Enzo Beccia

Biografia

Inizia la sua carriera nella musica, prima come chitarrista e in seguito s’innamora di tutte le corde possibili.

Crea band di ogni genere, ma con l’età che avanza, capisce che forse è meglio investire su se stesso. Scrive testi, canta, arrangia, suona di tutto e con Fiorenza Sasso (paroliera e regista) crea un sound, dove converge tutta l’esperienza accumulata in circa 20 anni di musica e sale prove.

Le sue principali band, di musica originale, sono state: Masnada, Monopolio di Stato, Equidistratti e il duo Amomo, una bella palestra, dove affinare le proprie doti di chitarrista e compositore.

Strada facendo vince anche parecchi premi come il Premio De Andrè (Monopolio di Stato 2006), il Cornetto Free Music Festival (Monopolio di Stato 2006), il Pivi (Equidistratti 2012) Emozioni Sonore (Equidistratti 2013) e nel settembre 2018 vince il miglior testo al Concorso Musicale Nazionale Sottotoni di Concordia Sagittaria (Ve) con la canzone “Gli Indifferenti”.

Ha avuto la fortuna di aprire i concerti di alcuni Big della musica come: Sting, Negromaro, Mattafix, Roy Paci, Mario Venuti, Gianna Nannini, Edoardo Bennato, Almamegretta, 24 Grana, Tonino Carotone, Cristina Donà, Verdena, Marta sui Tubi, Folkabbestia, Vallanzaska, Alex Britti e molti altri.

Si dedica attivamente all’insegnamento e nel 2013 pubblica il suo primo metodo di chitarra “Il Mondo è una chitarra”.

Pubblica “Canzoni senza etichetta” nel 2016, “Per chi viaggia leggero” nel 2018,"Alti e bassi", il suo terzo disco, arriva a marzo del 2020.

Dal vivo si esibisce da solo, in trio, in quartetto e porta in giro la sua musica tra ironia e semplicità in tutta Italia.

“…Le sonorità cordiali e serene di Enzo Beccia oscillano tra cantautorato, un folk dalle sonorità semplici, genuine, quasi ruspanti e pop d’autore, momenti jazzati, musica popolare e suoni etnici...”

Video

ascolta

Acquista

Foto

comunicati Stampa

"alti e bassi"

Alti e bassi” è l’ultimo album del cantautore e chitarrista Enzo Beccia. Otto brani che raccontano gli “Alti e bassi” della vita, con influenze del grande cantautorato italiano, ma anche sonorità pop, jazz, etniche. Un viaggio sulle montagne russe emotive che ognuno sperimenta e che un artista vive in modo amplificato: i successi e i fallimenti, il pessimismo depressivo e l’ottimismo onnipotente. Un percorso musicale alla ricerca, forse vana, dell’equilibrio emotivo. Perché le emozioni sono vita.

“Alti e bassi” è il nuovo progetto discografico del cantautore pugliese Enzo Beccia, in anteprima il 20 marzo 2020. L’album nasce dall’ormai consolidata collaborazione del musicista con la paroliera Fiorenza Sasso. “Alti e bassi” è composto da otto brani che conducono attraverso gli estremi emotivi della vita, dalla gioia al dolore, dalla visione più nera all’ottimismo sfrenato. L’ascoltatore fa un’esperienza catartica, affrontando luci e ombre e riemergendo con la certezza che gli “Alti e bassi” della vita ci rendono unici. Gli arrangiamenti sono curati da Enzo Beccia con Matteo Gilli e Niccolò Polimeno del Nolo Recording Studio. Il mix e mastering è affidato alle sapienti mani di Paolo Iafelice.

Tutti viviamo sulle montagne russe delle emozioni, ma forse noi musicisti le viviamo un po’ esasperate, o semplicemente vogliamo gridarle al mondo. Allora ho creato canzoni che dessero voce a questa altalena emotiva, mentre Fiorenza Sasso ha messo le parole per dire come ci si senta a scendere nel buio e a ritornare verso la luce. In questo album si toccano tante esperienze umane, anche quella della depressione, che per molti è un doloroso tabù. Eppure c’è anche irrefrenabile allegria, c’è ottimismo e voglia di superare qualsiasi difficoltà, perché “Non si diventa duri, ma esperti di delusioni”, come canto nel disco, “Non ti stupire se poi alla fine, siamo noi i nostri eroi”.


"per chi viaggia leggero"

Per chi viaggia leggero” è il nuovo lavoro del cantautore pugliese Enzo Beccia, nato a partire dalle parole di Fiorenza Sasso e con la produzione artistica di Enea Bardi. Il viaggio come ricerca, per un lavoro che è più di un semplice disco e per cui viaggiare leggeri significa mettere a fuoco ciò che davvero conta. Sette brani, che spaziano tra cantautorato, venature jazz e influenze popolari ed etniche, accompagnati da un libro di piccoli racconti, per un’esperienza musicale e narrativa a tutto tondo.

“Per chi viaggia leggero” è il nuovo progetto discografico del cantautore pugliese Enzo Beccia, che vede la luce il 26 gennaio 2018.

Nato da una collaborazione con la paroliera Fiorenza Sasso, il disco propone sette piccole storie che incontrano la musica, diventando canzoni. Il libro di racconti che accompagna l’album, narra proprio di quei cambiamenti grandi e piccoli che scuotono ed animano l’esistenza di ognuno di noi, alla continua ricerca di quel “senso” che talvolta si perde di vista. Gli arrangiamenti curati del produttore artistico Enea Bardi restituiscono la giusta naturalezza a queste sette storie, che cercano di mettere a fuoco ciò che realmente conta. Dalla musica popolare al jazz, dal cantautorato di tradizione italiana alle influenze folk, “Per chi viaggia leggero” è un’esperienza musicale e narrativa da assaporare, leggere ed ascoltare.

"Questo disco è nato dall’idea di portare in musica la storia di un personaggio che cambia la sua vita” – racconta Enzo Beccia – “Qualcuno che assomiglia in parte a me, ma in cui anche altre persone si possano identificare. Eppure questo disco non è semplicemente un racconto delle scelte che ognuno fa nella propria esistenza, ma è una sorta di dichiarazione di intenti: viaggiare leggeri significa mettere a fuoco ciò che realmente conta. Nel comporre i brani del disco, grazie anche all’aiuto di una paroliera fidata, Fiorenza Sasso, ho tentato di intrecciare musica e parole col desiderio di far arrivare proprio questo messaggio all’ascoltatore. Spero di far sognare, commuovere e ridere e soprattutto di condividere emozioni all’unisono con un altro essere umano”.

interviste e recensioni

Concerti

  • 17/10/20 - Babila Hostel - Milano - da solo - apertura del concerto di Montedoro

  • 20/09/20 - Dispensa Fusetti - Milano - con il Trio Tascabile

  • 27/08/20 - Al Geirino - Ovada (Al) - con il Quartetto Espandibile

  • 25/07/20 - Concerto in Piazzetta - Montecampione (Bs) - con il Quartetto Espandibile

  • 18/06/20 - Il Meneghino - Milano - da solo

  • 29/03/20 - Osteria il Bardo - Carate Brianza (Mi) - con il Trio Tascabile - ANNULLATO

  • 27/03/20 - Bonaventura Music Club - Buccinasco (Mi) - presentazione "Alti e bassi" - ANNULLATO

  • 15/02/20 - Arci Mondini - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 17/01/20 - SpazioMusica - Pavia - da solo - apertura del concerto dei Nylon

  • 11/01/20 - Anguriera di Chiaravalle - Milano - da solo - concerto privato

  • 21/12/19 - Di Noi Tre - Alessandria (Al) - con il Trio Tascabile

  • 08/12/19 - Novelli in Corso - Torremaggiore (Fg) - con il Quartetto Espandibile

  • 06/12/19 - Il Meneghino - Milano - con il Trio Tascabile

  • 30/11/19 - Caffè Zanardi - Milano - con il Trio Tascabile

  • 12/10/19 - Bonaventura Music Club - Buccinasco (Mi) - con il Quartetto Espandibile

  • 21/07/19 - Voci per la Libertà - Rosolina Mare (Ro) - con il Quartetto Espandibile

  • 23/06/19 - Caffineria - Milano - da solo

  • 23/05/19 - Tranvai - Milano - con il Trio Tascabile

  • 03/05/19 - Recicli - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 22/03/19 - Recicli - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 22/02/19 - Vegamore - Milano - con il Trio Tascabile

  • 01/02/19 - Recicli - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 20/01/19 - Giardino Blu - Milano - da solo

  • 15/12/18 - Caffe Zanardi - Milano - con il Trio Tascabile

  • 20/11/18 - Recicli - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 22/09/18 - Sottotoni - Concordia Sagittaria (Ve) - con il Quartetto Espandibile

  • 21/09/18 - Cuac - Gallarate (Mi) - con il Trio Tascabile

  • 21/07/18 - Stranamore - Pinerolo (To) - con il Trio Tascabile

  • 09/06/18 - La Tela - Rescaldina (Mi) - con il Trio Tascabile

  • 05/05/18 - Garage Moulinski - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 24/03/18 - Bonaventura Music Club - Milano - con il Quartetto Espandibile

  • 24/02/18 - Di Noi Tre - Alessandria (Al) - con il Trio Tascabile

  • 08/02/18 - Arci Tambourine - Seregno (Mi) - con il Trio Tascabile

  • 21/01/18 - Corte dei Miracoli - Milano - con il Trio Tascabile

Didattica

Da oltre 15 anni insegna la sua passione per la chitarra a grandi e piccoli chitarristi ecco il corso:


Livello Base

Indirizzato a tutti i principianti, anche se non hanno mai preso in mano una chitarra. Si studia:

• Tecnica Base - primi semplici esercizi, per impostare la mano destra e la mano sinistra e primi elementi di teoria.

• Accordi - primi semplici accordi (triadi con il sistema CAGED) e primi giri armonici. Impostazione della mano sinistra per prendere agevolmente il barrè. Ritmi base.

• Lettura - semplici esercizi di lettura.

• Repertorio - primi semplici pezzi per divertirsi un po’.

• Libri - “Guitar Phase 1” di William Leavitt e “Il Mondo è una Chitarra” di Beccia/Sasso.


Livello Medio

Indirizzato a tutti quelli che già suonano la chitarra ma, ne vogliono sapere di più. Si studia:

• Tecnica - esercizi di perfezionamento della mano destra e sinistra. Sviluppo delle varie tecniche di plettrata per la mano destra e combinazioni della diteggiatura 1234 per la mano sinistra. Studio delle diteggiature a dita strette.

• Teoria - studio più approfondito della teoria musicale e primi elementi di armonia.

• Accordi - sviluppo dei giri armonici con vari ritmi. Studio delle triadi su i vari set della chitarra e memorizzazione delle quadriadi.

• Lettura - esercizi tratti dai metodi.

• Repertorio - studio di brani (scelti insieme con l’allievo), dove si mettono a frutto lo studio degli accordi e dell’accompagnamento. Si cominciano a studiare i primi assoli, con le diteggiature studiate. Si cerca di capire a quale genere è più indirizzato l’allievo tra Rock-Blues-Jazz-Acustico.

• Libri - “Guitar Phase 2” di William Leavitt e “Il Mondo è una Chitarra” di Beccia/Sasso.


Livello Avanzato

Indirizzato a tutti coloro che suonano da diversi anni e vogliono perfezionare il proprio stile, oppure coloro che hanno fatto i due livelli prima. Si studia:

• Tecnica Avanzata - sviluppo delle diteggiature a dita strette e quelle a dita allargate con l’ausilio di vari metodi. Esercizi di velocità per mano sinistra e studi delle diverse tecniche di plettrata.

• Teoria e Armonia - studio dell’armonia funzionale, teoria avanzata, solfeggio, eartraining, etc.

• Armonizzazioni delle Scale - sviluppo degli triadi per sovrapposizioni di terze e armonizzazioni delle varie scale.

• Accordi - studio di accordi di settima, none, undicesime e tredicesime e loro utilizzo.

• Lettura - “Studi melodico/ritmici" di W.Leavitt.

• Repertorio - studio di brani attraverso la memorizzazione di assoli e accompagnamenti ritmici, cercando di spaziare tra diversi generi.

• Libri - "A Modern method for Guitar" di W.Leavitt e “Il Mondo è una Chitarra” di Beccia/Sasso.


Contatti