Dionaea "GJ Equobia"



Clone selezionato da Mathias Maier di Green Jaws (Germania).

E' caratterizzata dalla presenza di un evidente colletto tra la trappola e il picciolo, come nella dionaea Kayan, ma questo clone si differenzia per un portamento più prostrato e trappole meno colorate.