Il progetto "dipArte – arte in rete" prevede la creazione e la condivisione di materiale didattico in formato digitale relativo al programma di disegno tecnico e storia dell’arte. Tale materiale sarà accessibile a tutti per semplificare, integrare o ampliare il contenuto dei libri di testo, allo scopo di indirizzare la curiosità degli alunni, migliorare il rendimento, sviluppare l’interesse e fornire loro un'alternativa di apprendimento. Il sito, creato nell'anno scolastico 2016/2017, con progetto presentato dal coordinatore di dipartimento Prof. Paolo Mazzoli e l'adesione della Prof.ssa Sonia Giannella, è pensato per coprire progressivamente il programma dell'intero quinquennio ed è in continuo aggiornamento.

La collaborazione con la Prof.ssa Sonia Giannella prosegue anche nel presente anno scolastico pur essendo la collega trasferita in altro Istituto.

dipArte

Il dipartimento di arte e disegno tecnico dell'Istituto di Istruzione Superiore Statale "Tommaso Parentucelli - Cesare Arzelà" di Sarzana (SP) è composto dai docenti di “disegno e storia dell’arte” delle classi del liceo scientifico, “storia dell’arte” delle classi del liceo classico e dell’istituto tecnico, indirizzo turistico, nonché dai docenti del potenziamento interno all’Istituto delle succitate discipline.

a.s. 2016/2017 Igor Bellati, Anna Rita Casini, Sonia Giannella, Paolo Mazzoli, Monica Nicoli, Raffaella Salerno, Cristina Santucci e Maristella Storti.

a.s. 2017/2018 Igor Bellati, Elisa Bertagnini, Anna Rita Casini, Paolo Mazzoli, Monica Nicoli, Raffaella Salerno, Cristina Santucci, Maristella Storti e Mino Vocaturo.

Questo sito ha uno scopo puramente didattico e divulgativo. Non avendo finalità di lucro non presenta banner pubblicitari di alcun genere.

Gli autori non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso. Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.

Le immagini inserite nei post non sono opere degli autori del sito (tranne dove espressamente dichiarato) né sono di loro proprietà. Tali immagini vengono pubblicate in forma degradata e, coerentemente con le finalità del sito, senza fine alcuno di lucro, per scopi esclusivamente didattici, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.

Tuttavia, qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la relativa rimozione all'e-mail diparteparentucelliarzela@gmail.com

novità

Progetto di Alternanza Scuola Lavoro 2016-2019

I COLORI DELLA TERRA

Dallo scorso anno la classe 4E Scientifico dell’IISS Parentucelli-Arzelà di Sarzana partecipa al Progetto interdisciplinare e pluriennale di Alternanza Scuola Lavoro I colori della Terra. Esempi in ambito ligure-toscano”. Il progetto di eccellenza (bando 2016-17), ideato dalle insegnanti Saura Andreotti, tutor interno del Progetto, Maristella Storti e Sonia Giannella, si avvale della collaborazione di diversi Enti Partner esterni e, in particolare, del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa diretto dal prof. Sergio Rocchi. Tutor esterno è il prof. Giancarlo Molli, mentre i docenti Elena Bonaccorsi, Anna Gioncada e Marco Lezzerini hanno tenuto presso il Dipartimento attività laboratoriali che hanno portato gli studenti alla produzione di rielaborazioni originali, quali la realizzazione di piccoli mosaici. Il progetto nasce dalla volontà di coniugare le discipline di natura prettamente scientifica con quelle tecnico-artistiche caratterizzanti gli indirizzi liceali. La conoscenza delle rocce ha preso avvio dalla natura geologica delle stesse, in rapporto ai territori di origine e al loro uso nel tempo, andando ad approfondire l’Estrema Liguria del Levante Ligure e il territorio toscano adiacente, caratterizzati da scenari straordinari dal punto di vista dei pigmenti naturali. Le attività previste spaziano dalla ricerca bibliografica alle lezioni frontali e dialogate anche con esperti, dalle analisi di immagini e video esplicativi ai laboratori didattici da svolgersi a scuola, sul territorio e presso il Dipartimento di Scienze della Terra di Pisa.