G-Suite

presentazione

Da diversi anni il Liceo Scientifico "S. Cannizzaro" di Palermo utilizza i servizi della piattaforma G-Suite for Education che Google mette gratuitamente a disposizione delle Istituzioni Scolastiche.

Qual è lo scopo di G-Suite?

  • Migliorare la comunicazione interna
  • Condividere documenti e materiali didattici tra docenti e studenti
  • Gestire gli impegni e le scadenze
  • Integrare il digitale nella didattica
  • Collaborare online con altri docenti e studenti

Come funziona?

G-Suite for Education ha un sistema di accesso protetto, in quanto non è consentita la registrazione spontanea. Infatti, il personale della scuola deve essere registrato dagli amministratori del sistema per garantire più sicurezza, rispetto della privacy e tutela degli utenti.

Quali vantaggi?

  • I materiali didattici pubblicati con le app di G-Suite sono di proprietà del dominio della scuola e non di Google
  • La sicurezza e la privacy nell'uso delle app sono garantite.
  • Avere a disposizione un ambiente di lavoro familiare, in quanto molti utenti utilizzano già molti servizi di Google

Chi può utilizzarlo e come utilizzarlo?

Può essere utilizzato da tutti: docenti, studenti, personale della scuola.

A ogni docente o studente o a chi ne farà richiesta potrà essere assegnata una casella di posta elettronica nella forma nome.cognome@cannizzaro.gov.it che offre molto di più di un normale account @gmail.com.

Di seguito le principali app di G-Suite che possono essere utilizzate con l'account personale.

Google Ricerca. Il motore di ricerca che milioni di persone usano quotidianamente per effettuare le proprie ricerche sul web.

YouTube. E' il servizio di streaming più grande al mondo che offre una enorme quantità di video utili in ambito didattico.

Drive. E' il servizio "cloud" di Google che consente di creare, condividere, conservare e organizzare file in uno spazio online illimitato.

G-Mail. E' il servizio di posta elettronica associato a ogni utente.

Calendar. Consente di creare una serie di Calendari condivisi, costantemente aggiornati.

Hangout. E' l'app che permette di effettuare chiamate e e video-chiamate. Può essere utilizzata per effettuare videoconferenze.

Documenti. Questo servizio consente di creare, aprire, modificare, salvare documenti di testo online. I documenti possono essere modificati da più utenti contemporaneamente e, di conseguenza, è un utile servizio per il cooperative learning.

Moduli. Consente di pianificare eventi, sondaggi, sottoporre quiz agli studenti, raccogliere informazioni in modo semplice e veloce. Utile soprattutto per la raccolta dei dati.

Fogli. E' l'app dedicata alla creazione e modifica dei fogli di lavoro. I fogli possono essere modificati da più utenti contemporaneamente e, di conseguenza, è un utile servizio per il cooperative learning.

Sites. Consente di creare siti e pagine Web in modo semplice, senza necessità di conoscere linguaggi specialistici, ma utilizzando soltanto un’interfaccia simile a quella di un programma di videoscrittura. Può essere facilmente utilizzato per creare pagine web di classe, per progetti, ecc.

Classroom. E' la piattaforma per le scuole che sfrutta molti dei servizi prima citati per permettere lo scambio di dati e delle informazioni tra docenti e alunni.

Google Scholar. E' il motore di ricerca alternativo al classico Google Ricerca, in quanto consente di ricercare pubblicazioni su riviste scientifiche, tesi di laurea ed altri documenti di carattere scientifico. Google Scholar può essere quindi considerato come un motore di ricerca accademico.

tutorial su google drive

tutorial su google moduli

tutorial su google documenti

tutorial su google sites

tutorial su google classroom

tutorial su youtube

tutorial su google fogli

tutorial su google calendar

tutorial su google maps

documentazione g-suite

Per informazioni sulla configurazione della piattaforma utilizzata con dominio di proprietà dell’Istituto e sui termini del servizio visitare le pagine web seguenti: