Volobivacco 2016

Lo sentite fratelli questo nodo allo stomaco.... Questo fuoco dentro che precede il decollo.... Questa tensione che per noi è linfa vitale.... Oggi non siamo singoli piloti che si apprestano a prendere il volo, oggi siamo VOLOMANIA ! Il cielo è con noi, un fine settimana così non si vedeva da tempo, è come se il buon Molteni abbia scritto un bollettino apposta per noi. Ritrovo in atterraggio Ganda, pronti....via ! Ennio ed Aurelio si portano la vela in decollo da soli dimostrando subito di che pasta sono fatti, noi comuni mortali invece rendiamo grazie ad Angelo e suo figlio e facciamo portare le sacche con la jeep. Bella camminata, bella sudata il gruppo è carico. Una volta in cima Bigio ed Ennio distribuiscono una maglietta commemorativa di grande effetto, io me la metto subito, ho bisogno di tanta fortuna oggi. Sono in volo..... Tutti lo siamo..... Un ala che non è altro che il prolungamento delle nostre ali, botte e mine da tutte le parti, forse sarebbe stato meglio aspettare, forse dovevamo partire prima.... Fanculo adesso siamo qui, cavalca il drago e zitto ! Siamo tutti sparpagliati, chi segue una via e chi ne segue un altra, a fasi alterne siamo alti, siamo bassi, raggianti od incazzati, solo in 3 giungono alla meta senza mai fermarsi, Bigio, Brugola e Lulù...... gli altri atterrano, ripartono, si fanno a piedi pezzi di risalita con la vela in spalla, in gruppo o da soli, chi ha bisogno di parlare e chi da solo nel bosco ha bisogno di quella fatica buona che ti fa sentire vivo. Io ho bucato, con Davide, Maury e Gigi rimediamo un passaggio in decollo al Blum, ci vogliamo riprovare ! Lulù è disteso sul prato, si fa cullare dal sole, ad un tratto vede 2 vele in cielo che risalgono il crinale, poi ad un tratto virano ed entrano sopra l'atterraggio, capisce che altri 2 Volomani sono in arrivo. Dai Davide seguimi che quasi ci siamo ! Siamo ripartiti e adesso quasi ci siamo. Volare alle spalle della Presolana, in un ambiente quasi dolomitico, selvaggio, aria ormai calma, silenzio..... È come atterrare indietro nel tempo. Arrivano anche Angelo,Ennio e Maurizio Dalla radio parole confuse...." Sono atterrato ai Cassinelli "...... Cassinelli ??? Ma li ci si doveva arrivare lo scorso anno !!! Per poco Aurelio non ha scavalcato il costone e adesso si trova nella valle parallela..... Niente paura ! Sacca in spalla e dopo due ore a piedi ritorna in decollo, riparte ed appare in cielo sopra le nostre teste. Tifo da stadio. La sua tenacia gli ha dato ragione, dopo una planata orgasmica nell'azzuro totale atterra leggero come una piuma. Ci siamo tutti. VOLOMANIA ! Tutto tace in baita, tutti dormono, sognano il volo di oggi e quello di domani, è stata una serata indimenticabile, racconti di volo, cazzate, buon cibo, birra, risate, quello che più amo di questo gruppo è la capacità di farci sentire tutti uguali ed a nostro agio, tutti amici . Tic, tic, tic, tic...... Sento solo il rumore dei bastoncini che toccano il sentiero sassoso, non parlo, la vela pesa e mi sega le spalle..... Stiamo camminando da un ora, la giornata è stupenda, un passo dopo l'altro continuiamo a salire e poi d'un tratto sbuchiamo sull'altro versante, quello buono per partire. Quello che vediamo ci toglie il fiato, è un paesaggio in full HD ! Solo pochi attimi per riprendere fiato, mangiare qualcosa.... Un ultimo sguardo e poi via.... Ancora in cielo ! E botte e mine a cavallo del drago ! Le nostre ali ci restituiscono con gli interessi la fatica che abbiamo fatto per portarle su, sono loro che comandano il gioco adesso, quella sensazione di forza bruta che ci viene trasmessa quando il vario comincia a suonare, la scossa di un fulmine entra nel nostro corpo.... BipBipBipBipBip giù il freno cazzo, questa termica la risalgo in vite ! Sbatte il lembo della tenda del bar dove ci siamo seduti per un ultima birra, ci vuole dire che anche oggi il vento vuole fare la sua parte, un raggio di sole riesce a passare e mi batte in viso, chiudo gli occhi e rivedo il costone sotto di me, un altro volo si è concluso in bellezza e più di ogni altra cosa sento la forza di questo gruppo di amici che condivide una grande passione.

Il Pirata

1° giorno 21 maggio 2016

Partenza Albino 380 mt.

Decollo Ganda 1100 mt.

Atterraggio Prati del Moschel 1250 mt. 31 km distanza libera volata

2° giorno 22 maggio 2016

Partenza Prati del Moschel 1250 mt.

Decollo Passo Olone 1800 mt.

Atterraggio Clusone 560 mt. 16 km distanza libera volata


Partecipanti:Brignoli FabrizoFrattini RinaldoBosio LucianoMessina AurelioBernini AngeloMessa BrunoGiudici MaurizioDavide PolettiBattipaglia LuigiCapitanio Ennio