Newsletter‎ > ‎

Numero 616

----------------------------------------------------------------------------

AstroWorld Space Report N° 3                      30 Set 2009 Carmagnola, TO

----------------------------------------------------------------------------

Jonathan's Space Report No. 616 Italian Edition - 2009 Sep 30 Somerville, MA

----------------------------------------------------------------------------

 

Shuttle e Stazione Spaziale

---------------------------

Il veicolo giapponese H-II Transfer Vehicle, HTV-1, è stato lanciato il 10 settembre su un’orbita 185 x 301 km x 51.6°. Si è trattato del primo lancio del vettore H-IIB, che ha il primo stadio con un diametro maggiore rispetto al vecchio H-IIA, con due motori principali modello LE-5A al posto di uno e quattro grandi booster SRB-A al posto di due.

 

HTV-1 ha completato il suo rendezvous con la Stazione il 17 settembre. Si è avvicinato fino a 10m dal modulo Harmony e il Canadarm-2 lo ha agganciato e assicurato al portello nadir dello stesso Harmony. Gli esperimenti SMILES e HREP sono stati trasferiti sulla Exposed Facility di Kibo il 24 settembre.

 

Il Discovery è atterrato sulla pista 22 della Edwards Air Force Base alle 0053 UTC del 12 settembre. È tornato al KSC in volo a bordo dello Shuttle Carrier Aircraft NASA 911 nei giorni 20-21 settembre. La capsula Progress M-67 ha mollato gli ormeggi dal molo di poppa del modulo Zvezda alle 0725 UTC del 21 settembre. La Soyuz TMA-16 è in partenza il 30 settembre con a bordo Maksim Suraev, Jeffrey Williams e Guy Laliberte verso la ISS.

 

PAN

---

L’orbita segnalata nell’ultimo numero della newsletter per il satellite segreto PAN era errata. In base alle informazioni di nasaspaceflight.com e di Bob Christy, i parametri orbitali erano circa 176 x 21761 km x 25.4° al MECO-1, 175 x 21622 km appena prima del riavvio del motore e 7314 x 35400 km x 23.1° alla separazione del veicolo, avvenuta circa 17400 km al disopra dell’Oceano Indiano. L’apogeo della prima orbita di trasferimento era sopra l’equatore a 95°E, circa alle 0420 UTC del 9 settembre. Il 22 settembre il satellite era in orbita geostazionaria a 34°E, in base a rilevamenti amatoriali.

 

Meteor-M

--------

Il primo satellite Meteor-M è stato lanciato il 17 settembre. Sostituisce i vecchi Meteor-3M, è costruito dalla VNII EM e trasporta una nuova generazione di strumenti meteorologici per il Russian Hydrometeorological Service. Con lo stesso lancio sono stati rilasciati diversi altri satelliti.

Il vettore era un Soyuz-2-1b con un upper stage Fregat.

 

Elenco dei veicoli Soyuz-2-1a e -1b lanciati finora:

 1  Soyuz 2-1a          2004 Nov  8  Test di volo suborbitale

 2  Soyuz 2-1a/Fregat   2006 Ott 19  ESA Metop 2

 3  Soyuz 2-1a/Fregat   2006 Dic 24  Meridian 1

 4  Soyuz 2-1b/Fregat   2006 Dic 27  CNES COROT

 5  Soyuz 2-1b          2008 Lug 26  Persona

 6  Soyuz 2-1a/Fregat   2009 Mag 21  Meridian 2

 7  Soyuz 2-1b/Fregat   2009 Set 17  Meteor-M

 

Il terzo stadio del Soyuz-2-1b ha raggiunto l’orbita 185 x 198 km x 98.8° alle 1604 UTC. Lo stadio Fregat si è separato ed ha eseguito due accensioni alle 1606 e alle 1652 UTC per raggiungere l’orbita 814 x 820 km, dove ha sganciato il Meteor-M da 2755 kg e il piccolo Blits da 7 kg alle 1653 UTC. Blits, costruito dalla NII Pretsizionnogo Priborostroeniya (NIIPP) di Mosca è una lente sferica in vetro utilizzata per la geodesia laser. Alle 1745 UTC, altri tre satelliti sono stati rilasciati dall’adattatore montato sul Fregat: Sterkh No.12L, il secondo dedicato alla ricerca e salvataggio per la Russian Space Agency; Universitetskiy/Tat'yana-2, un satellite da 90 kg dedicato alla ricerca fisica spaziale, costruito dagli studenti della MGU (Università Statale Moscovita); poi l’UGATUSAT, un piccolo satellite di rilevamento remoto di 35 kg per la Ufimskiy Gosudarstvenniy Aviatsionniy Tekhnicheskiy Universitet (Ufa State Aviation Technical University) del Bashkortostan, una delle repubbliche autonome russe. Il Fregat ha poi eseguito due ulteriori accensioni alle 1746 e alle 1835 UTC per scendere a 490 x 504 km dove ha rilasciato Sumbandila, un satellite Sudafricano per riprese fotografiche e il Lavochkin/Astrium IRIS Experment, due pali ad irrigidimento controllato che testavano la distensione su pannelli solari posticci da utilizzare nei futuri moduli orbitali gonfiabili. Era previsto che il Fregat effettuasse il 18 settembre un’ultima accensione per deorbitarsi, ma il 23 settembre si trovava ancora su un’orbita 491 x 503 km.

 

Nimiq 5

-------

Il Telesat Nimiq 5 è stato lanciato da un ILS/Khrunichev Proton-M il 17 settembre. Il satellite del peso di 4745 kg e appartenente alla classe Loral-1300 è stato inserito in un’orbita 9434 x 35823 km x 13.0°. il 22 settembre si trovava sull’orbita 20783 x 35816 km x 4.4°.

 

CARE

----

Il Charged Aerosol Release Experiment, CARE I, è stato lanciato da Wallops Island il 19 settembre, creando una nuvola nella ionosfera che è stata ampiamente osservata dagli Stati Uniti orientali.

Il missile era un Black Brant XI (Talos-Terrier-Black Brant) non un Black Brant XII (Talos-Terrier-Black Brant-Nikha) come erroneamente riportato; ha anche ottenuto una designazione di volo come BB-XI serie'39' (NASA 39.009DR), invece di ottenere quella BB-XII serie'40'. Il missile in effetti aveva un motore Nikha, ma non come quarto stadio. Il cono d’uscita è stato rimosso e il motore è stato acceso con l’intenzione di rilasciare il propellente in una nuvola di plasma polveroso, studiandone l’effetto sull’alta atmosfera. In questo suo ruolo il motore è stato considerato come carico pagante, non come componente del vettore.

 

Oceansat-2

----------

ISRO, la Indian Space Research Organization, , ha lanciato il 23 settembre Oceansat-2 un satellite di sorveglianza con un monitor oceanico a 8 bande, un radar scatterometro e un ecoscandaglio atmosferico ad occultazione radio. Ha anche rilasciato quattro Cubesat da 1 kg e trasportato due dispositivi di comunicazione marittima Rubin che sono rimasti attaccati allo stadio finale del PSLV.

I Cubesat sono Uwe-2 per la Julius-Maximilians-Universitat di Wurzburg (Germania), SwissCube per l’Ecole Polytechnique Federale de Lausanne (Svizzera), BEESAT per la Technische Universitat Berlin e il pico Satellite ITU (ITU-p-SAT) per la Istanbul Teknik Universitesi di Istanbul.

 

Il vettore usato era il PSLV-CA, la versione base del Polar Satellite Launch Vehicle; è stato lanciato dal Satish Dhawan Space Centre in Sriharikota.

 

STSS

----

Il lancio dimostrativo del STSS (Space Tracking and Surveillance System) effettuato il 23 settembre, ha inserito in orbita due satelliti utilizzando un vettore Delta in configurazione 7920. Dopo il lancio STSS 1 e 2 sono stati designati USA 208 e 209. I veicoli sono stati costruiti dalla Northrop Grumman per la US Missile Defense Agency e controlleranno i voli missilistici usando sensori infrarossi.  La massa dei satelliti è di circa 1000 kg ciascuno e sono stati posizionati sull’orbita 1350 x 1350 km x 58°.

 

Tabella degli ultimi lanci orbitali.

------------------------------------

Data  UTC  Nome             Vettore          Sito             Missione  I.D.

11Ago 1947 Asiasat 5        Proton-M/Briz-M Baykonur LC39/200 Comunicaz. 42A

17Ago 1035 GPS 50           Delta 7925       Canaveral SLC17A  Nav       43A

21Ago 2209 JCSAT 12  \      Ariane 5ECA      Kourou ELA3      Comunicaz. 44A

            Optus D3 /                                        Comunicaz. 44B

25Ago 0800 STSAT-2          Naro KSLV-1      Naro             Tech       F03

29Ago 0400 Discovery STS-128\  Space Shuttle Kennedy LC39A    Astronave  45A

            Leonardo        /

31Ago 0928 Palapa D         CZ-3B            Xichang LC2      Comunicaz. 46A

 8Set 2135 USA 207 (PAN)    Atlas V 401      Canaveral SLC41  Comunicaz. 47A

10Set 1701 HTV              H-IIB            Tanegashima Y2   Cargo      48A

17Set 1555 Meteor-M     \   Soyuz-2-1b/Fregat Baykonur LC31   Weather    49A

            BLITS       |                                     Geodesy    49G

            Tat'yana-2  |                                     Science    49

            Sterkh 12L  |                                     SAR        49

            UGATUSAT    |                                     Imaging    49

            Sumbandila  |                                     Tech       49F

            IRIS        /                                     Tech/Imag. 49C

17Set 1919 Nimiq-5         Proton-M/Briz-M  Baykonur LC39/200 Comunicaz  50A

23Set 0621 Oceansat-2   \  PSLV-CA          SDSC              Imaging    51A

            UWE-2       |                                     Tech       51

            BEESAT      |                                     Tech       51

            ITU-p-SAT 1 |                                     Tech       51

            SwissCube   |                                     Scienza    51

            Rubin-9.1   |                                     Comunicaz  51F

            Rubin-9.2   /                                     Comunicaz  51F

23Set 1220 STSS 1  \         Delta 7920       Canaveral SLC17 Tracking   52A

            STSS 2 /                                          Tracking   52A

 

 

Tabella degli ultimi lanci suborbitali

--------------------------------------

Data  UTC   Carico         Veicolo        Sito di lancio  Missione    Apo km

11Ago 0450  MARTI          Black Brant IX San Nicolas     Bersaglio     150?

17Ago 1152  IRVE Support   Viper 3A       Wallops         Meteo          90?

17Ago 1252  NASA 36.254NR  Black Brant IX Wallops         Test rientro  210

23Ago 1601  Mk 21 RV? GT195 Minuteman 3   Vandenberg      Test Op.     1300?

14Set 1740? NASA 36.221DS  Black Brant IX White Sands     Solar EUV     300?

19Set 2346  NASA 39.009DR  Black Brant XI Wallops         Rilascio chim.283

27Set       Shahab RV      Shahab 1       Iran            Esercitazione 100?

27Set       Shahab RV      Shahab 2       Iran            Esercitazione 100?

28Set       Shahab RV      Shahab 3       Iran            Esercitazione 500?

28Set       Sejjil RV      Sejjil         Iran            Esercitazione 800?

 

 

.-------------------------------------------------------------------------.

|  Italian version                   |                                    |

|  Luigi Morielli                    |  phone : +39.333.456.96.97         |

|  Carmagnola TO 10022               |  inter : monzitrek@gmail.com       |

|  Italy                             |                                    |

|                                                                         |

| AstroWorld: http://astrogation.blogspot.com/                            |

| Abbonamento: mail monzitrek@gmail.com, abbonamento/rimozione ASR        |

|-------------------------------------------------------------------------|

|  Original (English) Version        |                                    |

|  Jonathan McDowell                 |  phone : (617) 495-7176            |

|  Somerville MA 02143               |  inter : jcm@host.planet4589.org   |

|  USA                               |          jcm@cfa.harvard.edu       |

|                                                                         |

| JSR: http://www.planet4589.org/jsr.html                                 |

| Back issues:  http://www.planet4589.org/space/jsr/back                  |

| Subscribe/unsub: mail majordomo@host.planet4589.org, (un)subscribe jsr  |

'-------------------------------------------------------------------------'

 

 

Comments