La Parrocchia di San Vincenzo in Thiene (VI)

Patrono: San Vincenzo, diacono martire di Saragozza, altre citazioni le troviamo qui

Memoria liturgica: 22 gennaio.

Storia della parrocchia:

La sua nascita è recente. Nel 1980, il Vescovo Mons. Girolamo Bortignon, per l'ampliarsi della città di Thiene, crea quattro nuove Parrocchie: Madonna dell'Olmo, San Sebastiano, la Conca e, appunto, San Vincenzo. Primo Parroco della nuova Parrocchia è il rev. Francesco Longhin. La nuova Parrocchia dispone di una stupenda ma piccola Chiesa del 1330, dedicata a San Vincenzo, Diacono.

Per motivi di sicurezza, le celebrazioni eucaristiche si celebrano nell'ambiente della Scuola dell'Infanzia. Nella sua vita pastorale (1987), Mons. Franceschi, vescovo di Padova, auspica che la Comunità si dia da fare per una nuova Chiesa. Le cose si concretizzano con l'arrivo del nuovo Parroco, Piergiorgio Sandonà (1987). L'amministrazione di Thiene aveva già incaricato uno studio di professionisti a rivedere quello che sarà poi il Piano Particolareggiato di San Vincenzo.

Questo piano assume una sua precisa configurazione con l'innesto in esso della nuova Chiesa e delle opere parrocchiali.

Il Consiglio Pastorale dà incarico della progettazione, previa presentazione di altri progetti di altri studi, agli stessi estensori del PP San Vincenzo, vale a dire i Sigg. Architetti Elio Carollo e Roberto Ronda. Nel frattempo, la famiglia dei Sigg. M.Teresa e Mario Ferrarin, in memoria dell'unico figlio morto per incidente stradale (1987), decidono di offrire alla Parrocchia il nuovo Centro Parrocchiale e la Casa per ferie di Cesuna, in Roana (VI).

  • Dicembre 1990, inaugurazione della Casa Antonio Ferrarin, a Cesuna.
  • Settembre 1997, inaugurazione del Centro Parrocchiale Antonio Ferrarin.
  • Dicembre 2001, benedizione della nuova Chiesa della Pentecoste.
  • Maggio 2007, inaugurazione del Nido integrato alla Scuola dell'Infanzia.
  • Maggio 2009, inaugurazione del Viale Giovanni Paolo II e della Piazza del Giubileo, antistante la nuova Chiesa.

Maggiori notizie sulla Chiesetta di San Vincenzo e sulla nuova Chiesa della Pentecoste le possiamo trovare nel libro La dimora di Dio con gli uomini (1995) con molte foto e didascalie sui simbolismi.