Human Rights Digital Olympics

I Edition

07/12/2017

"The future belongs to those who believe in the beauty of their dreams"

Eleanor Roosevelt

Cari Dirigenti, Cari Docenti,

grazie per la partecipazione, l'impegno e l'attenzione profusi nei confronti delle tematiche umanitarie e della nostra manifestazione: le Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani.

Siamo soddisfatti che il nostro esordio abbia visto l’iscrizione di ben 40 scuole di secondo grado provenienti da tutte le regioni, le quali, durante la giornata del 7 dicembre, si sono misurate, attraverso questionari online, per celebrare in modo significativo la Giornata mondiale dei Diritti Umani (10 dicembre). Le prime tre squadre classificate sono il Liceo scientifico Galileo Galilei di Lanciano (I Classificato); Liceo Gravina di Crotone (II Classificato) e il liceo statale Maria Curie di Giulianova (III Classificato).

La dedizione dimostrata da tutti, "giovani" e "adulti", ci rincuora e ci spinge a sperare che sempre più spazio e peso verranno dedicati nelle comunità educative a una disciplina traversale, interdisciplinare ed eticamente significativa: i Diritti Umani.

Forti di tale convinzione e supportati dal vostro entusiasmo, organizzeremo altre iniziative e la II edizione delle Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani, sforzandoci di migliorare, grazie anche alle vostre segnalazioni, i punti critici dell'evento. Tutte le scuole che vorranno inviarci un’immagine della squadra verranno inserite sul sito nell'albo delle Olimpiadi; raccomandiamo la liberatoria per la pubblicazione.

Un ringraziamento speciale giunga ai nostri compagni di viaggio: l'ISI Pertini di Lucca, la cui DS, prof.ssa Daniela Venturi, ha molto apprezzato e sostenuto il nostro progetto, e lo staff dell'ass. RF Kennedy Italia, responsabile del materiale didattico divulgato e della formulazione dei quesiti somministrati durante le Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani; con il loro imprescindibile contributo è stato realizzato il nostro sogno di proporre i contenuti dei Diritti Umani sotto forma di simpatica competizione tra studenti, al fine di incentivare la diffusione delle tematiche umanitarie ed è stato possibile attuare l'allestimento di un'efficace macchina organizzativa, che, a parte qualche imperfezione, ha esordito egregiamente.

Una menzione speciale per i nostri tecnici di tutte le scuole e in particolare per il sig. Michele Bianchi, referente tecnico dell'ISI Pertini di Lucca, professionale e paziente quanto pochi e per il il prof. Andrea Guastini, animatore digitale dell'ISI Pertini di Lucca, competente supervisore di tutte le operazioni necessarie all'esito positivo della giornata.

Siamo convinti che tale occasione possa inaugurare una nuova stagione digitale di future collaborazioni di carattere culturale tra scuole anche lontane geograficamente, ma accomunate dall'amore per i valori universali.

A presto!!!


prof. Romano Pesavento

Presidente Coordinameno Nazionale Docenti della Disciplina Diritti Umani

Cari Docenti, cari Dirigenti,

Grazie per la partecipazione alla Prima Edizione delle Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani!

Le più vive congratulazioni alla squadra del Liceo Scientifico "Galileo Galilei" di Lanciano che si è classificata al primo posto, ed a tutte le altre che hanno dimostrato interesse, partecipazione e preparazione.

Ci teniamo a ricordarVi che l'iniziativa è stata pensata per valorizzare la materia "diritti umani" nelle scuole e per stimolare un dibattito sulle questioni internazionali.

Entro la prossima settimana Vi invieremo gli attestati di partecipazione.

Augurandoci che questa sia stata la prima di una serie di iniziative comuni, Vi mandiamo i nostri

Migliori Saluti,

lo staff del Robert F. Kennedy Human Rights Italia

Sono stati i sei studenti che hanno rappresentato la squadra del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Lanciano (Chieti) a sbaragliare la concorrenza e ad aggiudicarsi il primo posto delle prime Olimpiadi digitali dei Diritti Umani in lingua inglese, che si sono tenute il 7 dicembre scorso sulla piattaforma Kahoot di Google Hangouts.

L’iniziativa, promossa dal Coordinamento Nazionale Docenti per i Diritti Umani, l’ISI “Sandro Pertini di Lucca” e la Robert F. Kennedy Human Rights Italia, ha visto la partecipazione di 40 scuole secondarie di II grado di tutta Italia che si sono sfidate in 10 gironi eliminatori rispondendo a domande (tutte in lingua inglese) sulla storia dei diritti umani. In 10 hanno avuto accesso ai tre gironi delle semifinali, dove la difficoltà delle domande, inerenti i sistemi internazionali di tutela dei diritti umani, è aumentata. Le tre scuole finaliste (insieme al “Galilei” di Lanciano, il Liceo Statale “Gravina” di Gravina, Crotone – classificatosi secondo – e il Liceo Scientifico “Marie Curie” di Giulianova, Teramo, classificatosi terzo) hanno poi risposto a domande sui Trattati Internazionali.

“Sono particolarmente fiera che un’iniziativa di così grande spessore didattico sia partita proprio da Lucca. Eventi come questo, che riuniscono competenze digitali, filosofiche, linguistiche, di logica e di squadra, unendo virtualmente tutta Italia e tipologie di scuole molto diverse tra di loro dovrebbero essere più frequenti. Auspico un sostegno concreto da parte del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per le future edizioni” ha detto Donatella Buonriposi, Direttrice dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Lucca, che ha presenziato alla fase eliminatoria.

La squadra vincitrice sarà premiata nei prossimi mesi presso la sede della Robert F. Kennedy Human Rights Italia a Firenze, presso l’ex carcere de Le Murate.

lo staff del Robert F. Kennedy Human Rights Italia

Info: Mariella Abruzzo (materiale didattico ed elaborazione quesiti Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani); sig. Michele Bianchi (referente tecnico evento); dott.ssa Fiammetta Chiarini (materiale didattico ed elaborazione quesiti Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani); prof.ssa Patrizia Furlan (traduzione contenuti sito in inglese); prof. Andrea Guastini (animatore digitale e supervisore delle procedure informatiche); dott.ssa Valentina Pagliai (materiale didattico ed elaborazione quesiti Olimpiadi Digitali dei Diritti Umani); prof. Alessio Parente (registrazione sito); prof. Romano Pesavento (creazione sito e progettazione evento); prof.ssa Claudia Risso e prof. Bruno Rizzi (supporto organizzazione)