Patto agroecosistemi

Parco Mulini e i suoi 5 comuni con DAVO e altri soggetti hanno promosso il patto di fornitura di prodotti agricoli e servizi ecosistemici.

Sulla pagina dedicata: http://ecomuseo.comune.parabiago.mi.it/ecomuseo/dallamappaallereti_pattofornitura.html trovate il patto sottoscritto nel 2016, la mappa dei terreni agricoli interessati dal patto.

A seguito del patto i comuni è il parco hanno intensificato le proprie politiche in materia di agricoltura attraverso vari progetti ad esempio:

1. i prodotti a marchio deco descritti qui: https://sites.google.com/view/olonagreenway/percorso/prodotti-e-servizi?authuser=0 e qui: http://ecomuseo.comune.parabiago.mi.it/ecomuseo/deco2.html

2. il progetto finanziato dal PSR Olona green way descritto qui: https://sites.google.com/view/olonagreenway/home?authuser=0 al quale hanno aderito molte aziende del territorio riportate su questo sito dedicato alla visita del percorso: http://ecomuseo.comune.parabiago.mi.it/p3/ita/OGWp30ita.html (vedi sezione prodotti e servizi) e nella app “olona green way” disponibile per iphone e android.

3. il piano di interpretazione ambientale del parco che ha come vision “Coltiva il Parco, mangiando”

4. i prodotti nelle mense scolastiche (per ora solo pane di Parabiago e formaggio di Canegrate)

5. ci sono diversi mercati contadini e spazi nei mercati per aziende agricole

Il patto sottoscritto contiene obiettivi di sistema e idee progettuali specifiche e condivise tra le parti tra le quali il primo è l’adesione alla misura 16 del PSR.

Sono anche riportati:

1. la tabella che riporta le aziende aderenti al progetto e la tipologia di servizi e prodotti agricoli offerti/in progetto.

2. la mappa dei terreni agricoli coinvolti. La versione costantemente aggiornata è reperibile al link: https://www.google.com/maps/d/u/0/edit?hl=en_US&app=mp&mid=zhw7qBIvwAZk.kd61CfVty34c

3. la rete ecologica che si vuole completare/ampliare consiste:

• nel collegamento attraverso il Canale Villoresi delle core areas situate nel ganglio primario della rete ecologica regionale nel PLIS Parco del Roccolo con i nuovi sistemi verdi multifunzionali in corso di ultimazione e quelli programmati lungo il Fiume Olona nel PLIS Parco Mulini.

• nel collegamento attraverso il Canale Villoresi tra l’asse del fiume Olona con le aree ove verranno realizzate le opere di laminazione del torrente Bozzente nel PLIS Parco Mulini.

Ci potrebbe anche essere un’ulteriore opportunità di collegare parco mulini a parco Mughetti attraverso il varco ecologico sul sempione in zona tra Crespi Bonsai e cimitero di San Lorenzo di Parabiago.