novità

Prima di partire per il cammino, è bene dare un'occhiata a questa sezione per scoprire se ci sono comunicazioni, cambiamenti di percorso, interruzioni, opportunità per scoprire qualche luogo nuovo, tutto ciò che è cambiato dall'uscita della guida o nei video del canale YouTube.
Qui trovate anche i collegamenti al gruppo de "i viandanti della Via Vandelli" dove chi sta camminando sulla strada condivide foto, esperienze e consigli, oltre alla pagina FB della Via Vandelli, in cui sono riportate le comunicazioni.

☝️ informazione ai viandanti ☝️

aggiornamento 1.dicembre.2021

Con l'arrivo dell'inverno meteorologico è arrivata anche la neve sulla Via Vandelli: ora è già abbondantemente presente ai due passi più alti, sul crinale tosco-emiliano al passo del Lagadello sopra San Pellegrino in Alpe, e tra le Alpi Apuane al passo della Tambura.

⚠️ Percorrere i tratti innevati o peggio ghiacciati, è difficoltoso e anche pericoloso se non si è sia esperti di alpinismo ed equipaggiati. Riproponiamo quindi l'avvertimento come scritto nella "Guida alla Via Vandelli" di Giulio Ferrari - Terre di mezzo Editore.

✍🏻 "I passi montani oltre i milleseicento metri fanno sì che d’inverno, con la presenza della neve, il cammino non sia più percorribile se non si è esperti di escursionismo su neve e ghiaccio e con l’equipaggiamento adeguato."

Durante questi mesi, NON mettetevi in cammino per affrontare tratti che non conoscete o di cui non siete al corrente della percorribilità.

✅ Rimane invece possibile percorrere tratti della Via Vandelli o tappe intere o anche più tappe nei tratti a più bassa quota o anche oltre i mille metri, nei tratti meno scoscesi e con l'attrezzatura adeguata (Lama Mocogno - Cento Croci - Imbrancamento, ad esempio) ma sempre senza sottovalutarne la difficoltà.

🏠 Inoltre, non date mai per scontato che le ospitalità o anche solo i punti ristoro siano aperti, ma chiamate in anticipo per conferma, rifugi compresi.

🤝 Ci diamo appuntamento ai mesi primaverili del 2022 per il cammino completo da Modena e Sassuolo a Massa fino al mar Tirreno.

Ricordando a tutti che gli strumenti indispensabili per percorrere in tranquillità le tappe del cammino della #viavandelli sono:

➡️ la "Guida alla Via Vandelli" (Giulio Ferrari - Terre di mezzo Editore)

➡️ le tracce gpx scaricate dal sito www.viavandelli.com (il-percorso -> le-tappe).

l'aggiornamento precedente lo trovate a questo post:
https://www.facebook.com/groups/177709999470452/permalink/843347769573335/

il gruppo in cui tutti possono condividere le proprie esperienze, consigli, pensieri e immagini della Via Vandelli.

hai intenzione di percorrere la Via Vandelli?

vuoi andare al mare sul Tirreno da Modena? vuoi arrivare alla capitale del ducato estense da Massa? vuoi percorrere un pezzo di Emilia, Frignano, Garfagnana, Apuane sulla più leggendaria di tutte le strade?

questo è il gruppo per te!

La Via Vandelli da Modena e Sassuolo a Massa.

La prima delle strade moderne, costruita tra il 1739 e il 1751, un cammino unico, su sentieri e sul lastricato settecentesco, dalla pianura padana al mar Tirreno: il Frignano, la Garfagnana e le Alpi Apuane.