Mezzo Nautico

Tutti i Soci potranno fruire della vera Centrale Operativa dell'Associazione

L'Associazione è alla ricerca di un motorsailer con almeno tre cabine matrimoniali, comoda per essere utilizzata accogliere 8-12 Soci.

L'Associazione vuole offre i propri servizi utilizzando come base operativa un'imbarcazione a vela per naviga tra diverse basi nautiche nei Marina del Mediterraneo.

Questa condizione risulta necessaria per poter sviluppare le passioni sportive condivise dai Soci e pilastri stesse dello Statuto.

Imbarcazioni candidate

Saracena - Vagabond 47

Progetto di Sciomachen del 1976. L'imbarcazione è un Ketch armato in testa con scafo in vetroresina. è stata immatricolata nel 1984.

I cantieri di costruzione sono i Velmare di Donoratico, provincia di Livorno.

Saracena può mettere a letto 10 persone: due di equipaggio e 8 ospiti.

E' dotata di:

  • Cabina "Queen-size" con matrimoniame più singolo
  • Cabina matrimoniale a prua
  • due Cabine doppie con letti a castello
  • letto indipendente
  • Eventuale dinette trasformabile

CARATTERISTICHE:

    • Varo -- 1984
    • Dislocamento -- 18,00 tonnellate
    • Stazza -- 24,59
    • Lunghezza fuori tutto -- 13,98
    • Lunghezza al galleggiamento -- 11,60
    • Baglio massimo -- 4,32
    • Immersione massima -- 1,80
    • Altezza interna -- 1,90
    • Motore -- Perkins 126 Hp

Penelope

Tutte le candidate

Analisi

35000€ all'anno è la cifra stimata per mantenere attivo questo progetto.

Tale cifra si può sintetizzare nelle seguenti voci

  • 10000€ per affittare l'Imbarcazione
  • 15000€ come quota di rimborso spese ai Signori associati che vorranno alimentare questo progetto
  • 10000€ spese portuali per garantire l'ormeggio garantito acqua\luce 24 ore su 24

Per reperire i fondi di mantenimento l'Associazione renderà disponibile il servizio prevedendo un minimo di rimborso spese di 500€/persona considerando un minimo di Soci partecipanti annui pari a 60.

Tale obbiettivo sarò raggiunto stipulando convenzioni con Enti pubblici e privati al fine di divulgare tramite la Cultura marinaresca il "team concept" necessario per le attività sportive riconosciute dal C.O.N.I. di cui a Statuto