2 aprile

Giornata Mondiale per la sensibilizzazione in Autismo

La quota di partecipazione è di 10 euro a persona da versare all'ingresso della sala agli organizzatori di Nova Civilitas.

Al termine della giornata verrà rilasciato attestato di partecipazione

per informazioni Maria Elisabetta Governatori cell. 3286710429 - Donatella Piu Lotà cell. 3283418327

Per iscrizioni compilare MODULO QUI

Il pieghevole con il programma

Cagliari 6 aprile 2019

iniziare a conoscere per vivere e convivere con gli autismi

ore 10.30 - Seminario

Seminario di informazione, formazione e riflessione su una condizione così diffusa e contemporaneamente sconosciuta che colpisce 1 bambino ogni 100 nuovi nati.

“Famiglie coinvolte nell'autismo sono disseminate un po' ovunque, talvolta straordinariamente vicine e contemporaneamente sconosciute. Molto spesso possono esserci famiglie così vicino a voi che nemmeno immaginate”.

L'incontro è aperto a tutti i genitori, familiari ed educatori di persone con autismo.

Il seminario propone cenni su:

- potenziamento della famiglia in autismo

- origini dell’autismo

- funzionamento della mente autistica

- alcuni primi segnali che debbono indurre a cercare una diagnosi

- una guida semplice al comportamento con le persone con autismo

- l'inclusione degli alunni con autismo nella Scuola di San Benedetto di Maria Chiara Nordio

VA.190406.Pieghevole.Cagliari.pdf

ore 17.00 - Presentazione

La scuola con Dio al centro

di Maria Chiara Nordio


il Progetto Educativo mira a potenziare i talenti dei più capaci e contemporaneamente includere tutte le difficoltà di apprendimento, nell'ottica cristiana della sua missione.

Sarà presentata la filosofia, il progetto educativo e le didattiche della Scuola Parentale San Benedetto che...

"...insiste sulla buona disciplina con il rispetto per la personalità umana e le capacità individuali, nell'intenzione di fondare una scuola del servizio del Signore“

(San Benedetto da Norcia)

Le didattiche sono contenute in un pacchetto "chiavi in mano". La prima conferenza di presentazione tocca i seguenti punti:

  • Analisi pedagogica critica dell'attuale situazione didattica del sistema educativo pubblico
  • Vincoli europei sull'educazione italiana
  • Didattica "per competenze" e "per conoscenze" a confronto
  • "Auto" educazione e "auto" valutazione
  • Metodologie didattiche a confronto
  • Fondamenti della Scuola Parentale di San Benedetto (centralità di Dio, valorizzazione dell'identità, rispetto della Regola e dell'Autorità, ruolo del maestro e dei genitori ecc.)
  • Inclusione delle Difficoltà di Apprendimento
  • Piano Triennale per l'Offerta Formativa
  • Video documentazione dello svolgimento di lezioni
  • Fonti del Diritto all'Educazione parentale
  • Legislazione italiana attuale
  • Valutazione d'Idoneità
  • Istruzioni per l'avvio (le comunicazioni formali, obblighi, responsabilità ed impegni dei genitori)
  • Descrizione del sistema telematico, per la trasmissione ed il coordinamento a distanza, delle didattiche e relativo costo

Giornata di testimonianza, informazione e "potenziamento" in autismo con la rappresentazione di ciò che le famiglie con autismo vivono e soffrono. Le necessità di abilitazione, inserimento sociale e didattiche scolastiche idonee all'integrazione, alla comprensione dei soggetti con autismo, DSA, BES ed altro. Come le famiglie vivono la diagnosi, lo stress vissuto quotidianamente e le difficoltà superate per ottenere risultati concreti. A Cagliari abbiamo presentato anche il nostro ideale di inclusione scolastica nella scuola di San Benedetto da Norcia di Maria Chiara Nordio. Il tutto grazie all'ospitalità ed alla organizzazione dell'associazione Nova Civilitas

Ma sono stati anche tre giorni vissuti in una fiera città antica, con gli amici veri del grande popolo sardo, un popolo in prima linea per combattere nei principi della centralità della famiglia, anche in autismo, secondo la prima Raccomandazione delle Linee Guida sull'autismo.

Grande cucina sarda e siciliana, pizza alla diavola "potenziata" (naturalmente pizzeria in Via San Benedetto). Immancabile appuntamento con la cucina sarda e siciliana con fregola, pesce, mitro e zibibbo al rinomato ristorante 2 isole di Salvatore Cappadonna.

Un grazie ad Alberto Agus, Maria Elisabetta Governatori, Donatella Lotà, Alessandra, Maria, Angela, Claudio, Roberta, Franca Rita e tutti gli altri cari amici.

Arrivederci, speriamo molto presto...