Giovedì 9 Dicembre 18.00-20.00

Cosmonauta

Via dei Giardini, 11 - Viterbo


  • Historical selection Doctorclip, proiezione opere archivio DoctorClip.

Carolina Melis, La Fiamme di Nule, 2010, 7'48''

Dimitri Yagodin, 100% MOOD, 2015, 4’05’’

Ana Maria Vallejo, Love in 9 postcards around the world, 2015, 8'00''

Corbin Bugni, Devin Ensz, Saddle Saddle, 2015, 3'54''

Nanni Balestrini, Antonio Rezza, Basta Cani, 3'35''

Aspa Petrov, A Petty Morning Crime, 2015, 4'01''

Hermes Intermedia, Nuvolari, 4'40''

Ye Mimi, Hail the Bodhisattva of collected junk, 2015, 6'15''


Carousel imageCarousel image
  • Proiezione opere di Igor Imhoff e Adeena Karasick, a cura di Veronica D’Auria, chief curator C.A.R.M.A.


EICHA I, 2021, 2'08''

EICHA II, 2021, 2'20''

EICHA III, 2021, 3'12''

EICHA IV, 2021, 3'24''

MATTATOIO5 UNTIEME, 2020, 4'30''

EICHA: THE BOOK OF LUMENATIONS

Riferendosi in modo particolare a questo “momento Covid”, queste videopoesie prendono come punto di partenza la biblica Eicha, Il Libro delle Lamentazioni, che compiange la distruzione di Gerusalemme e attraverso la riflessione, la deflessione, la rifrazione e la frattura del linguaggio, ri-situa omofonicamente il testo originale negli orrori e le speranze del momento presente. Attraverso "la città" come una vedova piangente sopraffatta dalla miseria, si muove attraverso la desolazione, la rovina, la preghiera e la guarigione, esplora i modi in cui nella rottura c'è estasi.

In quanto testo di defrazioni e trasposizioni, di “contrascrizione”, di sostituzioni, diventa discorso annesso di fame contemplativa. Un reticolo ventriloquo in cui ogni frase è una sorta di "lexicell" contaminante, che intralcia/contrasta/ammala in modo esaltante ed estatico il modo in cui un virus può entrare nel DNA di un altro eruttando come una consanguineità di contingenze intercostellate. E come transpoesia agisce non solo (in termini semantici generali) come un “legatore del tempo” ma attraverso un luminoso, voluminoso intreccio di luce, mette in evidenza come l'oscurità sia una forma di luce, come il testo stesso sia, in sostanza, luce nera su luce bianca, e apre così nuovi modi di vedere e la ciclicità del significato e dell'essere.

Testo scritto ed eseguito da Karasick, la musica digitale, è composta ed eseguita dal compositore e trombettista vincitore del Grammy Award, Sir Frank London. Visual creati da Karasick, con il rinomato regista italiano, Igor Imhoff.

Carousel imageCarousel image
  • Video Poetry Selection “Corti di versi” a cura di Ermete Labbadia, direttore artistico del festival internazionale Inventa un Film.

  • INVENTA UN FILM - Festival internazionale

“Corti di versi” Video Poetry Selection

a cura di Ermete Labbadia


Selezione di opere (animazioni e videoclip) a cura del festival internazionale cinematografico Inventa un Film, organizzato dall’Associazione Culturale Cinema e Società e ideato e diretto da Ermete Labbadia.


Nico Bonomolo, Confino, 2018, 11’

Giovanni Tomaselli - Skom feat, Simona Norato, Nuddu ca veni, 2019, 4’13”

Nenad Janković, Albatros, 2019, 4’40”

Juan Pablo Etcheverry, Fabio Teriaca, Dodici minuti di pioggia, 2019, 5’45”

Nico Bonomolo, Detours, 2014, 3’

Alessia Fischetti, Sofia Borrelli, Virginia Bianca Stella, Carlotta Barba, Ecovid, 2020, 3’05”


INVENTA UN FILM http://www.inventaunfilm.it/inventa_un_film.html

Inventa un Film è un festival cinematografico organizzato dall’Associazione Culturale Cinema e Società di Lenola (LT). La manifestazione è passata da 6 filmati (tutti locali) del 1998 a 2213 opere del 2020 (provenienti da 105 nazioni diverse). L’edizione 24 del festival “Inventa un Film” si svolgerà come sempre a Lenola, in provincia di Latina, prevalentemente ad inizio agosto del 2022.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image