Being a cronopio in 2000s

News: è uscito Di Luna in luna, Feltrinelli, 2019, illustrata dal mitico Alessandro Baronciani.

Con un'intervista a Samantha Cristoforetti.

No: non è (solo) un libro sull'allunaggio. Si parla dell'esplorazione robotica di Marte e di alcune lune incredibili di Saturno e Giove. Roba da leggere!

Chi sono?

Stefano. Stefano Sandrelli.

Felice di essere toscano di Piombino, vivo a Milano. Sono laureato in fisica (Università di Pisa); ho un dottorato in astronomia (Università di Bologna) e un Master in comunicazione della scienza (SISSA, Trieste).

Al momento svolgo il ruolo di responsabile del Settore D (Didattica e Divulgazione) della Struttura per la comunicazione della Presidenza dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). In altri termini: Ufficio Comunicazione. Lo farò ancora per un po', ma non troppo.

Sono Coordinatore italiano delle attività di divulgazione della IAU (International Astronomical Union).

Lavoro all'Istituto Nazionale di astrofisica da prima della sua nascita, dal 1 marzo 1999.

Ho lavorato dal 1999 al 2015, anche per l'Agenzia Spaziale Europea.

Tengo conferenze pubbliche, organizzo laboratori e lezioni per ragazzi, attività per bambini (Enquiry Based Learning, Problem Based Learning). Didattica formale e informale, tinkering, gaming.

Anche consulenze, corsi di formazione per docenti e manager - scolastici e non. Engagement eccetera eccetera. Ogni tanto invento dei giochi.

Scrivo.

Amo le persone che inciampano, che tossiscono e che perdono l'autobus d'un soffio. E quelli che, mentre navigano in rete, la rete cade, ma loro non se ne accorgono e continuano a navigare.

Il mio cv è qui:

stefano sandrelli.CVweb.pdf