TECNICHE DI DIFESA
                          CON IL "TONFA"   

                     

Il Tonfa ha origini molto lontane, nasce come strumento in uso tra i contadini dell'antica cina, essa era una manovella in legno per azionare i mulini, che i contadini utilizzarono come arma per difendersi quando venne proibito loro il possesso di armi da parte dell'imperatore.Oggi questo strumento è in dotazione a molte forze dell'ordine per la difesa corpo a corpo.























Meno di un anno fa il maestro si trovava in Costa Rica ad insegnare l'utilizzo di questa arma alle "Fuerza Publica" dello Stato.
Il Maestro Marco Ceccarini direttore tecnico del Krav Maga USacli e della palestra Dojo Eleonora nel corso della sua carriera nel mondo delle arti marziali, ha acquisito dimestichezza e abilità con le "armi" ha deciso di ampliare le conoscenze dei propri allievi introducendo durante le lezioni di krav maga, l'utilizzo di armi rudimentali, come il bastone corto, il bastone lungo ed ora anche il tonfa.
Una sfida continua per gli allievi della palestra che è stata ampiamente accettata e apprezzata. Conoscere ed imparare ad utilizzare le antiche armi rudimentali avvicina gli allievi ad un mondo lontano e fa capire come l'uomo per difendersi abbia fatto tesoro del proprio ingegno reinventandosi l'impiego degli attrezzi da lavoro.