Irrigazione

Con l'ambiente Archimede, Innovateksp vuole offrire le tecnologie adeguate allo stato e alla giusta dimensione di impresa. Le sue consulenze di carattere pratico nel campo della gestione fluidi verso l'areale, fluidi che sono concepiti come irrigazione di precisione, spandimento liquami (anche in modalità georeferenziata con la produzione di mappe) che fertirrigazione.

Esprimiamo un concetto tecnico alla volta, elencandoli in forma ordinata con l'esplicazione delle loro caratteristiche tecniche a livello di software che di hardware.


Irrigazione di precisione: è l'impiego di tecnologie informative nel mantenimento e decisione dei quantitativi di fluido da apportare in una precisa particella dell'areale. Archimede attraverso la digitalizzazione dei vari aerali, parcellizza il campo in base a specifiche fisico-chimiche che variano in base alla posizione nel campo e a loro volta modificano quelle specifiche igrometriche, che possono portare a una cattiva resa il materiale d'impianto, dalla fase di crescita alla raccolta.

Con il proseguimento degli interventi irrigui, vengono prodotte mappe di gestione (prescrittive e predittive) le quali forniscono un valido aiuto nella decisione di variazione dei sistemi tecnici all'irrigazione impiegati. Un ulteriore vantaggio del sistema è la comparazione metereologica con cadenze regolari per la predittività delle quantità di fluido da impiegare.

Spandimento liquami: lo spandimento liquami può essere seguito e registrato in carte (mappature) d spandimento referenziando via satellite. Altre peculiarità offerte dal sistema Archimede sono anche lo studio e l'efficacia dello spandimento, creando mappe prescrittive di spargimento sempre in tecnologia di comparazione agli strati del terreno interessati (in ogni singola particella) e le condizioni meteo in forma predittiva. Una volta generata la mappa di spandimento e l'attuazione del tale, l'ambiente Archimede attraverso sensoristica a terra o per via satellitare ne registra e studia le specifiche nel passare del tempo. Questo studio dei dati permette con il passare dei cicli di apportare con una sempre migliore precisione le opere di intervento al campo nelle sue varie sezioni. Ovvio è dire che maggiore è il grado dei sensori impiegati al suolo o in aria maggiore è il livello di precisione dell'intervento.

Fertirrigazione: la fertirrigazione è quel metodo che lega irrigazione e fertilizzazione con sostanze additivanti nello stesso momento, anche qui l'ambiente Archimede può intervenire in modo attivo nella scelta dei momenti dei quantitativi e delle miscele da impiegare, studiandone le caratteristiche funzionali pre e post impiego in campo.


Attraverso una prima fase di rilievo (consigliata da drone), vengono definite le zone con precisione centimetrica, ove determinare l'analisi fisica al terreno.

Dall'analisi e lo studio dei dati rilevati vengono definite le aree in precisione alla posa dei dispositivi di irrigazione per una più capillare distribuzione dei fluidi.

la posa è assistita da mappatura satellitare direttamente impiegabile da dispositivo commerciale come tablet o smartphone.



Lo stato di degrado delle sostanze o fluidi aggiunti, viene estrapolato da foto termometriche su diverse bande.

Il rilevamento è sempre compiuto in forma automatizzata, il cliente o chi per conto terzo è incaricato di seguire l'andamento delle degradazioni lo può fare comodamente dallo studio attraverso il portale Innovateksp.

Dal portale è possibile anche strutturare missioni di posa fluidi o additivanti in base alle specifiche richieste dalla variazione dei grafici di misura generati. Quest'ultima tecnologia fa riferimento alle tecnologie di machine learning, le quali permettono di rendere un'estrapolazione dati dai database create, adattabili alle specifiche richieste.