Normativa sul conflitto di interessi

Di seguito la normativa più rilevante sul CdI, classificata a seconda che si riferisca al settore privato o pubblico.

Si vuole sottolineare che a livello normativo il nostro legislatore richiama diverse volte la locuzione “conflitto di interessi”, senza quasi mai definirne il contenuto.

Normativa per il settore privato


Art. 1394 del cod. civ. (Conflitto di interessi)

Art. 2368 del cod. civ. (Costituzione  dell’assemblea e validità delle deliberazioni)

Art. 2373 del cod. civ. (Conflitto d’interessi)

Art. 2391 del cod. civ. (Interessi degli amministratori)

Art. 2391-bis del cod. civ. (Operazioni con parti correlate)

Art. 2475-ter del cod. civ. (Conflitto di interessi)

Art. 2629 bis. (Omessa comunicazione del conflitto di interessi)

Art. 2634 del cod. civ. (Infedeltà patrimoniale)

Art. 2365 del cod. civ. (Corruzione tra privati)

Art. 150 del D.Lgs. 58/1998 (t.u. Finanza)