Alza e schiaccia

Sottotetto o Sala Corsi del Teatro Comunale Mario Spina

Alza e schiaccia - come si scrive/legge una battuta

attore e autore

Cosa c’è dietro ad una battuta che ci fa ridere? Come scrivono i grandi autori comici? Lo sguardo comico ha salvato e salverà il mondo? Forse no, ma almeno lo renderà più leggero. Piccola e breve (inevitabilmente parziale) storia della scrittura comica contemporanea con esercizi pratici di scrittura creativa e di restituzione in forma di lettura. Alla fine ognuno riuscirà a portarsi a casa la propria battuta originale? La voce di una propria maschera comica? Sì, questa è la sfida.

Un laboratorio molto pratico (e un po’ teorico) sulla tecnica della scrittura di una battuta. Prima di scrivere cercheremo di leggere e analizzare battute celebri e capirne il loro meccanismo, il loro suono, la loro geometria. Poi proveremo a scriverne di nuove, ogni partecipante la propria. L’obiettivo infatti è quello di portarsi a casa la propria battuta per la propria maschera comica. Lo sguardo irriverente, sarcastico, ironico proprio del genere Comico può salvarci dai mali del Mondo? Forse no, ma almeno permette di riderci su.Samuele Boncompagni, tra le altre cose è autore comico conosciuto per far parte del duo comico Noidellescarpediverse con cui è stato a ZELIG Off, è responsabile artistico di rassegne comiche decennali come “Sos Cabaret”, “RidiCasentino”, “Aurora Ridens”, scrive commedie per il teatro, è coautore del format speciale “Cene con delitto comico”, ha curato i testi delle trasmissioni televisive toscane “Filospinato” e “Ti sparo l’ultima”, i suoi testi sono rappresentati in giro per l’Italia (attualmente manca solo il Molise) e in tv nazionali Mediaset, Rai e Comedy Central.

Samuele Boncompagni