Gare, gare e ancora gare...

Inserito il 6 Maggio 2022 by Maria Paola Rovaris

Un altro weekend di Sport si è appena concluso. Sabato 30 Aprile si è tenuta in Spagna l' XI edizione della "101Peregrinos - El Bierzo" 2022 e a rappresentarci c'era Stefano Fariello. Ha concluso la competizione al 39° posto nella sua categoria con un tempo di 15:53:14.

Sabato pomeriggio si è svolta anche la "6h a Ciserano" staffetta ludico-motoria a squadre. Noi eravamo presenti schierando in pista Beltrami Carlo, Spampatti Marco, Bombelli Mauro, Imberti Vincenzo, Robecchi Giorgio, Locatelli Andrea, Solennità Giulio, Occioni Giuliano, Magni Carlo, Merla Cristina, Baroni Vittoria e Netti Antonia. Presenti in primis anche il Nostro Mitico Pres Luciano e Amici (atleti e non) che si sono posizionati lungo il percorso per fare il tifo, incoraggiare e applaudire i nostri campioni. I nostri atleti si sono aggiudicati il terzo posto nella classifica generale, ma soprattutto hanno dimostrato che oltre a tanto Sport c'è anche tanto Cuore e Amicizia!

Nella giornata di Domenica 1 maggio a Santa Maria di Leuca in Puglia si è disputata la V Urban Trail Leuca e Bonzi Vivien e Bianchi Beatrice si sono prese meritatamente il podio! Vivien Prima classificata con un tempo di 51:12 e Beatrice Seconda classificata con un tempo di 52:25.

A fare magie, però, anche Roberto Cassol presente a Valstagna in provincia di Vicenza nella gara "Cronoscalà del Sasso". Competizione unica nel suo genere: 5km, un dislivello di 900m e 4444 ripidi gradini che collegano il comune di Valstagna alla frazione di Sasso di Asiago sull'altopiano di Asiago! Roberto con un tempo di 33:24 è salito dignitosamente sul gradino più alto del podio!

A Padova, poi, si sono svolti i "Ludi del Bo" e Isacco Costa con un tempo di 8:35 si è aggiudicato il 4°posto nei 3000m su pista.

Infine a Brescia per il Campionato italiano dei 10000m su pista ha gareggiato Cagnati Lorenzo che con 31:03.78 si è conquistato il 22° posto, mentre Magri Luca è stato costretto al ritiro.











"Chi si ferma è perduto" Cit.

Inserito il 29 Aprile 2022 by Maria Paola Rovaris

"Chi si ferma è perduto" dicono... E la Recastello non ci pensa proprio!

Un weekend iperattivo quello appena trascorso:

Sabato 23 aprile Luca Magri è stato impegnato nella XI edizione del meeting internazionale "Walk & Middle Distance Night", un 5000m in pista all'Arena di Milano. Giornata No per il nostro atleta che ha concluso la gara con un tempo che non rispecchia le sue reali potenzialità (14 minuti e 52 secondi).

Domenica 24 aprile si è disputata la 10^ edizione della Sarnico Lovere Run. Due gare differenti: la competitiva prevedeva un percorso lungo 25 km costeggiando il lago d'Iseo sul versante bergamasco da Sarnico a Lovere; la non competitiva lunga 6 km partiva invece da Riva di Solto fino a Lovere. Per la prima competizione hanno gareggiato Alfio Campana che con un tempo di 1:49:49 si è conquistato la 255^ posizione e Carlo Magni arrivato al 714° posto con 2:02:04. Nella non competitiva invece ci ha degnamente rappresentato Marina Scanzi Terza classificata con 27:57.

A Belluno, poi, c'era Isacco Costa per "La Santissima": gara nazionale di corsa in montagna alla 1^ edizione. Isacco è arrivato Primo assoluto distaccando i suoi avversari fin dal secondo chilometro e concludendo con un vantaggio di 1'22" sul secondo classificato.

Proseguendo, Lunedì 25 aprile si è disputata l'attesissima 5^ edizione della Valzurio Trail. Partenza e arrivo nel centro di Nasolino, un percorso lungo 23 km, un dislivello positivo di 1300m percorrendo i sentieri dell'incantevole Valle Azzurra. Noi eravamo ovviamente presenti con un bel gruppo di atleti! A gareggiare per la categoria maschile:

Andrea Noris 5° posto con 02:09:45; Davide Scolari 16° posto con 02:18:26; Mirko Pulcini 17° posto con 02:18:32; Michael Poli 20° posto con 02:19:26; Pietro Maffeis 27° posto con 02:23:48; Wilmer Locatelli 34° posto con 02:28:56; Simone Rota 37° posto con 02:30:35; Giorgio Robecchi 38° posto con 02:30:39; Roberto Poloni 45° posto con 02:33:31; Mauro Bombelli 85° posto con 02:42:42; Gianfranco Caccia 103° posto con 02:46:47; Cristian Fumagalli 167° posto con 03:06:39; Gianpaolo Rottigni 242° posto con 03:43:27. Per la Categoria femminile invece Lorena Zamboni che nonostante sia caduta lungo il percorso, ha terminato la gara in 13^ posizione con 03:09:04.

A concludere, Lunedì eravamo presenti anche alla 33^ edizione del "Trofeo Morbegnese", gara nazionale di corsa su strada che si è svolta nel centro storico di Morbegno. Ha spiccato senza dubbio l'orgogliosissima Alice Gaggi in testa alla gara dall'inizio alla fine, vincendo per la nona volta tra le sue strade di Casa con un tempo di 35:53. Hanno gareggiato e ottenuto un buon piazzamento anche i nostri atleti Francesco Della Torre 27° posto con 35:40 e Simone Tampini 36° posto con 36:43.





Pasquetta con la Tre Campanili della Aido Artogne

Inserito il 26 Aprile 2022 by Maria Paola Rovaris

Nella mattinata di Lunedì 18 aprile 2022, giorno di Pasquetta, si è disputata una delle gare più attese in Vallecamonica: la Tre Campanili della Aido Artogne giunta quest'anno alla quarantaduesima edizione. Il percorso lungo 8,2 km ha interessato tre paesi: Artogne, Gianico e Piancamuno. E la Recastello non poteva mancare con i suoi atleti: per la categoria maschile Iacopo Brasi vincitore della competizione con 27:18 e Carlo Beltrami che ha ottenuto un piazzamento di tutto rispetto arrivando quindicesimo con 31:01; per la categoria femminile invece hanno gareggiato Beatrice Bianchi arrivata Seconda con 32:51 e Marina Scanzi che ha concluso la sua prestazione con un buon ventisettesimo posto con 42:39.

Per Bianchi e Brasi questa gara è stata un ottimo Test in vista dei Campionati italiani di Trail corto in programma ad Arco di Trento il prossimo 14 maggio.

Marina Scanzi

Beatrice Bianchi

Carlo Beltrami

Iacopo Brasi