Parrocchia Dio Padre


“Lo stupore! Vi raccomando lo stupore: la meraviglia, come se scoprissimo in ogni cosa qualcosa di nuovo... Scoprite e lasciate che lo spirito esulti di stupore.”

(Paolo VI)

Il saluto del Parroco

Con la I Domenica di Avvento inizia il nuovo anno liturgico. Durante questo anno probabilmente verrà pubblicato il nuovo Messale Ambrosiano che tra l’altro renderà operativa l’ultima traduzione del Padre nostro con “non ci abbandonare nella tentazione” al posto di “non c’indurre in tentazione”.

Le sei settimane di Avvento non sono solo preparazione al Natale. Sono anche l’occasione per affrontare domande che abbiamo in comune con tutti gli uomini e le donne che amano pensare: “Che fine farà il mondo? Che ne sarà della nostra terra ammalata? Diventerà un deserto e noi moriremo tutti (tranne qualche gruppetto di uomini e donne che – novelli Noè! – con qualche astronave riusciranno a migrare su un altro pianeta vivibile)?

Il Vangelo ci mette nelle mani una risposta, apparentemente strana, che nella Professione di Fede è riassunta così: Il Signore Gesù risuscitato è salito al cielo, siede alla destra del Padre. E di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine.

In particolare alle famiglie suggerisco di utilizzare il sussidio della Diocesi la Parola ogni giorno dal titolo Stranieri e pellegriniper un minuto di preghiera alla sera prima di cena (si può ritirare il libretto in Sacrestia o in Segreteria a € 1,50).

Domenica 25, alle 16.00, i fanciulli del 3° anno di Catechesi si accosteranno per la prima volta al Sacramento della Confessione. Oggi, invece, alla Messa delle 10.30, verrà consegnato il Vangelo ai Genitori dei bambini del 2° anno di Catechesi.

Don Angelo

Domenica, 18 novembre 2018

(Da "Il Settimanale" distribuito il sabato e la domenica al termine della Messa)


PRIMA DOMENICA DI AVVENTO

Anno C - Rito Ambrosiano – 18 novembre 2018

La venuta del Signore

Giornata diocesana delle nuove chiese

Settimana bianca della Parrocchia

Dal 3 al 10 marzo 2019 presso l’Hotel Salegg di Siusi allo Sciliar.

Le iscrizioni si effettueranno sabato 17 novembre (per i residenti di Milano due) e domenica 18 novembre (per residenti e non) dalle ore 16.30 alle ore 18.30.

L’iscrizione prevede il pagamento di una caparra di 350 euro (contanti o assegno) per nucleo familiare, di cui 50 euro verranno trattenuti per opere a sostegno della Parrocchia.

Per informazioni: settimanabiancadiopadre@gmail.com

Clicca sulla foto per il programma completo


Nella sezione "Cultura" ti aspettano i programmi della nuova stagione 2018-2019: MusicaGiovane e Cineforum a Milano due, Incontri su "La bellezza nella Parola" a San Felice....


Prossimo concerto di MusicaGiovane

Giovedì 22 novembre 2018 - Ore 21

Salone C.M. Martini - Parrocchia Dio Padre - Milano Due

Viaggio alla scoperta di Bach


Domenica 25 novembre

Festa del novilunio di Natale

Dopo la S. Messa delle 10.30 ci saranno intrattenimenti e giochi a cura degli animatori dell'oratorio e a seguire nel salone parrocchiale sarà servito il pranzo comunitario con un ricco menù a base di trippa, lasagne e pasta al pomodoro.

Non mancate!


E' stato distribuito a Milano due il numero di novembre di "Comunità", il mensile della nostra Parrocchia.

Potrai trovarlo anche in chiesa o presso la Segreteria parrocchiale.



Le celebrazioni vespertine in Duomo delle domeniche di Avvento, alle 17.30 (a cui sono comunque attesi tutti i fedeli), sono dedicate in particolare ad alcune categorie: persone con disabilità uditiva (domenica 18 novembre), operatori del mondo della moda (domenica 25 novembre), genitori nell’ambito della scuola (domenica 2 dicembre), operatori nelle realtà del volontariato (domenica 9 dicembre) e operatori del mondo del lavoro (domenica 16 dicembre).

Le celebrazioni eucaristiche nelle domeniche d’Avvento saranno trasmesse in diretta su Chiesa Tv (canale 195 del digitale terrestre), Radio Marconi, www.chiesadimilano.it e Twitter @chiesadimilano. Radio Mater manderà in onda l’omelia dell’Arcivescovo in differita alle 20.30.

Occorre segnalare la partecipazione entro i lunedì precedenti le Messe a moderator@diocesi.milano.it.

Sinodo Minore

Coerentemente con le indicazione di papa Francesco per «una Chiesa dell’ascolto», in cui «ascoltare è più che sentire» perché «ciascuno ha qualcosa da imparare» (discorso per l’anniversario dell’Istituzione del Sinodo dei Vescovi, 17 ottobre 2015), l’arcivescovo mons. Delpini ha ritenuto opportuno convocare un Sinodo, definito minore, perché non tratterà tutti gli aspetti della vita della Chiesa, come accadde in quello precedente appunto, ma un solo tema, rimandando ad altri possibili Sinodi la trattazione dei diversi argomenti. E' stato avviato il 14 gennaio 2018.

Il Sinodo “La Chiesa dalle genti”, in particolare, aggiornerà quanto contenuto nel capitolo 14 del 47° Sinodo intitolato “Pastorale degli esteri”. La stessa definizione di quel capitolo risente del tempo passato, dal momento che per “esteri” si intendevano allora le persone di altre nazionalità, e che oggi, 22 anni dopo, sono invece parte, per nulla marginale, delle stesse comunità.

Le proposte di costituzioni sinodali saranno oggetto della riflessione dei Consigli diocesani fino al 21 ottobre, per essere poi emendate e approvate il 3 novembre. Monsignor Bressan: «Una visione grazie alla quale la nostra Chiesa può avere le energie e la forza per riscrivere dentro il cambiamento i piccoli, ma potenti gesti feriali e quotidiani che incarnano la fede»

3 NOVEMBRE

I Consigli presbiterale e pastorale, riuniti dalle 9 al Centro diocesano, correggono e votano il documento finale per consegnarlo all’Arcivescovo, che poi promulgherà le nuove costituzioni. Alle 17.30 la celebrazione in Duomo, a cui tutta la comunità ambrosiana è invitata a partecipare: diretta tv, radio e web


Il testo dell’Arcivescovo che guiderà la vita della Diocesi nel prossimo anno indica il cammino verso «la nuova Gerusalemme», con un invito a riprendere la testimonianza di Paolo VI, futuro Santo: in appendice una “lectio” sui Salmi. In allegato una videointervista a monsignor Delpini

Una Chiesa in cammino, che non teme di riformarsi e leggere i segni dei tempi per una testimonianza che si fa gioia e speranza per gli uomini di oggi. La prima Lettera pastorale dell’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, è già a disposizione per la riflessione di tutti, credenti e persone di buona volontà. Cresce lungo il cammino il suo vigore (Centro ambrosiano, 120 pagine, 4 euro) è nelle librerie cattoliche da lunedì 16 luglio.

da www.chiesadimilano.it

Mons. Delpini ha nominato il responsabile dell'Ufficio comunicazioni sociali.

L’Arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini ha nominato responsabile della comunicazione dell’Arcidiocesi di Milano e suo portavoce don Walter Magni, 65 anni, parroco dal 2007 al 2015 della Parrocchia Dio Padre a MIlano due (Segrate) e dal 2015 fino a oggi parroco responsabile della comunità pastorale Santi Giulio e Bernardo di Castellanza (Varese). Prenderà il posto di monsignor Davide Milani, nominato parroco responsabile della comunità pastorale Madonna del Rosario di Lecco e prevosto della città.

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari . Questo sito potrebbe utilizzare cookie di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi negare il consenso a tutti i cookie esci dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

Analisi sito