Girls Code It Better

Il sito del "Club Cittadella" della Scuola Secondaria di primo grado "Donatello"
Istituto Comprensivo "Cittadella - Margherita Hack" di Ancona

***
Se vuoi ripercorrere le tappe del nostro progetto per l'anno 2020-2021, procedi dal basso verso l'alto


Finalmente a scuola!

La nostra stampante 3D è arrivata finalmente nell'Aula 3.0! Dopo il lockdown, le restrizioni sanitarie e le difficoltà organizzative, le ragazze del Club dell'anno scorso hanno potuto toccare e farsi fotografare con il frutto del loro lavoro manuale e progettuale. Un grossissimo grazie al nostro Coach maker Leonardo che ha assemblato e completato il contenitore, migliorato e custodito la stampante!
Neanche quest'anno siamo riuscite ad organizzare una presentazione in presenza dei prodotti del Club, ma confidiamo di poterlo fare in autunno, anche con la messa a dimora delle targhe con i QR-code dei percorsi aumentati realizzati quest'anno.

I Club si raccontano

Ecco l'evento finale a cui parteciperemo con il nostro Club!
Sabato 17 aprile le ragazze dei vari Club d'Italia raccontano le loro attività!

Per partecipare bisogna iscriversi al seguente modulo: https://forms.gle/Gy996ZpLJivFQ3tC8
Qui la locandina.

Abbiamo lavorato molto per preparare questo incontro: incrociamo le dita.

Vi aspettiamo in "Benessere scolastico": siamo il primo Club della sezione!
"Percorsi Aumentati": Una guida agli ambienti della scuola per viverci meglio

La nostra presentazione per l'evento.

Le donne e la scienza: Margherita Hack

Uno dei temi proposti quest'anno ai Club era di approfondire il legame tra donne e scienza. Inizialmente non avevamo scelto questo taglio per il nostro lavoro, ma dovendo raccontare la nostra scuola, ci è venuta la curiosità di approfondire un po' la figura di Margherita Hack.

Alcune di noi hanno realizzato questa breve presentazione, altre hanno realizzato l'avatar dell'astrofisica.

Inoltre ci siamo fatte aiutare da altre ragazze partecipanti al progetto "Digital Storytelling", a cui abbiamo chiesto di recensire i testi presenti nella nostra Biblioteca scolastica scritti da lei o che parlano di lei e per pubblicare sul giornalino digitale della nostra scuola l'intervista alla vicepreside che spiega i motivi dell'intitolazione. Abbiamo potuto arricchire così il nostro ipertesto. Ringraziamo molto tutte per la collaborazione!

WORDWALL: la ruota dei consigli saggi

Come recuperare l'idea di avere abbracci, consigli, frasi motivanti e "coccolose"?

Abbiamo provato a raccogliere frasi, precetti, consigli, e a comporli su una ruota. Sparsi per la scuola avremo QR-Code che consentiranno di accedere e farsi suggerire qualcosa. Le frasi potranno aumentare, col tempo, o essere sostituite. Che bello sapere che c'è un consiglio pronto per tutti!

Ecco il link per girare la ruota
Il QR code per arrivare al programma

GOOGLE PRESENTAZIONI + METAVERSE: Fai la differenza!

Come recuperare l'idea di fornire consigli per una corretta raccolta differenziata? Abbiamo realizzato questo poster interattivo che sarà disponibile sia in stampa, sia con QR- code nelle prossimità dei punti di raccolta. Tramite QR-Code sarà possibile accedere a un'animazione realizzata con Metaverse che fornisce ulteriori consigli. Nell'ipertesto richiamiamo anche le norme per una corretta igienizzazione, ma i poster sono già appesi a scuola.

Vai al poster interattivo.
Il QR code con l'animazione:

GOOGLE SITES: documentare il percorso e pubblicare i sottoprodotti

Anche quest'anno abbiamo documentato le fasi del progetto con Google Sites.

Avendo lavorato online abbiamo pochissime foto, purtroppo, e sempre le solite facce inquadrate attraverso Google Meet.

Non aver potuto lavorare fianco a fianco ci ha pesato, e qualcuna si è persa per strada, ma siamo arrivate in fondo e ne siamo orgogliose!

PIXTON: creare avatar per la presentazione

Una delle cose più divertenti è stata - per il gruppo incaricato della ricerca ed elaborazione grafica - la realizzazione degli avatar su Pixton.

Quando ci siamo accorti che negli scenari i personaggi venivano meno caratterizzati degli avatar, abbiamo usato un trucco: abbiamo cambiato il nostro avatar personale per trasformarci nei vari personaggi. Così, ad esempio, è nato l'avatar di Margherita Hack!

Repertori e strumenti: cosa abbiamo utilizzato

Ecco la nostra cassetta degli attrezzi

Applicazioni usate: Google Workspace (Meet, Classroom, Sites, Presentazioni, Documenti, Moduli, Fogli); Metaverse; Pixlr; Pixton; Padlet, Wordwall, QR-code generator

Immagini e icone da storyset, flaticon,

Un ipertesto per scegliere il percorso

Quando ci siamo accorte che Metaverse non era uno strumento collaborativo e non ci avrebbe consentito di risolvere tutti i problemi di scelte e bivi, abbiamo pensato che un ipertesto ci sarebbe potuto venuto in aiuto. Ma dovevamo fare in fretta e trovare una soluzione semplice ed efficace. Abbiamo deciso di usare, pertanto, una Presentazione Google. Anche qui diverse domande per la progettazione:

  • Come personalizzare le slide con gli ambienti della scuola?

  • Come superare il problema dell'elaborazione delle foto e dall'altra delle liberatorie?

  • Come collegare i percorsi di Metaverse e offrire a ogni utente un percorso personalizzato?

  • Come utilizzare in maniera funzionale il tour virtuale che l'Animatore digitale aveva preparato per l'orientamento utilizzando in sinergia i due lavori?

  • Come inserire i sottoprodotti delle varie fasi?

Date un'occhiata alla presentazione collaborativa, e provate a indovinare le soluzioni a cui siamo arrivate.

Code & Tell preview

Code&Tell preview, le ragazze di GCIB raccontano. Sabato 13/02/2021 dalle ore 15:00 alle 17:30.

Aspettando il grande evento finale di GCIB che si terrà ad Aprile e per celebrare la nomina a “Learning Hero” di Girls Code It Better, le ragazze dei club delle scuole secondarie di II grado ed extra-scuola, raccontano il loro percorso creativo e di scoperta all’interno di Girls Code It Better. Tra risparmio energetico e benessere scolastico, dalla stampa 3D alla programmazione di app, scoprirete come le ragazze hanno affrontato le sfide proposte attraverso le tecnologie più innovative.

Per partecipare all’evento e scoprire i percorsi delle girls è necessario iscriversi attraverso questo modulo: https://forms.gle/Gy996ZpLJivFQ3tC8

Per introdurre il tema della creatività, dell’innovazione e delle infinite sfide del digitale, i racconti dei club saranno introdotti dalle esperienze di:

● Costanza Turrini, Ideatrice GCIB e Project manager

● Marinella Levi, Fondatrice del +Lab e Docente al Politecnico di Milano

● Simona Maiorano, Sviluppatrice indipendente

● Carmen Agnese Santoro, Junior Full Stack Developer

● Jessica Redeghieri, Coordinatrice GCIB e Content creator.

L'evento introduttivo è recuperabile in streaming al presente link

Percorsi per ritrovarsi

Un gruppo di noi ragazze comincia da subito a costruire percorsi con Metaverse. E ci siamo trovate da subito alle prese con continui problemi da risolvere:

  • come poniamo le domande agli utenti per scegliere varie opzioni?

  • Come distinguiamo i percorsi dei piani o dalle aule?

  • Come fare in modo che studenti stranieri o impossibilitati a leggere possano capire dove andare?

  • Come fare a sapere se le indicazioni sono state utili?

  • Dove trovare icone ulteriori rispetto all'archivio di Metaverse?

  • ...

Si prova, si vede, si cambia, si riprogetta: queste continue sfide sono il bello della didattica per problemi e progetti!

Dentro le planimetrie

Districarsi nelle planimetrie non è certo facile. Pensate a che confusione se avete una scuola costruita su mezzi piani, attorno a un cortile ma con corridoi non sempre comunicanti tra loro! Ci vuole una bussola per districarsi. Lo sanno bene tutti gli studenti e i professori nei primi mesi di scuola, oppure quando si deve cambiare aula per qualche motivo! Oppure serve qualcuno che ti dica dove devi andare. E se ci pensasse un'applicazione? Però prima dobbiamo costruire i percorsi. E quando sei in lockdown e puoi orientarti solo con le planimetrie... bisogna riconoscere e distinguere aule, bagni, laboratori, scale, e capirci qualcosa, ve lo assicuriamo, non è stato facile!

L'elaborazione grafica dei file a disposizione della scuola è stata realizzata con Pixlr.

Mettere in file le attività

Prima di realizzare il nostro prodotto è necessario pianificare le attività necessarie, dalla prima all'ultima, prevedendo chi fa che cosa, strumenti e oggetti ed eventuali sottoprodotti. Ci avevate mai pensato? Ci siamo dovute dividere in gruppo per fare tutto!

Tra il dire e il fare... c'è lo studio di fattibilità!

Che vuol dire fattibile? Che si può fare! Perché abbiamo le risorse economiche e umane, ma anche perché la situazione e i tempi a disposizione ce lo consentono. Ebbene, molte delle nostre idee non erano fattibili, così com'erano, quindi abbiamo dovuto modificare il progetto iniziale pensando a quali aspetti a cui tenevamo si potevano salvare. Ebbene? E dunque abbiamo definito, dopo un lungo confronto, un dispositivo che possa aiutare a trovare nella scuola tutto quello che serve.

Ideazione

Dopo gli incontri in cui il coach maker ci ha presentato le aree strumentali a disposizione per realizzare il nostro progetto, abbiamo lavorato con una mappa di ideazione per individuare i bisogni da soddisfare e gli utenti a cui destinare il nostro prodotto. Pertanto abbiamo cercato di pensare a prodotti che potessero fare al caso nostro. Guardate un po' cosa è emerso dopo un ulteriore confronto in gruppo!

GCIB tra i Learning Heroes!

Twinkl si occupa di supportare a livello internazionale i docenti con risorse didattiche in diverse lingue, per la scuola e l'home learning. Dopo mesi di didattica online, in occasione della Giornata Internazionale dell'Educazione dell'Unesco per il 2021, la community di Twinkl Italia ha conferito ad un gruppo di insegnanti, dirigenti, associazioni e aziende la nomina di Twinkl Learning Heroes (Eroi dell'Apprendimento), per gli obiettivi raggiunti nel campo dell'istruzione durante la pandemia di Covid-19.
Siamo lieti che tale conferimento sia stato attribuito sia a Girls Code It Better e alla project manager Costanza Turrini, sia a Jessica Redeghieri come docente e formatrice.
Nella scheda si legge: "Con la chiusura delle scuole a causa della pandemia abbiamo ripensato l’esperienza dei club e abbiamo proseguito il lavoro online. I pilastri di GCIB possono reggere anche a distanza perché i nostri obiettivi vanno ben al di là dell’utilizzo delle tecnologie anche se si nutrono di esse. Il nostro lavoro quotidiano mette le ragazze al centro del processo di apprendimento, affronta problemi reali e assegna compiti autentici lavorando a piccolo gruppo, si nutre di progettazione collaborativa e riflessione condivisa utilizzando gli strumenti come mezzi creativi".
Siamo orgogliosi di condividere questa esperienza che ha ottenuto questo importante riconoscimento.
Le pagina relative alle nomine ad Associazioni e Istituti scolastici e ad Insegnanti ed Educatori.

Metaverse: scopriamo la realtà aumentata

Visto che quest'anno dovremo svolgere le nostre attività a distanza, accanto alle aree strumentali sviluppate l'anno scorso (modellazione 3D e taglio laser più web design e Web developing per la documentazione) impareremo a sviluppare progetti in realtà aumentata. Attraverso un dispositivo, cioè, potremmo sovrapporre allo scenario inquadrato dalla videocamera del nostro dispositivo anche oggetti, testi e azioni varie.

Per fare ciò useremo l'applicazione online gratuita chiamata Metaverse. Qui un tutorial della nostra amica Jessica Redeghieri per saperne di più.

Il nostro obiettivo

Il club di quest'anno ha scelto di realizzare un artefatto che migliori le relazioni nella scuola.

Questo per migliorare l'ambiente scolastico anche come luogo fisico; per rendere più significativa la vita scolastica ai tempi delle norme di sicurezza dovute al Covid-19; per prestare attenzione al tema della sostenibilità ambientale; per sperimentare le attività strumentali con la guida dei coach.

La didattica per progetti (PBL) prevede che ci dedichiamo a quattro fasi: ideazione, progettazione e studio di fattibilità, realizzazione e presentazione. Vi racconteremo qui per sommi capi cosa andremo a realizzare. Seguiteci.

Avviate le attività del nuovo club

Dai primi di novembre le ragazze, guidate dai coach, hanno avviato le attività del Club "Cittadella", quest'anno online per via delle disposizioni legate all'emergenza sanitaria del Covid-19. Le ragazze e i coach useranno una Google Classroom creata direttamente dall'organizzazione nazionale.

Volete sapere i componenti del Club 2020-2021? Visitate la sezione "Chi siamo".


Presentazioni Club GCIB 2020-2021.pdf

Presentazione del progetto 2020-2021

La comunicazione del Dirigente scolastico
Il volantino con i link attivi
La sezione del sito nazionale in cui inoltrare la candidatura
Il progetto in sintesi

Il nostro Istituto quest'anno è entrato nella Rete nazionale delle scuole "Girls Code It Better", con capofila IIS L. Costanzo - Decollatura (CZ)

Il Club Cittadella 2019-2020

Cosa hanno fatto le ragazze al Club nel 2019-2020? Trovi tutto il racconto dettagliato del progetto nella sezione dedicata.