Home page

Un luogo per cose belle, utili, tecnologicamente passate . . .
Dalle origini sino agli anni '70, qualsiasi apparato elettronico di un certo pregio era progettato e costruito per durare nel tempo.  L'accelerazione della tecnologia a partire dai primi anni '80 non poteva essere prevista, e si pensava che la vita utile di questi oggetti dovesse essere molto lunga.
Di conseguenza il dimensionamento dei componenti (discreti) e la possibilità di essere sostituiti in caso di guasto,  fanno si che radioricevitori, strumentazione, orologi, e dell' elettronica in genere di quest'epoca siano tuttora fruibili.  L'effettiva  qualità di questi apparati e la soddisfazione nell' adoperare qualcosa di raro se non unico,  compensa di gran lunga lo sforzo di dedicarsi ad attività di restauro.
A lavoro finito (in caso di  successo) potrà capitare di avere oggetti di valore assoluto, i quali   potrebbero convincerci che, la strada intrapresa con l'abbandono di un design votato alla durata dell'oggetto, non ci ha  portato grandi vantaggi ed al contrario ha riempito le discariche.

 - Tektronix 556  -
Oscilloscopio a doppia base dei tempi
con doppio cannone