La maschera della Commedia dell'Arte

Sala Corsi del Teatro Comunale Mario Spina

La Maschera della Commedia dell'Arte: un corpo onirico nel presente

condotto da Mario Gallo

attore, autore, regista, costruttore di maschere e burattini

La Maschera della Commedia dell’Arte fa parte del cosiddetto “Teatro puro”, quel teatro che porta immediatamente il pubblico in una dimensione onirica, lontana dalla realtà quotidiana, ma vicina al proprio tempo.

L’obiettivo generale del workshop è quello di trasmettere ai partecipanti la tecnica teatrale peculiare della Commedia dell’Arte, tra tradizione e innovazione, per un corretto uso della maschera sulla scena e per comprendere la differenza tra teatro di interpretazione e teatro di rappresentazione.

Abbigliamento e accessori per la frequenza della lezione-workshop: i partecipanti dovranno dotarsi di tuta e scarpe da ginnastica, una cuffia di colore nero (ricavata da un collant coprente) per l’uso della Maschera e cinque righe di un qualsiasi testo a memoria (una poesia, un breve brano di una canzone, battute teatrali, favole...).

Mario Gallo è Presidente dell’Associazione Culturale Teatro Ricerche, già riconosciuta dal MIBACT e membro del Direttivo dell’Associazione SAT, già ONG Consulente UNESCO per la Convenzione sul Patrimonio Culturale Immateriale, che organizza e patrocina le attività del Comitato Nazionale per la promozione della Commedia dell'Arte.E’ attore, autore, regista teatrale, costruttore di maschere e di burattini, possiede una profonda esperienza pedagogica e didattica, acquisita in più di 27 anni di progetti di formazione e spettacolo sul teatro e sulla Commedia dell’Arte (tradizione e innovazione).Ha ricevuto i seguenti premi: - Premio Calandra 2006 Tuglie (Lecce) come Migliore Attore (Arlecchino) con il suo spettacolo “Arlecchino e Madre Fame”; - Premio Fedic Valdarno Cinema 1998 per il cortometraggio “Il Mondo”; - Premio della Critica 1996 alla XIV Rassegna Nazionale Teatro della Scuola di Serra San Quirico per “La Classe”, progetto di formazione sulla Commedia dell’Arte per l’infanzia.

Mario Gallo