MondoPerfetto.Org

Insieme. Per un Mondo Migliore, anzi Perfetto!

Come gran parte delle persone sanno il popolo ebraico è ancora in attesa dell'arrivo del Mashìach (Messia).

Il suo arrivo è considerato nella religione ebraica come il passaggio ad un mondo migliore, un mondo perfetto. Un mondo dove non esistono né fame, né guerre, né gelosia né competizione. E tutto ciò che è bene sarà in abbondanza. Quest'era è chiamata l'era della redenzione messianica

La redenzione non sarà un'avvenimento passivo, ovvero dove l'uomo è semplice spettatore, ma al contrario l'essere umano ne sarà parte integrale e attiva in grado di accelerare questo processo.

Due vie possibili.

L'ebraismo crede nel valore e nell'importanza di tutta l'umanità per la realizzare l'arrivo del Moshiah.

Questo progetto divino passa per due vie.

La prima è quella della Torà nella sua totalità con i suoi 613 comandamenti dati sul monte Sinai al popolo ebraico tramite Moshè (Mosè) .

La seconda via è il Codice Noachide - le 7 leggi universali date a Noè - ripetute sul Sinai rivolte a tutti gli altri popoli della terra.

I Sette Comandamenti dei figli di Noè

…e così comandò Moshè Rabbènu, dalla bocca dell'Onnipotente: “abbiamo l'obbligo di persuadere tutto il mondo ad accettare i precetti dei figli di Noè…”

- Maimonide, Mishnè Torà Hilchòt Melachìm 8:10.

Sette Leggi Universali

Il codice di leggi Noachide sta alla base di tutti i codici morali delle società civilizzate,

[tant'è vero che il Congresso degli Stati Uniti ha raggiunto la risoluzione unanime: "senza questi valori e principi etici l'edificio delle civiltà rischia di ritornare al caos" (20 marzo 1991).]

D-o diede questo primo codice di leggi ad Adamo, il primo uomo, quando, dopo aver creato il mondo, glielo affidò per coltivarlo e preservarlo.

Dieci generazioni dopo Adamo, D-o diede di nuovo queste leggi a Noè e ai suoi figli, i fondatori della nuova umanità dopo il diluvio universale. Ai 6 comandamenti originali, D-o aggiunse un settimo che riguarda il consumo della carne, poiché fino ad allora l'umanità era ancora vegetariana. Da qui abbiamo la definizione: le 7 leggi Noachide.

I sette Precetti di Noè

Le Sette Mitzvòt

1. Credi in D-o.

D-o è uno. Tutto procede da Lui. Le forze naturali e tutte le cose fisiche altro non sono che Sue creazioni, perciò non adorare né uomini né angeli, né santoni né santine, né montagne né animali, né idoli né soldi, né qualunque altra cosa.

Qualunque cosa hai bisogno prega direttamente a D-o, il quale non ha alcuna immagine.

2. Rispetta D-o.

D-o è infinito, l'uomo invece è finito. La nostra mente viaggia su un'altra lunghezza d'onda della Sua, perciò non possiamo capire le Sue vie. Quando succede qualcosa di brutto e di doloroso non sentirti abbandonato da D-o. Abbi sempre fiducia in Lui. Non bestemmiare, non maledire nessuno in nome Suo. Va tutto per il meglio anche se noi non lo capiamo.

A D-o non scappa nulla!

D-o è l’essenza del bene. Ogni cosa che accade è voluta da lui . Dunque ogni avvenimento non solo è a fin di bene ma esso stesso è bene (nascosto), anche se a noi risulta incomprensibile poiché la nostra mente è limitata.

3. Rispetta la vita umana.

Chiunque attenti alla vita altrui, propria o di una parte di sè (mutilazioni, aborto...) rinnega la santità della vita dataci da D-o e riduce l'uomo al livello inferiore di un animale da giungla. Perciò non uccidere nessuno. Piuttosto semplice!

4. Rispetta la famiglia.

Una famiglia fondata in modo sano e consacrato è alla base di una società sana e salda, le culture basate sull'immoralità, invece, sono destinate a scomparire. Non commettere adulterio nè incesto. Dunque non avere relazioni proibite, quali:

Madre, moglie del padre, donna di un altro, sorella della mamma, con persone dello stesso sesso, bestialità.

5. Rispetta la proprietà e i diritti altrui.

Tutto quanto ci occorre ci viene dato da D-o Rubare o truffare è infrangere questa fiducia e porta all'anarchia. Non si può usare nè possedere qualunque cosa che sia stata sottratta al prossimo. Non è troppo difficile! Non rubare neanche una lira! neanche un centesimo!

6. Creare e mantenere sistemi giudiziari equi.

Fondando un sistema legale efficiente si crea una società degna delle benedizioni divine. In essa regneranno la serenità, l'ordine e la civiltà in perfetto equilibrio. Assicurati che ci siano leggi eque, tribunali equi ed ufficiali equi e poi, ubbidisci sempre alle leggi.

7. Rispetta gli animali.

D-o ci permette di cibarci della carne degli animali entro certi limiti, oltre i quali veniamo considerati crudeli. Questo limite sta nel divieto di mangiare una parte di un animale ancora vivo. Se devi proprio cibarti di carne, prima devi uccidere l'animale nel modo che gli procuri le minori sofferenze.e sempre più per aiutare altre nazioni e sovvenire alle loro necessità.


Il grande Rebbe di Lubavitch, Rabbi Menachem Mendel Schneerson ha qualificato questi miracoli come araldi della redenzione, miracoli che ci mettono di fronte alla responsabilità e al dovere di catturare questi momenti liberando il loro potenziale per cambiare il nostro mondo nel bene.

Ci ha esortato affinché facessimo tutti gli sforzi necessari per insegnare al grande pubblico la natura e il significato delle Sette Leggi, cosicché ci possiamo avvicinare sempre più al tempo in cui tutti i popoli saranno consapevoli di D-o al punto di riconoscere il mondo come dimora di D-o.

Le Sette Leggi Noachidi, se anche molto razionali e intuitive, vanno osservate solo ed esclusivamente nell'ottica di servire D-o.

Questo per un semplice motivo: la nostra mente essendo limitata è in grado di deformare o servirsi di queste leggi a suo scopo e piacimento.

Nella storia non mancano purtroppo esempi di nazioni che convinte di agire nel nome della morale e della razionalità, hanno pepetuato alcuni tra i peggiori massacri. Una morale assoluta deve basarsi su un valore assoluto. L'unico valore che per noi è assoluto è D-o.

Solo l'osservanza delle Leggi Noachidi in un ottica spirituale di servizio divino nè preservano lo scopo originale.

Anche la più piccola azione, fatta nello spirito e nel rispetto di queste, avvicina il mondo intero alla redenzione finale.

Sono le chiavi dateci da D-o per aprire le porte ad un mondo migliore, basato sulla pace, l'armonia globale e sulla

consapevolezza della sovranità divina.

Ci stiamo avvicinando all'Era Messianica profetizzata dalla Torà. Il Mashìach (letteralmente “l’unto”, il Messia) sarà sì un essere umano ma sarà un capo leale e fedele per tutta l’umanità. Possiamo considerarci molto fortunati ad essere nati proprio in questa generazione perché come dice il Rebbe di Lubavitch, è la generazione che vedrà la fine dell'esilio e l'inizio della redenzione. E questo grazie anche al vostro impegno nell'osservanza delle Sette Leggi.

1) Si, voglio osservare questi Sette precetti per volontà divina come espressa nella Torà (bibbia) data a Mosè.

2) Mi impegno inoltre a divulgarli ai miei conoscenti.

Prego Menzionare il mio nome al Rebbe affinché preghi per me.

Nome:________ Cognome:_______Nome del padre:_______Telefono:__________ e.mail:_________

Per saperne di più:

www.MondoPerfetto.Org

Si ringrazia: tutti quelli che hanno dedicato anima & cuore, tempo & denaro per la realizzazione di questa preziosa guida. ©5779/2018 MondoPerfetto.Org