caso clinico

caso m3 - Agoaspirato Ecoguidato: nodulo isolato

Donna di 42 anni: nel QSC dx si evidenzia un piccolo nodulo radiopaco isolato. Nonostante la benignità morfologica a volte è meglio effettuare anche una verifica citologica con agoapirato ecoguidato.


proiezione obliqua

proiezione cranio-caudale: il piccolo nodulo è facilmente evidenziabile nel contesto della mammella prevalentemente adiposa

particolare proiezione obliqua

particolare proiezione cranio-caudale

il nodulo è visibile anche in ecografia; a differenza della mammografia, le misurazioni ecografiche sono molto precise: 4,6 millimetri

effettuando la puntura ecoguidata è possibile vedere "in diretta" l'ago (due frecce sottili) che entra all'interno della lesione (freccia grande), con la certezza di centrare il bersaglio

Referto istologico: non cellule tumorali (no CTM), compatibile con fibroadenoma.

LIMITAZIONI DELL'AGOASPIRATO ECOGUIDATO o FNAB

(Fine Needle Aspiration Biopsy = Biopsia Aspirata con Ago Sottile))

Attraverso l'agoaspirato però vengono prelevate solo delle cellule e il suo valore diagnostico è limitato: teoricamente solo se "peschiamo" delle cellule maligne potremo dire che lì c'è un tumore, ma non viceversa! L'assenza di cellule neoplastiche non può farci escludere con certezza la presenza di alterazioni in un'altra zona dello stesso nodulo.

Ecco perchè questa metodica deve essere supportata da altri segni di chiara benignità come la clinica, la forma, il riscontro in precedenti radiogrammi, ecc...

In tutti i casi in cui è necessario un approfondimento maggiore, bisogna ricorrere all'ISTOLOGIA, cioè al prelievo di piccole porzioni di tessuto e non delle sole singole cellule dell'agoaspirato (CITOLOGIA).

Oggi è possibile fare dei prelievi istologici mammari con minima invasività, grazie al famoso sistema MAMMOTOME: un ago speciale è in grado di prelevare dei microfrustoli (piccoli cilindri) di mammella senza lasciare la cicatrice sulla pelle (a differenza delle biopsie eseguite per via chirurgica come ad es. quelle precedute dalla stereotassi).