IN EVIDENZA

"LA CAPPELLA DELL'ARCA DI SANT'ANTONIO nella Basilica di Padova.
MARMI ANTICHI, STORIA e RESTAURO (2008-2009)"




Titolo: La Cappella dell’Arca di Sant’Antonio nella Basilica di Padova. Marmi antichi, Storia e Restauro (2008-2009).

Autore: dott. Lucio Pertoldi

Prefazioni: Padre Enzo Poiana - Rettore della Basilica di S.Antonio; Padre Luciano Bertazzo - Direttore del Centro Studi Antoniani; Prof. Lorenzo LazzariniProfessore ordinario presso lo IUAV, Facoltà di Architettura, Venezia; Direttore del L.A.M.A. (Laboratorio Analisi Materiali Antichi) dello IUAV, Venezia; Prof. Elisabetta Molteni - ricercatrice e docente all’Università Ca’ Foscari Venezia, Facoltà di Lettere e Filosofia, Dipartimento di Studi Umanistici.

Contributi: prof. Lorenzo Lazzarini (IUAV Facoltà di Architettura-Venezia), prof. Elisabetta Molteni (Ca' Foscari-Venezia), dott.ssa Elena Pedrotti (Facoltà di Ingegneria-Padova), Giovanna Pellizzari (restauratrice), dott. Giuseppe Ramazzo (fotografo).

Casa editrice: LALLI EDITORE s.r.l. di Poggibonsi (SI)

Formato libro: cm. 24x28,5; pagine 320; 350 illustrazioni a colori, di varia grandezza; stampa a colori su carta patinata opaca da gr.170; copertina cartonata (cartone mm. 3), rivestita in carta patinata opaca con stampa a colori e plastificazione opaca; risguardi su carta usomano da gr. 170; capitelli; dorso quadro.                                                                  

Prezzo di copertina fissato dalla Casa Editrice: € 46,00


 

« [...] il libro di Pertoldi, oltre a essere una pagina documentale straordinaria della più recente storia conservativa dell'Arca di Sant'Antonio, ha le potenzialità per diventare un testo di studio per i giovani studenti dei corsi in Scienze e Tecnologie per la Conservazione dei Beni Culturali [...] »



« Un libro scritto durante il recente restauro alla Cappella da alcuni di coloro che vi hanno partecipato attivamente. Gli argomenti trattati e gli studi raccolti in questo pregevole volume sono in larga parte inediti e danno una visione davvero approfondita di uno dei monumenti più importanti di Padova e del Mondo. Più di 400 foto, realizzate durante e dopo i lavori di restauro, mostrano la Cappella di Sant'Antonio nei suoi particolari mai prima presentati in maniera così completa e dettagliata [...] »


« Lucio Pertoldi legge e racconta in un libro le meraviglie dell’opera e dei suoi autori [...] realizzando una vera e propria resurrezione dell'opera estremamente complessa, estremamente ricca, un compendio dell'arte nuova rinascimentale, il giovane autore ha vissuto quotidianamente a contatto con il capolavoro, impegnato, in una situazione quasi di clausura, nel restauro »


Il recente restauro della Cappella dell'Arca di Sant'Antonio, avvenuto nel 2008-2009, ha infine concluso i restauri iniziati ma interrotti dieci anni prima in occasione del Giubileo. Le preziose opere di scultura che custodiscono il Sepolcro del Santo hanno finalmente ritrovato quella «honorevolezza», per dire come riportato in un documento d'inizio '500, che il tempo aveva in parte offuscato.

Il volume “La Cappella dell’Arca di Sant’Antonio nella Basilica di Padova. Marmi antichi, Storia e Restauro
(2008-2009)” di Lucio Pertoldi nasce e cresce all'interno di quella proficua esperienza, redatto ad opera di chi su quei marmi e su quelle sculture ha operato quotidianamente per tutto il corso dei lavori.

Quanti hanno partecipato alla realizzazione del volume hanno inteso fornire con esso un regalo appassionato e
sincero alla Basilica, ai Frati, alla Città di Padova, e rendere così onore al Santo. La volontà è stata quella di fornire un innovativo, particolareggiato e competente contributo che affiancasse in modo inedito i tanti già pubblicati e che fosse d’aiuto e forte stimolo a quelli futuri, di modo che le tante preziose informazioni emerse nel corso dell'intervento, come solo un'esperienza in presa diretta può veramente garantire, non andassero perdute: alcunesono di carattere storico, altre di carattere tecnico, altre ancora attengono a quella sfera della complessità la cui comprensione agevola la spiegazione dei fatti e dei fenomeni.

Lo spirito che muove questo volume, con i suoi scritti e le sue molte riprese fotografiche, è proprio quello di chi
prova ad attirare l’attenzione e far vedere particolari dell’insieme altrimenti sfuggenti, permettendo così di far accedere tutti a temi di solito riservati agli studiosi e agli specialisti, che molto raramente vengono pubblicati. Si tratta invece di avvicinare le persone ad una materia ricca ed interessante di cui si dovrebbe andare orgogliosi anche perché capace di favorire la ricerca e lo sviluppo di un’economia di più ampio raggio e respiro.

Gli argomenti trattati nel volume sono in gran parte nuovi nel panorama delle pubblicazioni che già si sono occupate
della Cappella e offrono opportunità di approfondimento molteplici.

Il titolo di per sé dice già molto: Marmi Antichi, Storia e Restauro. Viene dunque offerto un percorso coerente che intende focalizzare l’attenzione non solo sugli aspetti storico-artistici, già oggetto di un dibattito critico in continua evoluzione da parte di esperti della storia dell’arte, ma anche su quelli meno “tradizionali” e forse proprio per questo più interessanti. La mappatura ed il riconoscimento dei marmi della Cappella ha ben pochi ed autorevolissimi paragoni pubblicati, come quello per la Basilica di San Marco o per la Chiesa dei Miracoli, entrambi in Venezia, in tutti i casi seguiti dal massimo esperto internazionale in materia, il professore Lorenzo Lazzarini.

Già, il marmo, praticamente ovunque: nella Cappella tutto è marmoreo, nobile, eterno, immutabile, come i valori
simbolici che rappresentano Sant'Antonio. Lo studio dei marmi rappresenta dunque il “perno” attorno cui gli altri argomenti ruotano, come la particolareggiata descrizione dell'attento e pregevole restauro o dell'innovativo impianto di illuminazione studiato per la Cappella.

Marmi antichi, storia e restauro: aspetti basilari nella comprensione storica di questo magnifico monumento dedicato al Santo. A supportare e a chiarire gli scritti del libro partecipano le tante tavole grafiche realizzate per l'occasione, di indubbio impatto visivo, e massimamente il grande apporto fotografico. Sono presenti foto quasi mai prima pubblicate, tratte dall'Archivio della Veneranda Arca, dall'Archivio del Messaggero di S. Antonio, dall'Archivio Alinari, dalla documentazione fotografica realizzata durante il cantiere. Inoltre e soprattutto, le foto realizzate a lavori ultimati, del tutto inedite, mostrano tra le altre cose in maniera ravvicinata e particolareggiata i famosi rilievi dei miracoli ma anche, per la primissima volta in assoluto, tutti i fregi che corrono per novanta metri sulla parte alta dei lati interni della Cappella.


La presentazione ufficiale del Volume si è tenuta il giorno 11 novembre 2011 presso la Sala dello Studio Teologico del Chiostro del Generale, nella Basilica del Santo, a Padova

Di seguito la locandina dell'evento, l'invito (fronte/retro) e la copertina del libro:


locandina evento



copertina



Altri link:

www.centrostudiantoniani.it

www.lallieditore.it/sito/FuoriCollana