dei fatti. L'abilità a costruire di volta, in volta il verso storico, si traduce in capacità operativa, di un uomo attrezzato mentalmente a saper affrontare l'imprevisto, letto come un'alea che è emersa non per annientarlo, ma per incanalarlo in una visione più aderente di umanità. La permeabilità mentale nell'elaborare le forme geometriche complesse degli spazi, ad esempio di matematici o poetici o fisici, è interconnessa alla capacità di saper snodare, annodare per implementare le parole e i linguaggi che non seguono nel cervello-uomo un'organizzazione a linea-uni-direzionale di successioni deterministiche di fonemi-parole, come in una pagina scritta a ordine alfabetico, ma a gemmazione di quanti-luce informativi che si armonizzano in scenari stellati di quanti-storici (le intuizioni) di multi-verso-indirizzo di fattuali e di fattibili. L'ampiezza del valore semantico della parola Democrazia, ad esempio, non è circoscritta nella semplice impostazione politica immaginata e realizzata nelle Polis greche con le agorà, ma piuttosto allo stato mentale di cittadinanza nella vita, quale modo più "naturale" di essere aderenti al divenire (essere a pelle-involucro, a casa, del movimento vitale) per saper accogliere le diversità del normale evolversi della storia, in ogni tempo 0 di presente.





Biostoria: indice quaderni

Alcuni articoli su Biostoria

Saggio: Biohistorical Epistemology

https://sites.google.com/site/biohistoryepistemology/_/rsrc/1389799223000/home/A%20Colamonico%20Biohistory%20Epistemology%202014%20p.png?height=230&width=320
Oltre la Complessità:

Il paradigma Eco-Biostorico

Antonia Colamonico © 2015


Saggio-nicchia



Premessa

  • Togliere l'abito alle letture

Gli abiti della Realtà

  • Le carte di lettura semplici mnemotecniche

  • Prove tecniche di Osservazione

  • Il Presente anello di congiunzione Passato-Futuro

La moltiplicazione degli sguardi

  • Le trame storiografiche orditi di realtà

  • Ogni Osservatore storico bussola cognitiva

  • La finestra-lente coordinata cognitiva

  • La partecipazione alla Creazione

Gli ordini di conoscenza: i volti della Vita

  • Le impaginazioni storiografiche e i sistemi ordinativi

  • La dialogica esplorativa a tre universi

  • La lettura a feedback

Le Società organizzazioni cognitivo-psicologiche

  • La gabbia del Sistema Moderno

  • Il sistema a solo mercato

  • La discrasia delle società

  • La Società dell'uomo-immagine

  • La perdita di concretezza dello sguardo lineare

La vita è autoreferenziale

Modello di Società Planetaria a multi/sguardo

  • Sfumature: Ap-prendere e com-prendere

  • La Realtà frutto della relazione a uno/tutto Scienza-Conoscenza-Coscienza

  • L'attenzione rende presenti al divenire storico

  • Un esempio di cecità economica

  • L'apprendimento è intrinseco allo stato di vivente

  • Scenari di futuro e incidenza dell'azione di lettura

  • Il lato oscuro delle religioni e la Sintropia del Caos - Ordine della diversità

  • La democrazia organizzazione evoluta del pensiero umano

Volti nell'esercizio della Cittadinanza

  • la Democrazia dello Sguardo/mente

  • U/mani: I luoghi delle parole

  • La libertà di costruzione

  • La democrazia è una forma mentale

  • Gli indirizzi storici tra democrazia e tirannia

  • una pagina storiografica

  • La scelta etica della vita


Antonia Colamonico © 2015 - Tutti i diritti sono riservati.


Comments