Rete ecologica

Rete ecologica Parchi Roccolo e Mulini

Proposte pervenute

18_5_2017.pdf

Massalongo (LIPU): visto il piano di azione per la tutela della starna della fauna saproxilica degli anfibi è necessario realizzare in più luoghi del parco siepi con al interno pozze a tenuta del acqua piovana di metri cubi dieci profonde al massimo 1 metro, con sponde dall’andamento irregolare e pendenza limitata in modo da creare micro ambienti differenziati in termini di profondità e di insolazione per lo sviluppo delle larve degli anfibi. un tronco schiantato o andane di tre metri cubi di legname sterro per la fauna saproxilica e muretti a secco con tre metri sterri di sassi costruendo al interno delle nicchie realizzate anche con pietre piatte o laterizi per anfibi e rettili e altra fauna.

-Posizionare su pali alti tre metri fuori terra dei nidi artificiali per uccelli e chirotteri.

Con questa azione si intende realizzare un sistema di oasi che possa permettere uno scambio di individui e la loro facilitazione nello spostamento tra una zona e l’altra.

Le pozze e le cataste devo essere posizionate in modo da ricevere buona insolazione al mattino e ombra il pomeriggio.