Imparare ad imparare

Mappe concettuali per agevolare l'apprendimento
Suggerimenti didattici
Esame di Stato: il colloquio orale

Norme per il colloquio orale

http://www.miur.gov.it/documents/20182/0/Esami+di+Stato.pdf/0d97daea-3ea4-4ea0-bf3d-0299cc065bb0

C'è scritto:

"La commissione propone al candidato, secondo le modalità specificate nei commi seguenti, di analizzare testi, documenti, esperienze, progetti e problemi per verificare l'acquisizione dei contenuti e dei metodi propri delle singole discipline, nonché la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite e metterle in relazione per argomentare in maniera critica e personale, utilizzando anche la lingua straniera. Nell'ambito del colloquio, il candidato interno espone, mediante una breve relazione e/o un elaborato multimediale, le esperienze svolte nell'ambito dei percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento".

E inoltre: "La scelta da parte della commissione dei materiali di cui al comma 1 da proporre al candidato ha l'obiettivo di favorire la trattazione dei nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline. Nella predisposizione degli stessi materiali, da cui si sviluppa il colloquio, la commissione tiene conto del percorso didattico effettivamente svolto, in coerenza con il documento di ciascun consiglio di classe".

Il sorteggio. "Il giorno della prova orale il candidato sorteggerà i materiali sulla base dei quali verrà condotto il colloquio".

La cittadinanza attiva. "Parte del colloquio è inoltre dedicata alle attività, ai percorsi e ai progetti svolti nell'ambito di «Cittadinanza e Costituzione», inseriti nel curriculum scolastico".