Indice Newsletter 8

 
Newsipg

"cosa muove la"
e
"cosa si muove nella"
comunità gestaltica italiana
 
N° 8 – Luglio 2010
 Presidente Onorario: Margherita Spagnuolo Lobb
 Presidente :
Gianni Francesetti
Direttore editoriale:Silvia Riccamboni
Assistente editoriale: Giancarlo Pintus
Web editor:
Marco Lobb


Carissime/i soci,

come di consueto vi scrivo per portarvi gli aggiornamenti più significativi circa la vita della nostra associazione.

 

In primo luogo, vi comunico con grande gioia che la SIPG è stata fra le prime organizzazioni nazionali ad essere stata accreditata come Full Member dall’EAGT: questo significa che i nostri criteri e la nostra organizzazione corrispondono agli standards di qualità richiesti dall’associazione Europea. Si tratta di un riconoscimento importante per la Gestalt italiana che apre la strada alla possibilità di stabilire un accordo per cui i soci SIPG siano automaticamente anche soci dell’EAGT.

Questo ha richiesto di modificare le nostre procedure di ammissione: infatti i moduli per la domanda per diventare soci ordinari sono cambiati. Li troverete presto sul sito e potrete notare che il candidato deve specificare la formazione fatta, la terapia individuale e la non sovrapposizione di ruoli fra il proprio trainer di riferimento, il proprio supervisore e terapeuta. Quest’ultimo punto è molto significativo per evitare di essere formati in contesti confluenti in cui il didatta principale, il supervisore e il terapeuta sono la stessa persona.

 

La verifica delle domande e i futuri sviluppi impegneranno in modo particolare la funzione del segretario della SIPG: il nostro attuale segretario, Giuseppe Mirone, ha deciso di lasciare questo ruolo per la difficoltà di rendere compatibile questo impegno con la propria vita personale. Lo ringrazio di cuore per la sua disponibilità e presenza! A questo proposito, nella prossima assemblea occorrerà eleggere un nuovo membro del direttivo per questa funzione. Le mansioni del Segretario, oltre a quella di redigere il verbale delle riunioni, sono soprattutto di seguire tutte le  procedure di iscrizione dei soci, verificando le domande e facendo tutto quanto necessario per arrivare all’iscrizione del candidato.  E’ anche necessario essere disponibili ad interagire con l’EAGT (quindi in inglese) per quanto riguarda le procedure di iscrizione di soci italiani all’associazione europea e per gli eventuali sviluppi di membership comune fra Italia e Europa. Invito chi sia interessato a candidarsi per questo ruolo ad inviarmi il proprio curriculum e la propria motivazione a ricoprire questa funzione.

Ricordo inoltre, come già comunicato nella newsletter precedente, che nella prossima assemblea eleggeremo anche un comitato etico, come richiesto dall’EAGT: invito chi intenda candidarsi a inviarmi la propria candidatura con un curriculum vitae.

 

Un altro punto di interesse per tutti noi è il prossimo convegno della SIPG: hanno risposto al mio appello di fine anno scorso Mafalda Traveni Massella (Genova) e Michele Ammirata e Nunzia Sgadari (Palermo). Abbiamo verificato le due candidature e abbiamo scelto Palermo per la presenza in quell’area di una rete organizzativa più ampia rispetto a Genova e per una par condicio geografica: lo scorso convegno è stato a Torino, il prossimo ha senso che sia al Sud. Grazie Mafalda per il tuo slancio e disponibilità!

Il convegno sta quindi muovendo i primi passi: il tema è quello della psicopatologia, il comitato organizzativo si è costituito, quello scientifico è in via di definizione, il titolo sarà:

 “Il Dolore e la Bellezza. Dalla Psicopatologia all’Estetica del Contatto”


Sono state invitate tutte le scuole di specializzazione in pdG a sostenere e a partecipare al convegno. Questo evento vuole essere un momento di incontro e dialogo per tutti i gestaltisti italiani: cominciate quindi a segnare sulla vostra agenda “Palermo, 9-11 dicembre 2011”. Nella sezione News dalla SIPG trovate il primo annuncio. Grazie a Michele e a Nunzia: sarà certamente una impegnativa e meravigliosa avventura!

A proposito di convegni, stiamo mandando in stampa il volume degli atti del convegno di Torino “La creatività come identità terapeutica”: un testo ricchissimo di contributi e, naturalmente, di creatività, disponibile dall’autunno.

E ancora riguardo i congressi: spero di incontrare molti di voi a Berlino il prossimo settembre per il convegno dell’EAGT.

 

Questa NewSipg è l’ultima curata da Maria Mione e, potrei dire, già la prima curata da Silvia Riccamboni: un grazie a Maria per il suo lavoro, come sempre fatto con cura e cuore e un grazie a Silvia che continua a portare avanti questo impegno, ora con una crescita di responsabilità. La mia riconoscenza va come sempre anche allo staff editoriale, Marco Lobb e Giancarlo Pintus: è grazie a voi che questo servizio per tutti noi può continuare ad esistere! A proposito di newsletter: non esitate a inviare le vostre iniziative gestaltiche e testi gestaltici (o rilevanti per la Gestalt) che volete siano recensiti.

 

Infine le iscrizioni: il numero dei nostri soci sta crescendo costantemente, in due anni siamo passati da circa 60 a 100!. Questo dato è di enorme conforto per me e per tutti coloro che lavorano nella SIPG: il mio impegno è volto a rendere la nostra associazione sempre più rappresentativa degli psicoterapeuti della Gestalt italiani e per fare questo occorre che all’interno siano presenti tutti i colleghi interessati alla dimensione associativa, ai contatti con l’Europa e all’essere connessi fra di noi. Su questo si basa la forza della SIPG nel rappresentare la Gestalt in Italia e la Gestalt italiana in Europa. Abbiamo bisogno che sosteniate questa crescita invitando i vostri colleghi ad associarsi e ad essere attivi nell’associazione: essere soci della SIPG è un sostegno significativo anche alla propria funzione personalità!

 

Vi saluto con affetto e vi auguro un’estate riposante e creativa!

Gianni Francesetti

Presidente SIPG