Norme editoriali Short paper

VII Meeting nazionale SIPS

Edizione Aonia

Atti del VII Meeting nazionale SIPS 2019

Aonia Edizioni pubblicherà gli atti del VII Meeting nazionale SIPS 2019.

La SIPS ha deciso di prevedere due tipi di pubblicazioni distinte per le comunicazioni orali e per i poster.

Per le comunicazioni orali è previsto l'invio di uno short paper con minimo 7.000 caratteri e massimo 13.000.

Per i poster è previsto l'invio di un abstract di massimo 4.000 caratteri.

Sia i short paper che gli abstract saranno valutati dal Direttivo nazionale per l'accettazione ai lavori del Meeting e la pubblicazione negli atti.

Norme editoriali short paper

Si richiede agli autori di seguire le norme editoriali indicate.

Stile

Si richiede uno stile di scrittura scientifico ovvero costruito con periodi con poche frasi e brevi. È richiesto inoltre un linguaggio che possa essere compreso anche da lettori di discipline e professioni diverse.

Uso del segno /

Non è consentito l'uso "e/o"; utilizzare invece "e" oppure "o" a seconda del caso oppure argomentare la frase se necessario. Non è consentito l'uso di parole seguite dalla /vocale (es. gatti/e, piccoli/e). Usare le regole della lingua italiana o argomentare se necessario.

Uso delle maiuscole

L'uso delle maiuscole è consentito solo per i nomi propri. Parole come "medico", "scuola", "comune", "provincia", "salute", "direttore", "dirigente scolastico", ecc. devono essere scritti con iniziale minuscola salvo che siamo parte di un nome proprio.

Elenchi puntati e numerati

Non è mai consentito nel testo l'uso di elenchi puntati o numerati.

Numeri

I numeri si scrivono in stile italiano ovvero con l'uso della virgola per i decimali e del punto per le migliaia.

Formattazioni non ammesse

Non sono ammessi testi in maiuscolo, grassetto e corsivo. Ove necessario il testo in corsivo sarà inserito in fase di edizione a cura dell'editore.

Divisione in paragrafi

È consentito dividere il testo in paragrafi. È permesso un solo livello di paragrafo.

Bibliografia

Nella scrittura deve essere ben evidenziato il testo originale dell'autore rispetto ai testi derivanti dal lavoro di altri. Pertanto è richiesta una bibliografia con riferimenti bibliografici nel testo.

In bibliografia deve essere riportato OGNI riferimento presente nel testo e SOLO quelli presenti nel testo.


Per la bibliografia usare lo schema (autore, anno) nel testo stile APA semplificato come segue:


Articoli scientifici:

Citazione nel testo

(Jennings, 1997) oppure Jennings (1997) sostiene che... (nel testo inserire solo il cognome del primo autore virgola e anno)

Citazione in bibliografia

Jennings, P, & Beaver, G. (1997). The performance and competitive advantage of small firms: a management perspective. International small business journal, 15(2), 63-75.


Libri:

Citazione nel testo

(Ardis, 2014)

Citazione in bibliografia

Ardis, S, Marcucci, M. (2013). La comunicazione sanitario - paziente. Raleigh, Aonia edizioni.


Citazioni di altri se indispensabile:

Citazione nel testo

(O'Reilly, citato in Byrne, 2008)

Citazione in bibliografia

Byrne, A. (2008). Web 2.0 strategy in libraries and information services. The Australian Library Journal, 57(4), 365-376.

Questa citazione se il lavoro origina è irreperibile nelle biblioteche italiane.


Istituzioni (limitare al massimo le citazione istituzionali e favorire le citazioni accademiche)

Citazione nel testo

(Australian Bureau of Statistics, 2012)

Citazione in bibliografia

Australian Bureau of Statistics (2012), Australian demographic statistics 2012, cat. no. 3101.0, ABS, Canberra. Visto il [26 October 2017].

Diritti di autore

L’autore referente dichiara di essere proprietario dei diritti del testo presentato e di essere autorizzato dagli eventuali co-autori ad inserire nel testo loro nomi; autorizza Aonia a pubblicare il testo con qualsiasi mezzo accompagnato dal nome dell’autore referente e dei co-autori, dall’indicazione dell’ente di appartenenza e dell’indirizzo email dell’autore referente; rinuncia in perpetuo, ovvero per la durata del diritto patrimoniale di autore, in favore della Società Italiana per la Promozione della Salute (SIPS), ai diritti di autore derivanti dall’eventuale pubblicazione del testo presentato. Tale rinuncia vuole intendersi come contributo volontario alla SIPS, destinato al raggiungimento dei fini statutari.

L’autore referente ha facoltà di revocare la presentazione del testo entro sette giorni dalla presentazione.

Numero di caratteri

I testi degli short paper dovranno avere una dimensione minima di 7.000 caratteri e massima di 13.000 caratteri e dovranno essere preceduti da un abstract di massimo 2.000 caratteri

Immagini

È consentito l'uso di due immagini (tabelle, grafici o schemi). Le foto saranno pubblicate solo se necessarie per meglio chiarire il testo. L'autore deve avere i diritti sulle foto pubblicate.

Fasi della pubblicazione

I testi dovranno essere caricati nel presente form entro il 15 marzo 2019.

Per caricare i file sarà necessario soddisfare i criteri di questa checklist.

In caso di risposta no ad una delle domande della checklist si consiglia di modificare il testo e procede di nuovo alla compilazione della checklist.

Dopo l'invio, i testi saranno rivisti e se non rispondenti ai criteri editoriali saranno rifiutati oppure sarà richiesto all'autore di modificarli in base alle linee editoriali.


Invia uno short paper