Il sito dedicato alla Biblioteca Scolastica Innovativa "BiblioLab Donatello"

Scuola Secondaria di I grado "Donatello" - I.C. "Cittadella - M. Hack", Ancona

Le lettrici fortunate sono Neve Borrelli, Eva Gaetani, Anna Riccini (capogruppo), Agnese Storchi, Irene Valenza.

Con la partecipazione di: Tommaso Chiarini, Andrea Ciarrocchi, Giulio Paolucci Bedini.

Colonna sonora originale di Neve Borrelli; montaggio di Anna Riccini

Il nostro book trailer in concorso

Il gruppo di studentesse "Le lettrici fortunate" - partecipanti al laboratorio Digital Storytelling - hanno inviato all'organizzazione del concorso Ciak si legge del festival Mare di Libri il book trailer realizzato sul libro inedito Questa non è la fine, prossimamente in libreria per le edizioni Il Castoro. Dopo l'esperienza dello scorso anno, infatti, hanno deciso di rinnovare la partecipazione, determinate ad arrivare in finale.

Le ragazze, dopo essersi iscritte al concorso e aver letto in anteprima il libro inviato in pdf, hanno realizzato lo storyboard, le riprese, gli elementi grafici e fotografici, la colonna sonora, l'editing audio e video e il montaggio, coinvolgendo altri compagni nella recitazione. Le tecniche di montaggio audio e video apprese al laboratorio di Digital Storytelling sono state utilizzate con competenza dalle ragazze che hanno continuato ad organizzare il lavoro e a dividersi i compiti in autonomia una volta conclusosi il laboratorio. Nonostante le difficoltà dovute al periodo, con distanziamenti e quarantene, le studentesse sono riuscite a portare a termine il loro progetto con buoni risultati. Auguriamo loro in bocca al lupo.
Pubblicheremo il book trailer nella sezione recensioni solo dopo la conclusione del Festival - il 20 giugno - dopo che la giuria avrà decretato il video vincitore. Noi, ovviamente, tifiamo per loro.

Digital storytelling 2020-2021: edizione online

Termina - in corrispondenza con la Giornata mondiale del Libro e del diritto d'autore - un'altra annata di Digital storytelling, il laboratorio extracurricolare della Scuola secondaria "Donatello" previsto dal progetto triennale "Cantiere nuova didattica" - Fondazione Cariverona.
Nel corso dell'anno scolastico 2020-2021 i lavori sono stati condotti interamente a distanza, a causa delle norme previste dal Covid-19 che non consentivano di lavorare a gruppi misti di studenti nell'ambiente scolastico.

Forti dell'esperienza della DAD, abbiamo organizzato le attività utilizzando Google Workspace: Meet per i collegamenti, Google Classroom e un Drive condiviso per il nostro archivio di materiali e i lavori dei ragazzi, la suite di applicazioni per realizzare i nostri prodotti.

Come sempre il laboratorio opera in sinergia con i progetti "LiberMente" della Biblioteca scolastica innovativa, mettendo al centro la lettura e la sua promozione da parte dei ragazzi verso i loro coetanei, tramite recensioni e prodotti multimediali. Per arrivare a ciò abbiamo dedicato alcuni incontri a mettere a punto strategie e a proporre modelli da imitare.

Nella parte strumentale abbiamo approfondito anche:

Negli incontri abbiamo lavorato insieme o in stanze per dedicarci a diverse attività e prodotti:

Il gruppo nei mesi si è un po' assottigliato, forse per la fatica di vedersi a distanza, ma grazie alla tenacia dei ragazzi che sono arrivati a fine percorso il progetto è stato ricco, ha fatto maturare competenze preziose e ha costruito strumenti a servizio dell'intera comunità scolastica.

Concorsi e giurie

Alcuni dei nostri studenti sono impegnati in concorsi per lettori e scrittori, altri in giurie di premi letterari, a cui è ancora possibile partecipare. Per saperne di più, consulta la sezione dedicata.

La Biblioteca ragazzi sostiene la lettura in zona rossa

In queste settimana in cui la scuola è chiusa e il nostro servizio di prestito bibliotecario scolastico non è attivo, ci viene in supporto la Biblioteca Ragazzi di Ancona con alcune iniziative:

La lettura non si ferma!

Carnevale letterario 2021

Ridimensionata ma confermata l'edizione 2021 del Carnevale letterario "Facciamo che ero..." giunta alla terza edizione, che si terrà il martedì grasso, 16 febbraio.
Gli studenti che vorranno partecipare al contest "Maschere letterarie", pur non potendo indossare travestimenti, presenteranno "virtualmente" la maschera di personaggi letterari protagonisti di un libro, esibendo un oggetto che li caratterizzi e accompagnandolo con un cartellino contenente un breve testo o una citazione dal libro in cui il personaggio viene descritto per un tratto significativo.
Entro il 16 febbraio gli studenti dovranno compilare dal loro account di Istituto il modulo (disponibile al presente link) in cui descrivono alla giuria il personaggio proposto per concorrere alla gara.

Saranno premiate le seguenti categorie: personaggio meglio rappresentato (3 premi), migliore citazione, migliore oggetto emblematico. Saranno assegnate, a discrezione della giuria, anche menzioni speciali.

Tutti i premiati riceveranno un libro e un attestato di partecipazione.

Fasi della manifestazione:

  • 9.45 -10.00 Ricreazione in aula per tutti;

  • 10.00-10.45 Festa in videocollegamento (link: https://meet.google.com/xft-uoug-bsx ). A turno gli studenti presenteranno il proprio personaggio; quanto proposto sarà fotografato dai docenti in orario e quindi caricato nella apposita bacheca virtuale per consentire nei giorni successivi le operazioni della giuria. Ogni classe avrà a disposizione 3 minuti;

  • 10.45-11.00 Premiazione contest 2020 nelle classi e riordino delle aule.


Qui la comunicazione della Dirigente, pubblicata sul Registro elettronico.


(a sinistra in bianco e nero il poster creato dall'artista Mike Andereck per l'organizzazione no profit del Colorado "Burning Through Pages". Sopra la ripresa del poster da parte dell'editrice Usborne; lo abbiamo scelto nella prima edizione come manifesto ispiratore della nostra iniziativa di promozione della lettura).

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Carnevale letterario 2020: recupero della premiazione

L’edizione del Carnevale letterario 2020 si è tenuto lo scorso anno nei giorni precedenti la chiusura della scuola per lockdown, a causa del quale si sono dovute interrompere le azioni collegate alla pubblicazione dei vincitori e alla successiva premiazione del contest “Maschere letterarie” 2020, per cui la giuria aveva concluso le operazioni di votazione appena in tempo. Non è stato possibile, invece, recuperare tutte le schede del contest “Caccia al personaggio”, con nostro grande rammarico.

In occasione della edizione 2021 (la terza in programma) - non annullata ma molto ridotta a causa delle norme di sicurezza anti-covid - si svolgerà la premiazione degli studenti vincitori della seconda edizione per le varie categorie. Ecco i risultati.


Premi maschera individuale:

  1. Nicolò Faggioli (ex III A) che ha impersonato Scrooge di “Canto di Natale” di Charles Dickens - ritira il premio il fratello Andrea

  2. a parimerito
    Giorgia Luconi (ex ID) - Arwen da “Il signore degli anelli” di Tolkien
    Melissa Cancellieri (ex IC) - Calipso dall’“Odissea” di Omero

  3. Lorenzo Piaggesi (ex IE) nei panni di Leonardo da Vinci, nella versione raccontata da Davide Morosinotto “Leonardo Da Vinci. Genio senza tempo”


Premio maschera di gruppo:

la ex 2E nei panni dei personaggi della “Commedia” di Dante Alighieri - Caronte, Didone, Porta dell’Inferno, Diomede, Piccarda Donati, Federico II di Svevia, Costanza d’Altavilla, Ulisse, Dante, Virgilio, San Francesco, Beatrice, Paolo e Francesca, Traiano, Ciacco, Lupa Lonza e Leone, Lucifero, Cerbero, Catone Uticense, Bonifacio VIII, Giustiniano, S. Bernardo


Premi maschera autoprodotta:

  • Individuale: Clarissa Ruzzo (ex III C) nei panni di Liesel Meminger, protagonista di “Storia di una ladra di libri” di Markus Zusak

  • Di gruppo: dalla ex IB Marta Breccia, Edoardo Bregagna, Nicoletta Palumbo, Benedetta Montini, Angela Pigliapoco nelle vesti di Dorothy, Il mago di Oz, Il boscaiolo di stagno, il leone codardo e lo spaventapasseri


MENZIONI SPECIALI


Maschera minimalista

  • individuale: Alessandro De Marco (ex 2D) nei panni di Ulisse dall’“Odissea” di Omero

  • di gruppo: dalla ex IIB Tommaso Chiarini, Andrea Ciarrocchi e Giulio Paolucci Bedini Ragazzi della via Pal Giovanni Boka, Ernesto Nemecsek e Csonakos (dal romanzo di Ferenc Molnar)


Trovata originale

dalla ex IIC Benedetta di Costanzo, Vittoria Mascino e Javier Giancarlo come Mercoledì, Mano della Famiglia Addams dell’illustratore Charles Addams


Personaggio storico

Filippo Duranti (ex IE) che ha impersonato Vittorio Emanuele II, dalla biografia di Adriano Viarengo


Grazie a tutti i partecipanti per quel bellissimo (e ahimé ultimo in presenza) momento di festa gioiosa e colta.

Libri per non dimenticare

Pronto anche quest'anno in biblioteca lo scaffale tematico dedicato al giorno della Memoria della Shoah, commemorato come ogni anno il giorno 27 gennaio, data dell'ingresso delle truppe sovietiche al campo di sterminio di Auschwitz.

Romanzi, graphic novel e albi illustrati completeranno la proposta di letture scelte che come ogni anno il Dipartimento di Lettere propone a classi unificate (in videocollegamento).

Quest'anno le letture saranno introdotte da una riflessione della nostra Dirigente, Prof.ssa Maria Alessandra Bertini, sul rumore della memoria.

Lo speciale su Liliana Segre predisposto l'anno scorso

La locandina dello scaffale tematico

(L'immagine del post è un particolare della copertina dell'albo "Fu stella" scritto da Matteo Corradini e illustrato da Vittoria Facchini - vai alla nostra copertina parlante)

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Concorsi per lettori

Nonostante la pandemia, alcuni dei concorsi nazionali di lettura a cui abbiamo partecipato hanno bandito una nuova edizione. Quali? Scoprilo nella sezione del nostro mini-sito dedicata alle segnalazioni e agli esiti dei concorsi per lettori e scrittori.

Un grazie ai donatori

Un sentito ringraziamento agli studenti, alle famiglie e ai docenti che si sono spesi per organizzare e donare libri alla biblioteca scolastica in occasione di #ioleggoperché!

In particolare il nostro grazie va a:

Francesca Badialetti, Marta Breccia, Giorgia e Giulia Chiarelli, Romina Ramazzotti, Anna e Marta Riccini, Pietro Spada.

Torna #ioleggoperché!

Torna #ioleggoperché, la grande iniziativa sociale che punta a formare nuovi lettori, rafforzando nella quotidianità dei ragazzi l’abitudine alla lettura grazie alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche. L’edizione 2020 è eccezionale non solo per la data (novembre anziché ottobre), ma soprattutto perché realizzata da AIE per la prima volta insieme al MIBACT e al Cepell in sinergia con “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, che ne anticipa l'avvio.

Per agevolare le donazioni e garantire lo svolgimento in sicurezza dell’iniziativa in questo anno particolare, sulla piattaforma www.ioleggoperche.it verranno segnalate le librerie che dispongono anche di modalità di acquisto a distanza, così da evitare situazioni di assembramento nei punti vendita dal 21 al 29 novembre, quando tutti gli italiani potranno acquistare un libro da donare a una scuola. Ogni scuola gemellata ha reso noto alle librerie un elenco di libri segnalati per la donazione.

Alla fine della raccolta gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva, fino a un massimo di 100.000 volumi, suddividendolo per le Scuole partecipanti

Ecco di seguito le librerie del nostro territorio gemellate con i vari plessi dell’Istituto Comprensivo. Nei link sottostanti, le liste di libri desiderati per ciascuna libreria. In assenza di lista, ci si può far consigliare direttamente dai librai.

Volantini: generale; studenti e famiglie; docenti e personale scolastico

L'uomo che rubava il Colosseo

Sarà "L'uomo che rubava il Colosseo" la Favola al telefono che verrà letta nella classe IB della scuola secondaria "Donatello" sabato 21 novembre alle ore 11.30, in occasione del progetto "Libriamoci a scuola" dalla lettrice volontaria Florena Iavarone in video collegamento niente meno che dall'Abruzzo. Il noto testo di Gianni Rodari è compreso nella bibliografia "Contagiati dalla gentilezza", una delle tematiche dell'edizione del 2020 del progetto, ma offrirà anche l'occasione per riflettere sulla tutela dei beni culturali. Lo stesso racconto, infatti, ha aperto le celebrazioni per il Centenario di Gianni Rodari al Parco archeologico del Colosseo e per quell'occasione è stato pubblicato anche un fumetto ispirato al testo rodariano (il progetto e la lettura a questo link).

Gli studenti delle altre classi godranno di altre letture (testi narrativi o poesie) appartenenti alla bibliografia di "Libriamoci a scuola" direttamente dalle voci dei docenti di italiano.

Libriamoci a scuola

Novembre è un mese importante per la promozione alla lettura. Infatti ogni anno si svolge “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore e a Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con il Ministero Istruzione- Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l'Orientamento Scolastico, che nel nostro territorio è coordinato dalla Biblioteca dei Ragazzi “A. Novelli”, con cui la nostra biblioteca scolastica collabora. L'iniziativa ha da sempre lo scopo di diffondere e accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, proponendo occasioni originali e coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva: sfide e maratone letterarie tra le classi, interpretazione di opere teatrali, realizzazione di audiolibri, performance di libri viventi, gare di lettura espressiva, incontri con lettori volontari esterni, gare di dibattito a partire da singoli romanzi…

La settima edizione, in programma dal 16 al 21 novembre (giorno in cui avverrà un ideale passaggio di testimone con #ioleggoperché) ha come titolo "Positivi alla lettura": nell’anno in cui l’aggettivo “positivo” ha purtroppo assunto connotati contrari al suo significato, l’incoraggiamento è a mettere l’accento sui grandi benefici che derivano da una prolungata e più che raccomandata “esposizione” ai libri e agli incredibili mondi che contengono. Tre i filoni tematici con le relative bibliografie di riferimento: Contagiati dalle storie, Contagiati dalle idee, Contagiati dalla gentilezza (anche in riferimento alla Giornata mondiale della gentilezza che si è svolta il 13 novembre), con una sezione speciale dedicata alla poesia e un’apposita bibliografia declinata secondo i tre filoni .

Nella nostra scuola ospiteremo un evento ufficiale, con l'intervento di una lettrice volontaria che presterà la sua voce in una delle nostre classi della Secondaria Donatello, in collegamento dall'Abruzzo, sabato a fine mattinata. Altri docenti dell'Istituto svolgeranno letture a tema nelle restanti classi.

Il prestito digitale con MLOL

La Biblioteca comunale Benincasa e le Biblioteche per i ragazzi, sebbene chiuse in questo periodo per effetto del DPCM del 3 novembre 2020, offrono a tutti gli utenti, adulti e bambini, la possibilità di iscriversi al prestito digitale tramite i servizi di Media Library On Line (MLOL) promosso dalla Regione Marche nel Sistema Bibliotecario regionale. Per informazioni: https://www.comune.ancona.gov.it/ankonline/biblioteca/biblioteche-digitali/ .

Una volta iscritti al servizio, sarà possibile accedere dal portale MLOL Marche. Il catalogo costantemente aggiornato con le ultime novità editoriali comprende ebook, audiolibri, riviste; le biblioteche della regione offrono liste di suggerimenti bibliografici su temi o iniziative. Il prestito dura 15 giorni e le risorse possono essere fruite sia da lettori (ebook reader), sia da dispositivi mobili sia da computer. Un'occasione da non perdere!

Leggere, scrivere, recensire

Ripartirà anche quest'anno un laboratorio extracurricolare legato alle attività della nostra Biblioteca Scolastica Innovativa in seno al Progetto "Cantiere nuova didattica" della rete CittaDinnanzi finanziato dalla Fondazione Cariverona. Gli atelieristi che li seguiranno saranno la prof.ssa Romina Ramazzotti e l'esperto Paolo Petrucci. Un modo concreto per sviluppare competenze di cittadinanza digitale e affiancare lettura e Media Education.

Gli incontri si terranno a distanza, su piattaforma Meet, ogni venerdì dalle 15.00 alle 16.30 a partire dal giorno 27 novembre 2020. Sono ancora aperte le iscrizioni mediante il modulo Meet accessibile nella Comunicazione n. 132 (nel Registro elettronico).

Lasciami leggere

“Lasciami leggere” è una proposta rivolta alle scuole di ogni ordine e grado per portare la lettura individuale e silenziosa come pratica quotidiana nelle classi. Ideato in Italia dal sito di promozione alla lettura Teste fiorite, l’iniziativa nasce da un’idea che in Francia e in altri Paesi europei ha preso forma con grande successo: promuovere la lettura quotidiana, come una routine a scuola aggiuntiva rispetto alla pratica della lettura ad alta voce che deve restare una buona pratica scolastica regolarmente perseguita . I docenti proporranno dei momenti (ad es. il lasso di tempo mattutino tra l’ingresso dilazionato a scuola e l’inizio delle lezioni) in cui studenti e docenti (come modelli di riferimento) prendono il proprio libro (qualunque esso sia: romanzi, fumetti, testi di divulgazione...) e in silenzio leggono quotidianamente per 15 minuti.

Giovani poeti crescono

PREMIAZIONE RASSEGNA POESIA ONESTA 2020 SEZ.C Poesia singola in italiano.

Congratulazioni vivissime alla nostra studentessa Azzurra Manzotti della classe 3 D che si è imposta come giovanissima poetessa alla Rassegna di Poesia Onesta 2020 . Azzurra si è classificata al secondo posto della sezione “poesia singola in italiano” con “Il ritratto dell’anima”. Un ringraziamento alla prof.ssa Benedetta Sorichetti che lo scorso anno scolastico ha promosso la partecipazione alla rassegna. Il testo è pubblicato nella raccolta letteraria Raccontare le Marche (a cura di) Fabio Maria Serpilli, ed. Versante, 2020.

Un anno per librarsi

L'anno scolastico 2020 -2021 riprende all'insegna della lettura, con le azioni del progetto LiberMente raccolte con il titolo di LeggiAMO insieme. Pian piano ve le racconteremo ma intanto le elenchiamo.

Seguiteci qui per tenervi aggiornati

Letture estive per classi parallele

Anche quest'anno gli studenti che si preparano a frequentare le future classi della Scuola Secondaria "Donatello" hanno dei compiti estivi per classi parallele. Molto spazio dedicato alla lettura in profondità di un libro in comune, alla lettura libera e alle recensioni alternative, proposte a cura della "BiblioLab Donatello". Per l'occasione sono state aggiornate le liste di letture consigliate con molti titoli per tutti i gusti: per le future classi prime; per le future classi seconde; per le future classi terze; dopo la terza media.

In questo file il riepilogo delle indicazioni di lavoro per l'estate 2020.