Il curricolo di Scienze

Per gli insegnanti del Laboratorio di ricerca di scienze lavorare sul curricolo ha significato e significa:
  • scegliere i contenuti disciplinari su cui lavorare individuando alcuni elementi indicativi della disciplina adatti alla maturazione psicologica degli studenti. La selezione dei contenuti si realizza, da un lato, tenendo conto delle conoscenze possedute dagli studenti che, anche se preconcette, non possono essere trascurate e, dall'altro, attuando anche scelte drastiche sugli argomenti da affrontare e su quegli da scartare;
  • progettare percorsi didattici che tengano conto delle potenzialità cognitive e motivazionali degli alunni nelle diverse età e che non si limitino ad indicare gli obiettivi da raggiungere, ma chiariscano cosa insegnare e come insegnare (dare importanza all’azione didattica nel processo di apprendimento insegnamento);  
  • sperimentare i percorsi didattici progettati nelle diverse classi di titolarità dei docenti facenti parte del laboratorio di ricerca;  
  • riflettere sugli esiti della sperimentazione, cioè presentare il lavoro svolto ai colleghi del laboratorio, mettere in evidenza dei punti di forza e di debolezza del percorso didattico, discutere e ricercare le modifiche necessarie a rendere la proposta sempre più idonea a suscitare interesse e motivazione negli alunni consentendo loro di raggiungere gli obiettivi previsti e di scoprire il gusto dell’apprendere; 
  • creare ambienti di apprendimento efficaci per assicurare la motivazione, la concentrazione e l’uguaglianza di opportunità.
Vai alla progettazione
Comments