Workshop on methods and applications of computational Uncertainty Quantification: experiences and perspectives within DIITET CNR

Roma - nuova data da comunicare

19-20 Marzo 2020


Aggiornamento 1 marzo 2020 - coronavirus

Considerato l’evolversi della situazione inerente il Coronavirus e di concerto con il Dipartimento, il workshop UQ@DIITET/CNR previsto per il 19 e 20 Marzo sarà rinviato ad un periodo di maggiore serenità e facilità negli spostamenti e nella logistica, soprattutto per i partecipanti delle regioni – ad oggi – maggiormente interessate dall’emergenza.

Nei prossimi giorni saranno comunicate nuove date, probabilmente nel periodo tardo estivo, per consentire a tutti una pianificazione degli spostamenti con ragionevole anticipo.

Descrizione evento

La capacità predittiva dei modelli matematici (oggi ampiamente utilizzati in ingegneria, scienze ambientali, mediche ed economiche) è strettamente legata alla precisione con cui si conoscono i valori dei parametri di tali modelli. Tali valori sono tuttavia soggetti a notevole incertezza, dovuta sia ad errori sperimentali nel corso delle operazioni di misura (o impossibilità di condurre campagne sperimentali esaustive), sia a limitata conoscenza del fenomeno, sia ad intrinseca aleatorietà di tali parametri. Lo scopo delle analisi di quantificazione dell’incertezza (Uncertainty Quantification - UQ) è stabilire l’impatto di tali incertezze, tipicamente descritte tramite variabili/campi aleatori, sulle soluzioni dei modelli matematici in esame. Problemi strettamente connessi sono l’ottimizzazione di sistemi in regime aleatorio (in cui si cerca il design migliore del sistema tenendo conto della variabilità dei parametri), l’analisi inversa (in cui si utilizzano misure delle soluzioni del modello per ridurre l’incertezza associata ai parametri del modello stesso) e il design ottimale degli esperimenti (in cui si vogliono stabilire quali siano le misurazioni della soluzione più informative per effettuare analisi inverse).

La quantificazione dell’incertezza è quindi una disciplina altamente interdisciplinare, che combina aspetti di analisi numerica/calcolo scientifico, modellistica matematica, e probabilità/statistica. La sua applicabilità è inoltre strettamente connessa alla disponibilità di sistemi di calcolo ad alte prestazioni. Lo scopo del workshop è discutere aspetti modellistici e numerici legati alle tematiche di quantificazione dell’incertezza, e di confrontare le esperienze in questo settore delle professionalità del DIITET. Saranno inoltre invitati esperti nel panorama nazionale ed internazionale per offrire ai partecipanti keynotes su temi specifici.

Organizzatori

  • Matteo Diez, CNR-INM
  • Cecilia Leotardi, CNR-INM
  • Andrea Scagliarini, CNR-IAC
  • Lorenzo Tamellini, CNR-IMATI
  • Gabriella Tognola, CNR-IEIIT

Programma

19 Marzo (14:00 - 17:00): visita impianti Istituto di Ingegneria del Mare CNR-INM (bacino rettilineo 1 e 2; canale di circolazione; impianto per ditching).

20 Marzo (09:00 - 16:00): workshop (sede centrale CNR - informazioni sull'aula disponibili appena possibile).

Il programma dettagliato (draft) di entrambe le giornate è disponibile a questo link (v2, aggiornato 13 Feb).

Registrazione

Tramite il google form disponibile a questo link. Chiusura iscrizioni 1 Marzo

Book of abstracts

Disponibile appena possibile.

Come raggiungere le sedi del workshop

  • CNR-INM: Via di Vallerano 139, Roma. Verrà organizzato il trasporto dalla fermata della metro EUR Palasport. Dettagli disponibili appena possibile.
  • sede centrale CNR: Piazzale Aldo Moro 7, Roma. Zona Termini/Sapienza.


Contatti

matteo.diez@cnr.it

cecilia.leotardi@cnr.it

andrea.scagliarini@cnr.it

tamellini@imati.cnr.it

gabriella.tognola@ieiit.cnr.it