segusino country

An image of the beautiful valley of the mills, Segusino.

I took this picture in 2010, in the month of February a cold and clean, and adore spendinga morning in the nature of a country that welcomed me when I was born in 1947.

Do not know why my soul brings with it the energy that animates her enthusiasm to livewith such inspiration pictures of this enchanted corner of the earth.

I live this love easily.

I adore the gods of this land. I hear their voices and images that suit me.

I also watch the people who inhabit the places that caught my attention since, as a childwandering through the paths and roads that sawed the hills and villages of a little paradise.

Susa is a little paradise still quite healthy and strong tradition of his rough and pagan.The steeples and churches scattered hills before anyone else does not have canceled his ancestral force that its nature as an ancient port timeless legacy.

Una immagine della stupenda valle dei mulini a Segusino.

Ho scattato questa foto nel 2010, nel mese di un febbraio gelido e pulito, in una mattinata spesa ad adorare la natura di un paese che mi ha accolto alla mia nascita nel lontano 1947.

Non so perché la mia anima porti con sé l'energia che anima il suo entusiasmo di vivere con tale afflato le immagini di questo angolo di terra incantato.

Io vivo questo innamoramento con semplicità.

Adoro gli Dei di questa terra. Ascolto le loro voci e le immagini che mi donano.

Guardo anche la gente che abita i luoghi che hanno rapito la mia attenzione sin da quando, da bambino vagavo tra i sentieri e le strade che segavano i colli e le borgate di un piccolo paradiso.

Segusino è un piccolo paradiso ancora abbastanza integro e forte della sua tradizione di natura aspra e pagana. I campanili e le chiesette sparse trai colli non hanno cancellato la sua forza ancestrale che la sua natura antica porta come una eredità senza tempo.

https://sites.google.com/site/segusinosite/

https://sites.google.com/site/pederobbasite/

https://sites.google.com/site/segusinosite/valle-mulini-segusino

Segusino, the valley of the mills ... a timeless charm.Segusino people do not like the valley of hell. In this enchanted place the hard work of centurieshas gathered the force of the stream between therocks dug Ariù. The mills have been working and our fathers have waited every morning the suncame in with its warmth of life greet the new day.Pan recalled every moment, the force that formed the pride and protected them from their role asservants. No use to pray to be saved. for our ancestors were born free and strong. But whoremembers their pride? Pan only keep for our children that message.

Segusino, la valle dei mulini...un incanto senza tempo. la gente di Segusino non ama la valle dell'inferno. In questo luogo incantato il lavoro duro dei secoli ha raccolto la forza del torrente Ariù tra le rocce scavate. I mulini hanno lavorato e i nostri padri hanno aspettato ogni mattina che il sole entrasse con il suo calore di vita salutare la nuova giornata. Pan richiamava ogni attimo la forza che formava il loro orgoglio e li proteggeva dal loro ruolo di servi. Non serviva pregare per essere salvati. per nascita i nostri avi erano liberi e forti. Ma chi si ricorda del loro orgoglio? Solo Pan conserva per i nostri figli quel messaggio.

Segusino. Riva Grassa: a village that is a treasure but little loved by its inhabitants. Why do people hateSegusino Riva Grassa?

Here is the hidden soul of this country, and hecaptured her heart. It made me fall in love with Rivafat. I was born here, and I spent the days of curious child between the rocks and the nature of a story that tells the story of a courageous people miserable and desperate. They were peopleforced to live in misery and ignorance of a servant.Yet our old never gave up. They gave life to piqueand pride.

Why not worship Riva Grassa?

Segusino. Riva Grassa: un borgo che è un tesoro ma poco amato dai suoi abitanti. Perché la gente di Segusino odia Riva grassa?

Qui è nascosta l'anima di questo paese che mi ha rapito il cuore e innamorato l'anima. Io sono nato qui, e ho passato i giorni di bambino curioso tra i sassi e la natura che racconta una storia la storia coraggiosa di un popolo di miserabili e disperati. Era gente costretta alla miseria e dall'ignoranza a vivere da serva. Eppure i nostri vecchi non hanno mai mollato. Ci hanno dato la vita per puntiglio e orgoglio.

Perché non adorare Riva Grassa?

Segusino, Milies e i racconti di Nanni della Marianna...

Segusino, la dolcissima Stramare

uno sguardo al paradiso nascosto della valle dei mulini a Segusino
CAOS BAROCCO, viaggio poe..., la valle dei mulini.odt