Notizie FLC CGIL Catania


MANIFESTAZIONE UNITARIA PER LA RICERCA PUBBLICA ITALIANA

pubblicato 16 nov 2020, 23:24 da FLC CGIL Catania

18 novembre 2020 - Assemblea in live streaming e presidio a Piazzale Aldo Moro a Roma ore 10:30

FLC-CGIL, FIR-CISL e UIL Scuola RUA, con i movimenti dei Precari Uniti CNR e degli EPR a supporto della Ricerca Pubblica italiana.
È ORA DI DIRE BASTA ALLA FACILE RETORICA!
LA RICERCA PUBBLICA È SEMPRE LA SOLITA COMODA VITTIMA!!!!!
La Ricerca Pubblica, più volte chiamata in causa da opinione pubblica e mondo politico come guida maestra per uscire dall’emergenza sanitaria ed economica, continua ad essere vittima del costante definanziamento che da oramai più di due decenni ne impedisce la valorizzazione. Il dilagare del CoVID-19 ha impietosamente dimostrato che non c’è più tempo.
SERVONO RISORSE E SERVONO SUBITO!
OCCORRE UNA GOVERNANCE CHIARA!
SI DEVONO RESTITUIRE ALLA RICERCA PUBBLICA E AI SUOI LAVORATORI, PRECARI E NON, LA DIGNITÀ ED IL RUOLO CHE MERITANO.
Un esempio drammatico è che ad oggi, purtroppo, a tre anni dall’inizio del percorso di superamento del precariato, ancora centinaia di lavoratori negli EPR attendono con ansia la loro immissione in ruolo, come previsto dall’attuale normativa. Molti di questi sono coinvolti direttamente nella lotta al Coronavirus. Nel frattempo, si accumulano anche nuove sacche di precariato! Professionalità e competenze maturate nel corso di anni, che rischiano di essere perse e che invece potrebbero contribuire al rilancio economico e sociale del Paese in un momento così delicato.
È tempo di dare la giusta valorizzazione a TUTTO IL PERSONALE che opera nel settore.

FLC-CGIL, FIR-CISL e UIL Scuola RUA, con i movimenti dei Precari Uniti CNR e degli EPR, indicono
ASSEMBLEA IN LIVE STREAMING
(https://www.facebook.com/precariuniticnrofficialpage/live/)
PRESIDIO IN PIAZZALE ALDO MORO, ROMA
MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 2020 A PARTIRE DALLE ORE 10,30
GIÙ LA MASCHERA DELL’IPOCRISIA!

ricerca pubblica


Corso - Trattamento previdenziale per Università ed Enti Pubblici di Ricerca

pubblicato 4 nov 2020, 09:24 da FLC CGIL Catania

Loghi

Le regole per le diverse forme di accesso alla pensione

La FLC CGIL di Catania, in collaborazione con INCA Catania, Patronato della CGIL, organizza questo corso per fornire le informazioni che serviranno a comprendere al meglio quale sia la propria situazione previdenziale, specificatamente per tutti i lavoratori di Università ed Enti Pubblici di Ricerca. Il trattamento previdenziale, per ogni lavoratore, ha una importanza vitale perché è il risultato di scelte oculate per una pensione che determinerà il tenore di vita nel momento in cui verrà a sostituire lo stipendio. L’obiettivo è proprio quello di fare riflettere tutti i partecipanti sulla propria situazione previdenziale, specialmente in merito ai tanti aspetti che non sono noti, ma che sono importantissimi per non perdere eventuali occasioni che servono a far valere quei diritti per maturare la migliore pensione possibile o per determinarne l’importo.  
In questi settori il Fondo di previdenza complementare Perseo Sirio è sicuramente uno degli elementi che verrà trattato assieme agli altri argomenti previsti dal corso. Il corso sarà l’occasione per affrontare anche le ultime novità legislative in materia: Decreto Ministeriale “Quota 100” n. 4/2019;  Decreto Ministeriale del 5/11/2019 – Adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita a decorrere dal 1° gennaio 2021, che ha bloccato gli aumenti di tutti i requisiti per il diritto a pensione fino al 31/12/2022; Le leggi di stabilità che si sono susseguite in questi ultimi quattro anni, non ultima quella del 2020 n. 160/2019.

Il Corso si terrà, in videoconferenza su Piattaforma Zoom, il giorno 19 novembre 2020 dalle ore 9.30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00.
Il programma dettagliato sarà pubblicato nei prossimi giorni su questa pagina.
A coloro che si registreranno verrà inviata una e-mail di conferma con le indicazioni operative per il collegamento.

Per la registrazione è possibile utilizzare <<questo link>>

Tutti i partecipanti al corso riceveranno un attestato.

Ricorso al TAR avverso alle GPS - Graduatorie Provinciali per le Supplenze

pubblicato 13 ott 2020, 09:24 da FLC CGIL Catania   [ aggiornato in data 13 ott 2020, 09:51 ]

La FLC CGIL Sicilia, per mezzo dei Legali UVL Sicilia, per gli iscritti alla FLC CGIL, propone ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale della Sicilia avverso le graduatorie delle G.P.S. – Graduatorie Provinciali per le Supplenze – per le seguenti casistiche:

  • Errata valutazione titoli/servizi
  • Omessa valutazione titoli/servizi
  • Impossibilità di rettificare errori commessi dall'aspirante

In allegato trovate la modulistica da inviare all'UVL Sicilia entro il 23 ottobre 2020

Ricorsi GPS

Assemblea territoriale del Personale Settore Scuola - 7 ottobre 2020

pubblicato 2 ott 2020, 02:36 da FLC CGIL Catania   [ aggiornato in data 4 ott 2020, 05:50 ]

Top

SEGRETERIE PROVINCIALI CATANIA

Catania, 04 ottobre 2020

Le Segreterie Territoriali della FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS CONFSAL e FGU GILDA UNAMS della provincia di Catania, ai sensi dell’art. 23 del CCNL 2016–2018, indicono Assemblea Sindacale Provinciale per tutto il personale docente e ATA, con contratto a tempo indeterminato e determinato, di tutti gli istituti di ogni ordine e grado della provincia di Catania, per discutere il seguente ordine del giorno:

  1. Introduzione sulla riapertura della scuola;
  2. Novità giuridiche introdotte nell’era del Covid-19
  3. La didattica a distanza;
  4. Procedure di sicurezza negli ambienti di lavoro al tempo del Covid-19;
  5. Tutte le novità sul personale ATA;
  6. Situazione politico-sindacale.

All'Assemblea interverrà il “Provveditore agli Studi” della provincia di Catania

Dr. Emilio Grasso

L’assemblea si terrà: mercoledì 7 ottobre 2020 dalle ore 11,30 alle ore 13,30 in modalità a distanza attraverso la piattaforma Zoom al seguente link:

Join Zoom Meeting

https://us02web.zoom.us/j/89252333834

Meeting ID: 892 5233 3834, Passcode: 421819

Sono invitate tutte le scuole di ogni ordine e grado della provincia.

Si raccomanda la notifica anche al personale in servizio presso eventuali plessi o sezioni staccate in altro loco.

Le SS.LL. sono pregate di dare adeguata informazione a tutto il personale interessato della presente e della relativa circolare, anche per via telematica, affissione all’albo sindacale on-line o in altra sezione dedicata dell’istituzione scolastica, concedendo allo stesso di partecipare alla suddetta Assemblea a norma delle vigenti disposizioni.

Considerata l’importanza degli argomenti all’o.d.g., si prega di essere puntuali.

Distinti saluti. 

FLC CGIL

Tino Renda

CISL Scuola

Ferdinando Pagliarisi

UIL Scuola

Salvo Mavica

SNALS CONFSAL

Giovanni Tempera

FGU GILDA UNAMS

Giorgio La Placa

 

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) 8 ore (D.Lgs 81/2008 art. 37 comma 11)

pubblicato 23 set 2020, 07:01 da FLC CGIL Catania   [ aggiornato in data 3 ott 2020, 07:22 ]

La FLC CGIL di Catania, in collaborazione con Proteo Fare Sapere Catania e il Dipartimento di Formazione sindacale della CGIL Sicilia, organizza un corso di aggiornamento di 8 ore destinato agli RLS della Scuola.
Il corso sarà tenuto dall'Ing. Luigi Lo Giudice e dalla Dr.ssa Francesca Vitale, saranno realizzati due incontri in presenza e in piena sicurezza presso la Camera del Lavoro Metropolitana di Catania.
Gli argomenti trattati saranno: 
  1. La normativa con particolare riguardo alla legislazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19
  2. La rappresentanza dei lavoratori a scuola: attribuzioni e compiti anche in riferimento alla normativa per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19
Primo incontro, martedì 6 ottobre 2020 dalle ore 9:00 alle ore 13:00
Secondo incontro, martedì 13 ottobre 2020 dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Camera del Lavoro Metropolitana di Catania - via Crociferi, 40 - 95124 Catania

E' prevista la registrazione per ogni singolo incontro già a partire dalle 8:30 e la firma sia in ingresso che in uscita.
Verrà rilasciato l'attestato di frequenza

Utilizzare il seguente link per la REGISTRAZIONE 

Il programma delle due giornate è disponibile in allegato

ASSEMBLEA DEL PERSONALE CNR DI CATANIA E MESSINA

pubblicato 9 set 2020, 07:49 da FLC CGIL Catania   [ aggiornato in data 9 set 2020, 07:50 ]

top

ASSEMBLEA

DEL PERSONALE CNR

video conferenza su piattaforma Zoom

https://zoom.us/j/99866351201?pwd=ZWoxRTZtWk54Zkc1cVhsMXU1eUgrQT09

10 settembre 2020 - ore 11,30

 

CON LA FLC CGIL SEMPRE DALLA PARTE DI LAVORATRICI E LAVORATORI

 

Per discutere di:

·       Protocollo di rientro CNR (Covid 19)

·       Concorsi e Progressioni di carriera Concorsi art. 15

·       Rinnovo contrattuale 2019-2021

·       Completamento attuazione stabilizzazioni D.lgs. 75/17 art. 20 C.1 e C.2

·       Area di Ricerca e Sede CNR di Catania

 

 

Presenziano:    Rosa Ruscitti – Responsabile CdE FLC CGIL CNR

                              Tino Renda – Segretario generale FLC CGIL Catania

                              Pietro Patti – Segretario generale FLC CGIL Messina

Palazzo della Cultura - Incontro tecnico con il Comune di Catania

pubblicato 9 set 2020, 07:45 da FLC CGIL Catania

Catania, 5 settembre 2020 - “La Cgil  e la Flc Cgil Catania esprimono apprezzamento per il riscontro  positivo  ed immediato nel metodo, dell’incontro che si è  tenuto ieri pomeriggio al Palazzo della Cultura, sollecitato dai sindacati”. Lo dichiarano Rosaria Leonardi, segretaria confederale Cgil Catania e Tino Renda e segretario generale Flc Cgil Catania, a margine della riunione convocata dall’assessora alle Politiche Scolastiche del comune d Catania, Barbara Mirabella, alla presenza dell’assessore regionale Roberto Lagalla, del commissario  per l’emergenza Covid dell’Asp  di  Catania, Pino Liberti,  del responsabile dell’ufficio provinciale scolastico, Emilio Grasso, dell’assessore alle Manutenzioni, Giuseppe Arcidiacono”. 
“Le attività si stanno svolgendo in un proficuo scambio di  informazioni seppur permangono incertezze sui tempi di intervento in alcuni plessi per il completamento delle aule e sul rischio, che vorremmo scongiurare,  di dover ricorrere ai  “doppi turni – riferiscono Rosaria Leonardi  e Tino Renda - Si sta lavorando su 17 scuole  con l’intervento anche dell’Anci per il recupero 1130  classi  a Catania, che potrebbe portare anche a un esubero di 50 classi, circa 700 ragazzi, che dovrebbe lasciar ben sperare”. 
“Importante la presenza dell’assessore regionale – proseguono – Concordiamo con lui, come non serva alimentare il panico, sia necessario continuare a lavorare in sinergia e come solo l’avvio dell’anno scolastico costituirà il vero banco di prova”. È  chiaro che il Covid è tra noi  - aggiungono -  e che tutte le precauzioni dovranno essere prese”. 
Il commissario Liberti ha poi annunciato come sia stato individuato il  parcheggio  R1 dell’Amt, quale luogo dove effettuare i test sierologici ai 35 mila soggetti  della popolazione scolastica catanese; mentre in provincia sono state individuate 5 macro-aree (Catania, Acireale, zona Calatina, Zona pedemontana e zona ovest) per portare a termine gli ulteriori test. L’ufficio  scolastico, dal canto suo, ha fatto sapere come circa 1400 docenti abbiano fatto richiesta di trasferimento per ritornare a Catania. Non c’è al momento accordo sulla data di apertura dell’anno scolastico (tra il 14 e il  24 settembre) ed è  stata ribadita l’autonomia della scelta da parte dei dirigenti. Grasso  ha inoltre rassicurato famiglie e docenti come verranno soddisfatte tutte le richieste per l’insegnamento di sostegno. 
Assente all’incontro l’assessore ai  Servizi  Sociali,  Giuseppe Lombardo con il quale si sarebbero dovuti affrontare la questione degli asili nido e il nodo, tutt’altro che risolto, del personale igienico-personale delle cooperative, escluse dalle scuole, a seguito della decisione assunta dai Giudici della CGA. 
“Confidiamo in un successivo incontro – dicono Leonardi  e Renda -  dalla funzionaria Amata abbiamo comunque appreso come in assessorato si lavori per l’apertura degli 11 asili nido, ma che si attende di effettuare i  test sierologici sul personale”. “L’interrogativo che poniamo è il seguente– si domandano i sindacalisti - i collaboratori scolastici riusciranno a sostituire nelle loro mansioni gli operatori di sostegno ai bambini con difficoltà e questi potranno essere impiegati  in servizi aggiuntivi e non perdere il posto di lavoro?”.

2 
3
 1 
4 
8
 
7
6

Riapertura della scuola a Catania e provincia incontro con l'Assessore Scavone

pubblicato 1 set 2020, 11:08 da FLC CGIL Catania

Incontro con l'Assessore alla Famiglia, Politiche sociali e Lavoro della Regione Siciliana

E’ stato un agosto decisamente caldo quello che ci siamo lasciati alle spalle con troppi nodi ancora da sciogliere, a meno di due settimane dall’inizio della scuola. Attendiamo con ansia il nuovo incontro con l’assessore alle politiche scolastiche del comune di Catania, Barbara Mirabella, fissato per venerdì prossimo. Intanto, abbiamo incontrato i sindaci di alcuni comuni etnei, a cominciare dal sindaco di Paternò, Naso, agli inizi del mese e, di nuovo, la settimana successiva, poco prima del Ferragosto. In quella occasione, si è reso disponibile a coordinare un tavolo per la riapertura delle scuole. Terzo incontro è stata convocazione di mercoledì scorso, il 26, all’ex palazzo dell’Esa, alla presenza dell’assessore Scavone Asp, rappresentante dell’ufficio provinciale scolastico, i sindacati e sindaci di Belpasso, Ragalna, Misterbianco, nel corso della quale si è discusso anche del personale delle cooperative (circa 2000 persone) addetti all’assistenza igienico-personale e alla comunicazione degli alunni con difficoltà. Davvero un grosso problema tutto da risolvere, a seguito della decisione del CGA di maggio scorso di bloccare a giugno i finanziamenti perché ritenuti illegittimi, in quanto i giudici hanno stabilito che quelle mansioni spettano al personale ATA. Accogliamo con favore l’apertura dell’assessore Scavone, di prevedere un nuovo servizio con un progetto passato in giunta regionale per formare collaboratori ruolo di supporto bambini H e il personale delle cooperative con un ruolo di potenziamento e supporto, segnale che anche la Regione ha compreso la questione e il rischio concreto non solo che 2000 persone possano finire per strada e ma anche che la scuola resti sguarnita di personale qualificato.

1

2
4
3


TFA Sostegno V ciclo, riapertura Bandi per le iscrizione nelle università siciliane

pubblicato 1 set 2020, 10:44 da FLC CGIL Catania

Il Decreto n. 90 del 7 agosto 2020 ha riaperto i termini per le iscrizioni presso le università siciliane, ogni università fornirà indicazione in merito ai termini di riapertura

Enna – scadenza 14 settembre
Palermo – bando riaperto
Catania – bando riaperto 
Messina – nuova scadenza 14 settembre

1-10 of 365