Integratori di energia cerebrale

Suggerimenti ed esercizi per accorciare la mente e potenziare il cervello

1. Mangiare una dieta Brain-Boosting

Proprio come il corpo ha bisogno di carburante, così fa il cervello. Probabilmente già sai che una dieta basata su frutta, verdura, cereali integrali, grassi "sani" (come olio d'oliva, noci, pesce) e proteine ​​magre fornirà molti benefici per la salute, ma una tale dieta può anche migliorare la memoria. Per la salute del cervello, però, non è solo quello che mangi: è anche ciò che non mangi. I seguenti consigli nutrizionali aiuteranno a potenziare la tua intelligenza e ridurre il rischio di demenza:

Ottieni i tuoi omega-3. La ricerca mostra che gli acidi grassi omega-3 sono particolarmente utili per la salute del cervello. Il pesce è una fonte particolarmente ricca di omega-3, in particolare acqua fredda "pesce grasso" come salmone, tonno, halibut, trota, sgombro, sardine e aringa.

Pesce di omega 3 come Alghe

Se non sei un fan dei frutti di mare, considera le fonti non di pesce di omega 3 come alghe, noci, semi di lino macinati, olio di semi di lino, zucca, rene e fagioli borlotti, spinaci, broccoli, semi di zucca e soia.

Limitare le calorie e il grasso saturo. La ricerca mostra che una dieta ricca di grassi saturi (da fonti come carne rossa, latte intero, burro, formaggio, panna e gelato) aumenta il rischio di demenza e compromette la concentrazione e la memoria.

Mangia più frutta e verdura. I prodotti sono ricchi di antiossidanti, sostanze che proteggono le cellule cerebrali dai danni. Frutta e verdura colorate sono particolarmente buone fonti di "superfood" antiossidante.

2. Prendi tempo per gli amici

Quando pensi ai modi per migliorare la memoria, pensi a attività "serie" come lottare con il cruciverba del New York Times o padroneggiare la strategia di scacchi, o fare passatempi più leggeri - uscire con gli amici o godersi un film divertente - vieni mente? Se sei come la maggior parte di noi, probabilmente è il primo. Ma innumerevoli studi dimostrano che una vita piena di amici e divertimento porta benefici cognitivi.

Rapporti sani: l'ultimo richiamo al cervello

Gli umani sono animali altamente sociali. Non siamo destinati a sopravvivere, per non parlare di prosperare, in isolamento. Le relazioni stimolano il nostro cervello - in effetti, interagire con gli altri può essere il miglior tipo di esercizio del cervello.

La ricerca mostra che avere amicizie significative e un forte sistema di supporto sono vitali non solo per la salute emotiva, ma anche per la salute del cervello. In un recente studio della Harvard School of Public Health, ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che le persone con le vite sociali più attive avevano il più lento tasso di declino della memoria.

3. Mantieni lo stress sotto Controllo

Lo stress è uno dei peggiori nemici del cervello. Nel corso del tempo, lo stress cronico distrugge le cellule cerebrali e danneggia l'ippocampo, la regione del cervello coinvolta nella formazione di nuovi ricordi e il recupero di quelli vecchi. Gli studi hanno anche collegato lo stress alla perdita di memoria.

Suggerimenti per la gestione dello stress

Stabilisci aspettative realistiche (e sii disposto a dire di no!)

Fai delle pause durante il giorno

Esprimi i tuoi sentimenti invece di imbottigliarli

Stabilire un sano equilibrio tra lavoro e tempo libero

Concentrati su un compito alla volta, anziché cercare di eseguire più operazioni

I benefici della meditazione che aumentano lo stress e la memoria

Le prove scientifiche per i benefici della meditazione sulla salute mentale continuano ad accumularsi. Gli studi dimostrano che la meditazione aiuta a migliorare molti diversi tipi di condizioni, tra cui depressione, ansia, dolore cronico, diabete e ipertensione. La meditazione può anche migliorare concentrazione, concentrazione, creatività, memoria e capacità di apprendimento e di ragionamento.

Migliora la tua Memoria

4. Identificare e trattare i problemi di salute

Pensi che la tua memoria abbia preso un tuffo inspiegabile? Se è così, ci può essere un problema di salute o stile di vita da biasimare. Non è solo la demenza o la malattia di Alzheimer che causa la perdita di memoria. Ci sono molte malattie, disturbi della salute mentale e farmaci che possono interferire con la memoria:

Cardiopatia e suoi fattori di rischio. La malattia cardiovascolare e i suoi fattori di rischio, tra cui il colesterolo alto e l'ipertensione, sono stati associati a un lieve deterioramento cognitivo.

Diabete. Gli studi dimostrano che le persone con diabete hanno un declino cognitivo molto più grande di quelli che non soffrono della malattia.

Squilibrio ormonale. Le donne che attraversano la menopausa hanno spesso problemi di memoria quando i loro estrogeni si afflosciano. Negli uomini, il basso livello di testosterone può causare problemi. Gli squilibri tiroidei possono anche causare la dimenticanza, il pensiero lento o la confusione.

Mantieni lo stress sotto Controllo

5. Adottare misure pratiche per supportare l'apprendimento e la memoria

Fai attenzione. Non puoi ricordare qualcosa se non l'hai mai imparato, e non puoi imparare qualcosa, cioè, codificarlo nel tuo cervello, se non ti presti abbastanza attenzione. Occorrono circa otto secondi di intensa concentrazione per elaborare un'informazione nella memoria. Se sei facilmente distratto, scegli un posto tranquillo dove non sarai interrotto.

Coinvolgi quanti più sensi possibili. Cerca di mettere in relazione le informazioni con colori, trame, odori e sapori. L'atto fisico di riscrivere le informazioni può aiutarti a imprimerlo nel tuo cervello. Anche se sei uno studente visivo, leggi ad alta voce ciò che vuoi ricordare. Se riesci a recitarlo ritmicamente, ancora meglio.

Metti in relazione le informazioni con ciò che già sai. Collega nuovi dati a informazioni che già ricordi, che si tratti di nuovo materiale basato su conoscenze precedenti o qualcosa di semplice come l'indirizzo di qualcuno che vive in una strada in cui già conosci qualcuno.

Per materiale più complesso, concentrati sulla comprensione delle idee di base piuttosto che sulla memorizzazione di dettagli isolati. Esercitati a spiegare le idee a qualcun altro con parole tue.

Prova le informazioni che hai già imparato. Rivedi ciò che hai imparato lo stesso giorno in cui lo impari, e ad intervalli successivi. Questa "prova spaziale" è più efficace del cramming, soprattutto per mantenere ciò che hai imparato.

Usa i dispositivi mnemonici per semplificare la memorizzazione. I mnemonici (la "m" iniziale è silenziosa) sono indizi di qualsiasi tipo che ci aiutano a ricordare qualcosa, di solito aiutandoci ad associare le informazioni che vogliamo ricordare con un'immagine visiva, una frase o una parola.

Link Esterno:

Integratori di infiammazione cerebrale

Integratori cerebrali naturali

Supplementi memoria e cervello

Supplementi di supporto del cervello

Il cervello completa Amazon

Brain Supplementi Joe Rogan

I migliori integratori per migliorare il cervello

Medusa per integrare il cervello

Integratori per la nutrizione cerebrale

Supplementi nutrienti per il cervello

Supplementi per la riparazione del cervello

Do Brain Supplements Work

Brain Smart Supplements

I supplementi del cervello funzionano

Supplementi del cervello Nootropics

Supplementi del cervello a Walmart

Supplementi di equilibrio cerebrale

Brain Supplements Uk

Integratori cerebrali Filippine

Brain Clarity Supplements

Integratori al cervello Walmart

Integratori Brainmd

Migliori integratori di vitamine del cervello

Supplementi del cervello a base di erbe

Supplementi di erbe cerebrali

Supplementi del cervello che funzionano

Brain Supplements Australia

Supplementi del cervello giovanile

Supplementi per lesioni cerebrali