La Ruota Padagogica

In questa pagina vi parlo di uno strumento di cui ho curato la traduzione italiana, che ho presentato alla Conferenza Internazionale MOVE presso l'Orientale di Napoli, alla Convention Nazionale di Tesol Italy e che sarà oggetto di due webinar su eTwinning, uno in inglese il 14 e uno in italiano il 22 febbraio.

Io stessa, cercando di interessare l'uditorio, sfruttando l'effetto "wow", in molti dei miei corsi (anche quelli non strettamente correlati alle tecnologie), inserisco un Kahhot, un Mentimeter, un Padlet...Regolarmente ottengo un grande successo: molti colleghi mi chiedono di approfondire, alcuni lo provano in classe nei giorni successivi,e poi... finisce lì. Perché il mezzo non è il processo. E nell'apprendimento è il processo, quello che conta!

Non serve a nulla sciorinare una lista di App, facendo a gara tra formatori a chi ce l'ha più lunga, se quelle App non sono incardinate nella costruzione del sapere, se sono usate in modo estemporaneo, se non hanno dietro un approccio piu ampio e strutturato.

Invece oggi molti corsi sono così: una lista di siti, app, piattaforme, che ammaliano i colleghi, buttati lì senza approfondire, e per cui l'interesse dura giusto il tempo di un seminario.

La Padagogy Wheel vuole essere diversa.

Lo scopo di questo strumento è rendere gli alunni autonomi nella scelta delle App da utilizzare nel loro percorso di studio, integrando il ciclo SAMR con la tassonomia di Bloom ed altre importanti variabili che influiscono sulle condizioni dell'apprendimento e di cui, spesso, per fretta, mancanza di tempo o scarsa consapevolezza, non si tiene conto..

Da sottolineare che l'accento è posto non sullo strumento in sé, ma sull'alunno ed il suo processo di apprendimento.

Era necessaria una traduzione di questa ruota? mi ha chiesto una collega che stimo molto, che qualche anno fa mi ha fatto tornare la voglia di aggiornarmi, dopo il disgusto provato in tanti corsi inutili e insulsi e che moltissimo ha ancora da insegnarmi...

La mia risposta è: sì. Per fortuna ancora abbiamo una lingua nazionale, anche se sarebbe auspicabile che tutti fossero in grado di parlare e capire almeno un'altra lingua. Ma il network internazionale che si è occupato di tradurre in altre lingue questo strumento ha il compito di disseminare in quanti più Paesi sia possibile questo che trovo un utile compagno anche per gli insegnanti. Poi, che si possa usare una versione in qualsiasi altra lingua per attuare una solrta di CLIL, ci può stare.

Ma da formatrice dei docenti di scuola primaria di lingua Inglese dal 2001, so che molti insegnanti (e non solo della primaria), non vogliono, non possono, non hanno tempo di imparare una lingua straniera. E, aggiungo io, non devono, se altri colleghi li aiutano a trovare anche in Italiano risorse utili per la loro formazione professionale.

Questo è il senso del mio lavoro per la traduzione della Padagogy Wheel; strumento vecchio, forse, ma sempre da aggiornare, se altri colleghi continueranno a contribuire da tutto il mondo, come è stato finora.


Cosa c’è di nuovo nella versione italiana della Padagogy Wheel V 5

  • La Ruota è più grande del 25% , ma si può stampare in Poster formato A3 o A4 .
  • Sei categorie di Bloom e il doppio delle risorse.
  • Più di 180 Verbi di Azione e 100 Attività che danno più opportunità di raggiungere i risultati.
  • Il 50% in più di App per ogni Poster.
  • Due distinte versioni: Apple iOS e Android e due diversi Poster in PDF per ciascuna versione.

ITA V5.0 PW Apple Poster: da stampare (17.4 mb) Si suggerisce di stamparlo e plastificarlo

http://bit.ly/AppleITAV5Print

ITA V5.0 PW Apple Poster: per lo schermo (1.3 mb) Di solito, da usare solo sul computer

http://bit.ly/AppleITAV5Screen

PW_ITAL_V5.0_POSTER_Android_SML Da stampare (16.6 mb)

http://bit.ly/AndroidITAV5Print

The ITA V5.0 PW Android Poster: Per lo schermo (1.6 mb) Di solito da usare solo sul computer

http://bit.ly/AndroidITAV5Screen


La Mappa della Padagogy Wheel

La PW sarà tradotta, per la fine del 2018 , in 30 lingue. Sono già disponibili 13 traduzioni:• Inglese • Tedesco •Spagnolo • Norvegese •Cinese •Arabo •Francese •Russo •Ceco •Ebraico • Hindi •Gujarati •Tamil. Altre 4 sono in corso di pubblicazione: • Svedese • Olandese • Polacco.• Portoghese.

Altre 11 lingue verranno tradotte al più presto.