PASQUA 2022


Carissìmi,

con l’equinozio di primavera, si intravede la stagione più romantica dell’anno, la primavera! Sì, primavera! I fiori stanno già sbocciando nei prati e la natura si ricolora. Anche gli amori umani, vegetali e animali, danzano di esistenza nuova. La vita e le amicizie ritrovano il tempo, per risvegliare le antiche e nuove primavere. Anche il mondo, inizia a rivivere dopo il freddo dell’inverno. Tutto è di nuovo vita. È in questa rinascita che si comprende la Pasqua! Quando il plenilunio, quando la luna si fa piena, la Pasqua avanza spedita nel preparare l‘Eden nuovo! È dal quel giardino nuovo, mai abitato prima, che viene plasmato l’Adamo nuovo, principio di eternità. È lì che Dio, nella brezza di un vento leggero, torna a passeggiare con l’umanità redenta. Non più nascondimento, non più paura di essere nudi, ma rivestiti di luce. Luce che perfora il buio della morte, riflesso di quell’oro prezioso che è l’amore di Cristo, uscito rigenerato dal sepolcro. Pasqua di vita e non di morte, si auspica la nostra gente. Basta! Il pungiglione della morte è stato, una volta per sempre, annientato. Cristo nostra Pasqua è vivo!

AUGURI DI BUONA


E SANTA PASQUA!!!

Don Vincenzo

PROGRAMMA LITURGICO SANTA PASQUA 2022

Domenica delle palme

Sante messe 08.00

(Piazza Madre Teresa di Calcutta) 10,15

19.30

Mercoledì Santo

Messa Crismale (Duomo) 19.00

Giovedì Santo

Ufficio delle letture-Lodi 09.00

Cena del Signore 20.00

Adorazione Eucaristica 22.30

Venerdì Santo

Ufficio delle letture-Lodi 09.00

Adorazione della Croce 15.00

Riti di sepoltura 21.00

Sabato Santo

Ufficio delle letture-Lodi 09.00

Veglia Pasquale 22.30

PASQUA 2022

SANTE MESSE 08.00

11.00

19.30

“Tutti uniti contro la guerra”

La Diocesi e la Città di Cerignola per la pace


Si svolgerà martedì, 1° marzo 2022, in piazza Matteotti, a Cerignola, dinanzi al Teatro “Mercadante”, con inizio alle ore 19,30, la Manifestazione per la Pace, occasione propizia per esprimere la propria solidarietà nei confronti del popolo ucraino. L’iniziativa, organizzata dalla Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano e dal Comune di Cerignola, costituirà un importante momento di riflessione su alcune affermazioni di papa Francesco, secondo il quale “In ogni conflitto la gente è la vera vittima, che paga sulla propria pelle la follia della guerra”.

Con la presenza dell’amministratore apostolico della diocesi, Sua Ecc. Rev.ma Mons. Francesco Cacucci, e del sindaco della città, on. Francesco Bonito, la partecipazione di ogni cittadino, delle scuole di ogni ordine e grado, delle associazioni e delle diverse realtà presenti sul territorio, potrà esprimere la volontà di ciascuno di opporsi alla logica perversa della violenza.

“Auspichiamo – afferma don Pasquale Cotugno, direttore della Caritas diocesana – la risoluzione del conflitto contro il popolo ucraino, utilizzando metodi e strumenti nonviolenti che abbandonino la logica dell’immediato ricorso alle armi”.

“La nostra città – commenta il Sindaco di Cerignola Francesco Bonito – ribadisce contrarietà ad ogni guerra e ad ogni forma di oppressione. L’incontro di domani servirà a sottolineare, ancora una volta, su quali basi vogliamo che la nostra comunità cammini: ripudiamo la guerra e per questo invito la cittadinanza a partecipare numerosa”.

ORARI SANTE MESSE

PROGRAMMAZIONE ORDINARIA

Dal 31/10/2020 al 24/03/2021

FERIALE : ore 08:00 e 19:00

PREFESTIVO : ore 19:00

FESTIVO : ore 8:00 - 11:00 - 19:00

Dal 27/03/2021 al 27/10/2021

FERIALE : ore 08:00 - 19:30

FESTIVO : ore 08:00 - 19:30

ore 11:00 (sospesa Luglio ed Agosto)

ore 19:30 (sospesa Giugno Luglio ed Agosto)

ore 20:00 (Giugno Luglio ed Agosto)


LETTERA PASTORALE 2021-2022

LUIGI RENNA

VESCOVO DI CERIGNOLA - ASCOLI SATRIANO


LA PENTECOSTE CONTINUA...

Rinnovarci nel cammino sinodale e nell'annuncio del Vangelo